cerca

    PREFERISCO IL PARADISO - Trailer Italiano

    carico il filmato...

    Viste

    5239 5.239

    vota il trailer

    3.5 5
    PREFERISCO IL PARADISO

    prima puntata

    20-09-2010

    trama Preferisco il paradiso

    Per una strada di campagna, Filippo Neri, sacerdote dal passo deciso, si dirige verso Roma: vuole incontrare Ignazio di Loyola e chiedergli di poter partire per le Indie fra i suoi missionari. La grande città lo accoglie in modo caotico e Filippo nota i tanti ragazzini lasciati per strada a fare i ladruncoli, in balìa di loro stessi o - peggio - di chi come Alessandro, nipote del potente Cardinale Carpuso, li sfrutta per le sue angherie. Vittima di tali soprusi è anche il sarto pontificio Galiotto, malmenato per la sua gobba nonostante le proteste della moglie Lucia. Filippo interviene in sua difesa, guadagnandosi l'astio di Alessandro, ma anche una zuppa calda e la riconoscenza del sarto. Dopo essere stato dissuaso da Ignazio che già intravede in lui una vocazione diversa, Filippo accetta un posto come precettore dei due giovani figli di Galiotto, Michele ed Ippolita. I suoi metodi educativi tutt'altro che tradizionali lo portano a far lezione anche all'aperto e qui incontra nuovamente la masnada di ragazzi, capeggiata da Mezzapagnotta il più scaltro e scostante di loro. Un altro, invece, Pierotto, resta attratto dalla lezione semplice e divertente di Filippo su chi sia Dio e per questo deve pagare pegno: Mezzapagnotta lo costringe ad una notte all'addiaccio sotto un tremendo temporale! chiudi
    leggi tutto

    nome serie

    PREFERISCO IL PARADISO

    genere

    Biografico

    stagione

    1

    n.stagioni

    1

    n.episodi

    2

    nazione

    ITA

    regia

    Giacomo Campiotti

    creatore

    Giorgio Mariuzzo, Monica Zapelli, Giacomo Campiotti

    durata

    100'

    cast

    Gigi Proietti Francesco Salvi Roberto Citran Sebastiano Lo Monaco Francesca Chillemi

    distribuzione

    Rai

    foto cast Preferisco il paradiso

    elenco correlati

    commmenti