News Cinema, Tv, Libri

Storia d’inverno: la recensione del Blu-Ray

Storia d’inverno: la recensione del Blu-Ray

Storia d’inverno: la recensione del Blu-Ray

Storia d’inverno, la storia d’amore/fantastica con protagonisti Colin Farrell e Russell Crowe approda in Blu-Ray.

Il menu principale di Storia d'inverno in Blu-Ray

Il menu principale di Storia d’inverno in Blu-Ray

Storia d’inverno non è stato un film amato dalla critica, che lo ha infatti eletto come uno dei flop più grandi di questa prima parte dell’anno. E non è servito a nulla far uscire la pellicola durante il periodo di San Valentino, così da attirare stuoli di innamorati e di spettatori in cerca di una storia d’amore. In effetti Storia d’inverno ha alcuni difetti notevoli in termine di coerenza narrativa e di scrittura, con personaggi con i quali il pubblico fa fatica ad identificarsi (specialmente quando la storia si sposta ai giorni nostri). Il film rappresenta il debutto dietro la macchina da presa di un grande sceneggiatore come Akiva Goldsman, Premio Oscar per lo script di A beautiful Mind, che è stato anche la penna di film come Il cliente, Cinderella Man, Io sono Leggenda e Il codice Da Vinci (ma se vogliamo dirla tutta nella sua filmografia c’è anche il tremendo Batman e Robin). Il regista ha scelto di adattare per lo schermo il monumentale romanzo (sono circa 800 pagine) dal titolo omonimo di Mark Heklprin (pubblicato nel lontano 1983) e si è avvalso della collaborazione di grandi maestranze (la fotografia di Caleb Deschanel, padre di Zooey, è incantevole, così come lo sono musiche e location) e di attori da capogiro (Russell Crowe nei panni del cattivissimo di turno, Colin Farrell in quelli dell’eroe e la bella Jessica Brown Findlay di Downtown Abbey nel ruolo della fanciulla malata di cui si innamora il protagonista; ma ci sono anche Will Smith nel ruolo di Lucifero e l’icona del cinema Eva Marie Saint). Eppure, nonostante ciò, Storia d’inverno fallisce nel tentativo di rendere commovente una storia che, volendo sembrare magica, risulta a conti fatti solo un po’ stucchevole e piatta, incapace di restituire in due ore tutta la complessità e gli spunti del romanzo da cui è tratto.

Storia d'inverno: i protagonisti

Storia d’inverno: i protagonisti

Colin Farrell interpreta Peter Lake, un ladruncolo dal cuore buono nella New York del 1916; purtroppo non ha mai conosciuto i suoi genitori, due immigranti che lo hanno messo in una barchetta quando era appena un bebè quando loro sono stati fermati ad Ellis Island a causa della tubercolosi. Perciò è cresciuto da solo, allevato da un gruppo di pescatori e con un mentore (Russell Crowe) malvagio e assetato di sangue. L’uomo vuole uccidere Peter per ragioni sconosciute ed ha persino fatto una specie di patto col Diavolo. In fuga dal male, Peter s’innamora di Beverly, una ragazza inglese malata (di tubercolosi), dopo essersi introdotto in casa sua per derubarla. Dopo l’iniziale sorpresa, la giovane non trova un’idea migliore che offrire all’intruso… una tazza di tè! È l’inizio di una storia d’amore che supera anche i limiti del tempo (quando lei muore, lui vaga per la città per 100 anni, fino a ritrovarsi nella new York di oggi). Questa edizione in Blu-Ray del film mostra un transfer 1080p notevole, con immagini pulite e dettagli ben definiti, anche nelle scene più buie. Tutta la parte in costume in particolare è particolarmente ricca e, nel complesso, un piacere per gli occhi. Dal punto di vista dell’audio il Blu-Ray offre la traccia italiana (Dolby digital 5.1), che è leggermente inferiore al DTS HD della traccia originale inglese. Non ci sono molte scene d’azione in Storia d’inverno, però potrete godere comunque di una traccia audio che si concentra molto sui dialoghi, che sono limpidi e puliti. Un po’ scarso il reparto degli extra, che include due featurette e alcune scene tagliate (queste ultime per un totale di 12 minuti). L’edizione in Blu-Ray include anche una copia digitale per permettervi di vedere il film anche da altri dispositivi.

L'edizione in Blu-Ray di Storia d'inverno

L’edizione in Blu-Ray di Storia d’inverno

Il primo speciale dura circa sei minuti (Winter’s Tale: A Timeless Love) e si concentra sul processo di adattamento del romanzo, con interviste agli attori e a Goldman, che parlano del tema principale (l’Amore), mentre il secondo (Characters of Good and Evil) è un po’ più lungo (dura circa 10 minuti) ed esplora il tema dell’eterna battaglia tra Bene e Male che pervade il film e i personaggi che ne sono coinvolti. Ogni speciale offre i sottotitoli in italiano.

Un’edizione in Blu-Ray soddisfacente da un punto di vista tecnico e interessante sul fronte dei contenuti speciali.

 

Approfondisci News Cinema, Tv, Libri

After 3 arriverà prossimamente al cinema ecco il teaser trailer italiano

Stefania Albani15 Febbraio 2021

Speravo de morì prima, la nuova serie tv su Francesco Totti in arrivo su Sky

Stefania Albani12 Febbraio 2021

Paul Greengrass dirige Tom Hanks in Notizie dal Mondo da domani su Netflix, Trailer ufficiale

Stefania Albani9 Febbraio 2021

Da Aprile su Sky arriva la serie The Nevers creata da Joss Whedon

Stefania Albani4 Febbraio 2021

Trailer italiano di Raised by Wolves – Una nuova umanità firmato da Ridley Scott

Stefania Albani3 Febbraio 2021

Trailer italiano della nuova serie horror targata Sky, dal 20 febbraio

Stefania Albani3 Febbraio 2021

Benedict Cumberbatch nel thriller di spionaggio The Courier, il trailer originale

Stefania Albani28 Gennaio 2021

Nel giorno della Memoria esce Un cielo stellato sopra il ghetto di Roma su Raiplay

Stefania Albani26 Gennaio 2021

Ufficiale, la serie Bridgerton confermata per una seconda stagione

Stefania Albani25 Gennaio 2021