News Cinema, Tv, Libri

Saving Mr Banks approda in DVD

Saving Mr Banks approda in DVD

Saving Mr Banks approda in DVD

Saving Mr Banks racconta il dietro le quinte della realizzazione di Mary Poppins con due attori eccellenti e una storia che commuove.  

Saving Mr Banks approda in DVD e Blu-Ray

Saving Mr Banks approda in DVD e Blu-Ray

Saving Mr Banks è stato, a mio parere, uno dei grandi assenti agli Oscar di quest’anno, a cominciare da una delle categorie principali: Emma Thompson (due volte vincitrice dell’Oscar, una come miglior attrice e l’altra come sceneggiatrice) meritava infatti una nomination come miglior protagonista per il suo ritratto tenero e divertente di Pamela L. Travers, la donna che ha creato il personaggio di Mary Poppins. Accanto a lei, in questa storia sentimentale e garbata, un Tom Hanks in gran forma nei panni di Walt Disney, di cui il film racconta gli sforzi immani per ottenere i diritti di Mary Poppins. La scrittrice inglese non voleva infatti saperne di vedere il suo personaggio rovinato da un adattamento cinematografico infedele (e per di più detestava i film Disney, a base di canzoni e animazione): Saving Mr Banks si concentra dunque sui molteplici incontri intercorsi tra lei e Disney e sui numerosi cambiamenti apportati in fase di scrittura.

Saving Mr Banks approda in DVD e Blu-Ray

Saving Mr Banks approda in DVD e Blu-Ray

Ma il film diretto da John Lee Hancock fa qualcosa in più: sceglie di raccontare anche l’infanzia della scrittrice, mettendo in luce il suo rapporto con un padre amorevole ma autodistruttivo (interpretato da Colin Farrell): i ripetuti flashback che si alternano alla storia della realizzazione di Mary Poppins contribuiscono a commuovere lo spettatore, che si affeziona a questa donna autoritaria che nascondeva, dietro la durezza apparente, una grande fragilità. L’edizione in DVD di Saving Mr Banks permette di recuperare questa deliziosa pellicola ma non offre, purtroppo, alcun extra (che potrete invece trovare nell’edizione Blu-Ray). Il menu principale mostra un registratore da cui “esce” la voce della vera Pamela Travers, mentre quello per selezionare le scene ricrea lo studio di uno sceneggiatore, con i bozzetti ai lati e le foto di scena. Gli unici extra sono i trailer realizzati in occasione dell’uscita in Blu-Ray de La Bella Addormentata nel Bosco e Mary Poppins e un trailer di un’altra creatura Disney, Maleficent.

Saving Mr Banks: il menu Selezione Scene

Saving Mr Banks: il menu Selezione Scene

In alto potete vedere le mie interviste con Emma Thompson e Colin Farrell, realizzate a Londra lo scorso Ottobre.  Ecco cosa mi ha spiegato Emma Thompson a proposito della “sua” Pamela Travers:

“Quando Pamela L. Travers era al lavoro con Disney aveva 66 anni. Era un po’ ingrassata e ci sono foto che la ritraggono seduta su una poltrona, con gli occhiali, intenta a dire di no, scorbutica, a tutte le proposte per Mary Poppins. E mi sono detta: se provo a rifare quello, finirò per fare la caricatura di una vecchia signora. Ma non era quello che volevo. Volevo fare di lei una donna potente, una che guardi e pensi che potrebbe avere una vita sessuale, un partner. Perché lei invece non ne aveva? Questo avrebbe aggiunto un’altra contraddizione al personaggio. Hai più cose con cui giocare, anche perché lei era così. Per cui ho deciso di interpretarla intorno ai 56 anni, circa 10 anni più giovane, leggermente meno anziana. Volevo che il suo personaggio avesse quella possibilità erotica. Perché Pamela L. Travers era una donna molto erotica. Come attrice aveva una connessione erotica molto forte con gli uomini, che preferiva alle donne, e in particolare con uomini più grandi di lei. E volevo davvero avere quell’elemento del personaggio nel film”.

Colin Farrell in una scena di Saving Mr Banks

Colin Farrell in una scena di Saving Mr Banks

Ecco invece Colin Farrell, che nel film interpreta il padre della scrittrice:

“Ho trovato la storia molto toccante, specie per quanto riguarda il rapporto tra il personaggio di Emma Thompson, P L Travers, da bambina, e il mio personaggio, che è suo padre, nel 1906 in Australia. Avevano un rapporto meraviglioso! Erano due veri e propri complici: ma c’era quasi troppa amicizia. Non che non ci possa essere! Va bene essere intimi. Padri e madri possono giocare coi loro figli, certo che è importante! Il tempo per il gioco e per esplorare l’immaginazione sono fondamentali, ma si deve trasmettere anche un po’ di senso di responsabilità secondo me. E quello mancava un po’ nel loro rapporto. Va bene ma allo stesso tempo può danneggiare, come in questo caso, specie con tutte le cose accadute al padre della scrittrice. La storia racconta dunque come il suo rapporto con il padre l’abbia formata sia come artista che come donna; fa capire come mai lei non si fidasse molto degli altri e pensasse che la vita è fondamentalmente crudele e difficile e che tutto quello che puoi fare è chiuderti intellettualmente e fortificarti il più possibile da un punto di vista emotivo per affrontare le difficoltà che potresti incontrare lungo il tuo percorso. Perciò lei era una donna molto dura, e questo le derivava dalla perdita, molto dolorosa, di suo padre quando lei aveva sette o otto anni. Dall’altro lato, però, la figura di suo padre l’ha ispirata molto, aiutandola ad avere accesso a questo fantastico mondo dell’immaginazione”.

Approfondisci News Cinema, Tv, Libri

Arriva su Sky lo spin off Penny Dreadful: City of Angels, il trailer italiano

Stefania Albani30 Novembre 2020

Judi Dench nel war drama tratto da una storia vera, Sei minuti a mezzanotte, trailer italiano

Stefania Albani27 Novembre 2020

Baby Boss 2 – Affari di famiglia, trailer italiano del sequel del film di animazione

Stefania Albani26 Novembre 2020

Meryl Streep e James Corden protagonisti della commedia The Prom, trailer italiano

Stefania Albani26 Novembre 2020

Notturno di Gianfranco Rosi sarà il film che rappresenterà l’Italia ai prossimi Oscar 2021

Stefania Albani24 Novembre 2020

Trailer italiano di Siberia action film con Keanu Reeves distribuito da Blue Swan

Stefania Albani24 Novembre 2020

Trailer di Calibro 9 diretto da Toni D’Angelo con Marco Bocci e presente al Torino Film Festival

Stefania Albani23 Novembre 2020

Arriva su Netflix nel 2021 Pieces of a Woman con Vanessa Kirby e Shia LaBeouf

Stefania Albani18 Novembre 2020

Trailer originale di Let Them All Talk con Meryl Streep diretta da Steven Soderbergh

Stefania Albani18 Novembre 2020