News Cinema, Tv, Libri

Maleficent: la recensione del Blu-ray

Maleficent: la recensione del Blu-ray

Maleficent: la recensione del Blu-ray

Maleficent offre un punto di vista completamente inedito e originale su uno dei personaggi più amati delle fiabe. Angelina Jolie è magnifica nel ruolo principale: malvagia… ma non troppo. 

Maleficent: Angelina Jolie faccia a faccia con sua figlia Vivienne (6 anni), nei panni della piccola Aurora

Maleficent: Angelina Jolie faccia a faccia con sua figlia Vivienne (6 anni), nei panni della piccola Aurora

Maleficent è stato uno dei titoli più attesi della scorsa stagione per più di un motivo: da una parte l’idea di una revisione di una delle fiabe più amate di sempre, quella che ispirò “La bella addormentata nel bosco”, cartoon targato Disney del 1959; dall’altra la performance mozzafiato della regina di Hollywood, Angelina Jolie (qui anche co-produttrice), nel ruolo iconico della strega Malefica che dà il titolo al film. In questa versione della fiaba, riscritta e reinterpretata dalla sceneggiatrice Linda Wolverton (Alice in Wonderland), ci viene offerto un punto di vista alternativo rispetto alla storia della principessa Aurora, perseguitata dalla maledizione mortale lanciata da una strega malvagia e rancorosa. Scopriamo così il sorprendente background di Maleficent e la sua storia personale, sin da quando, ancora bambina, aveva grandi ali che le consentivano di librarsi in cielo, in contatto con la natura e col suo mondo fatato. Un giorno l’innocente Maleficent fa la conoscenza del giovane Stefano e stringe con lui una grande amicizia, inconsapevole delle vere intenzioni del ragazzo, il quale sogna di diventare sovrano del regno vicino. Quando Stefano ruba le ali di Maleficent, spezzandole il cuore e privandola della sua libertà, la ragazza si ritira in un silenzio doloroso e giura vendetta, trasformando un corvo in un fedele alleato (interpretato da Sam Riley).

Maleficent: il momento della maledizione

Maleficent: il momento della maledizione

A questo punto la storia fa un salto in avanti di svariati decenni, fino al giorno della festa per la nascita di Aurora, la figlia di Re Stefano, che nel film Disney degli anni ‘50 fungeva da sequenza di apertura. È qui che, tra lo stupore degli invitati, fa la sua comparsa proprio Maleficent, che si avvicina alla culla lentamente, minacciosa e trionfale: < Bene, bene…> sorride Angelina Jolie nel costume della strega, lo sguardo divertito e rancoroso allo stesso tempo. Qui la donna lancia una maledizione: Aurora cadrà in un sonno eterno il giorno del suo sedicesimo compleanno perché punta da un arcolaio magico e la sua unica salvezza sarà un bacio di vero amore. E fino a qui niente di nuovo. Da questo punto in poi, però, (SPOILER)

la storia prende una piega davvero imprevista, tanto che Maleficent, la quale intendeva uccidere Aurora, finisce per sviluppare sentimenti materni per lei, fino al colpo di scena finale (FINE SPOILER)

Ci sono alcuni punti deboli in questa revisione della fiaba: le tre fatine che dovrebbero proteggere Aurora sono così piatte e poco interessanti che ce ne dimentichiamo rapidamente (e del resto non hanno grande spazio nella narrazione), mentre nell’ultima mezz’ora le spiegazioni e i colpi di scena finali sono affrettati e fin troppo sintetici, dando la sensazione che i filmaker volessero concludere il film in fretta e furia. Nonostante ciò la pellicola diretta da Robert Stromberg è un piacevole viaggio alla riscoperta di uno dei personaggi più amati/odiati delle fiabe e, nonostante alcuni puristi non abbiano apprezzato i numerosi twist, Maleficent ha un approccio originale e al tempo stesso rispettoso della Bella Addormentata che tutti noi conosciamo.

Maleficent approda in Blu-ray

Maleficent approda in Blu-ray

L’arrivo in Blu-ray del film è il momento perfetto per una seconda visione: perché Maleficent non ha dalla sua solo una grande attrice e una storia coinvolgente, ma anche grandiosi effetti speciali in CGI, paesaggi e colori che solo un Blu-ray è in grado di restituire al massimo. Il film è infatti un vero e proprio piacere per gli occhi, specialmente quando si tratta di mostrare il mondo incantato da cui proviene Maleficent, o le bellissime riprese che la vedono volteggiare in cielo, sorvolando mari e montagne. Le immagini sono brillanti e i colori vividi e luminosi.

Maleficent: il menu del Blu-ray

Maleficent: il menu del Blu-ray

Il comparto audio è pulito e forte e gli effetti sonori (vedi le battaglie iniziali e finali) non coprono mai i dialoghi. Il Blu-ray di Maleficent offre anche alcuni extra interessanti, per un totale di 30 minuti:

  • Aurora: La Bella Addormentata (4’53”): si tratta di uno speciale sul personaggio di Elle Fanning, dal casting al lavoro sull’evoluzione della principessa.
  • Dalla Fiaba al Film (8’13”): Questo extra si concentra sul processo di scrittura, dalla fonte originale ai cambiamenti operati per portare Maleficent sul grande schermo.
  • Costruendo una Battaglia Epica (5’48”): circa sei minuti di backstage su una delle principali battaglie del film.
  • Sartoria Classica (1’43”): questo speciale piuttosto breve riguarda il look di Maleficent, in particolare sul costume.
  • Alla Scoperta di Maleficent (4’45”): questo extra spiega la storia e mostra il lavoro fatto con gli effetti speciali.
  • Scene Eliminate: si tratta di cinque scene tagliate per un totale di circa sei minuti.
Maleficent in Blu-ray

Maleficent in Blu-ray

Commenta

Commenti

Approfondisci News Cinema, Tv, Libri

Vittoria Puccini e Francesco Scianna protagonisti della fiction Il Processo

Stefania Albani21 Giugno 2019

Netflix ha rilasciato il final trailer di Stranger Things 3 con scene inedite

Stefania Albani21 Giugno 2019

Omicidio in alto mare per Matthew McConaughy e Anne Hathaway in Serenity – L’Isola dell’inganno

Stefania Albani21 Giugno 2019

Hydro Man contro Mysterio, clip in 4K piena di azione in Spider-Man: Far From Home

Stefania Albani20 Giugno 2019

The Nest (Il Nido) il nuovo film di Roberto De Feo, il trailer italiano

Stefania Albani20 Giugno 2019

E se per il biopic su Boy George scegliessero Sophie Turner ?

Stefania Albani19 Giugno 2019

Torna Sylvester Stallone in Escape Plan 3 – L’ultima sfida, trailer italiano

Stefania Albani18 Giugno 2019

L’annuncio del cast di Criminal la nuova serie tv originale Netflix

Stefania Albani17 Giugno 2019

Trovato il regista per il film King Richard, biopic sul papà delle campionesse Williams

Stefania Albani14 Giugno 2019