News Cinema, Tv, Libri

Lo Hobbit La Battaglia delle Cinque Armate in Blu-ray

Lo Hobbit La Battaglia delle Cinque Armate in Blu-ray

Lo Hobbit La Battaglia delle Cinque Armate arriva in Blu-ray

Lo Hobbit La Battaglia delle Cinque Armate rappresenta la fine di un’era. Preparate i fazzoletti mentre lo riguardate in una strepitosa edizione Blu-ray.

Lo Hobbit La Battaglia delle Cinque Armate arriva in Blu-ray

Lo Hobbit La Battaglia delle Cinque Armate arriva in Blu-ray

Fa un certo effetto pensare che questa battaglia colossale sia davvero l’ultima e che metta la parola fine non solo ad una trilogia, ma a tutto un mondo fantastico. Un universo, quello di Tolkien, che Peter Jackson si è impegnato a ricreare sul grande schermo negli ultimi quindici anni attraverso sei film che hanno rivoluzionato il cinema, sia in termini di effetti speciali che tecnici (il formato HFR 3D a 48 fotogrammi al secondo). Lo Hobbit La Battaglia delle Cinque Armate rappresenta davvero la fine di un’era e il nostro ultimo saluto alla Terra di Mezzo (almeno per il momento; tra qualche mese la Warner distribuirà infatti anche una versione estesa del film, con almeno una mezz’ora di scene tagliate). Sul mercato trovate due edizioni in Blu-ray, una in 3D e una in 2D: la prima contiene quattro dischi (dei quali due sono 3D e contengono il film, mentre i restanti due sono in 2D, uno col film e l’altro con gli extra), mentre la seconda contiene i due dischi 2D (film + extra).

Lo Hobbit La Battaglia delle Cinque Armate arriva in Blu-ray

Lo Hobbit La Battaglia delle Cinque Armate arriva in Blu-ray

Il comparto video è strepitoso, con immagini mozzafiato e dettagliate e scene nitidissime, sia nei primi piani che nei campi lunghi (tutta la scena iniziale della battaglia a colpi di fiamme e frecce a Pontelagolungo tra l’arciere Bard di Luke Evans e il drago Smaugg vale da sola il cofanetto), con una nota di merito alla straordinaria fotografia di Andrew Lesnie, che ha lavorato al fianco di Jackson sin da Il Signore degli Anelli: La Compagnia dell’Anello. Lo Hobbit La Battaglia delle Cinque Armate si apre subito dopo la fine de La desolazione di Smaug, con il drago libero e furioso, deciso a distruggere la città.  È un’apertura eccellente, che getta subito il pubblico nel vivo dell’azione. Ci sarà tempo per riprendere fiato quando Thorin (interpretato da Richard Armitage), accecato dalla bramosia per l’oro nascosto nella montagna, scatenerà una guerra peggiore rispetto alla precedente, con eserciti di nani, umani, Orchi e creature fantastiche in lotta gli uni con gli altri. Tornano nel cast tutti i protagonisti: Ian McKellen, Martin Freeman, Evangeline Lily, Lee Pace.

Lo Hobbit La Battaglia delle Cinque Armate: la premiere mondiale a Londra

Lo Hobbit La Battaglia delle Cinque Armate: la premiere mondiale a Londra

 

Il comparto audio è ottimo, ma la traccia italiana (Dolby Digital 5.1) è naturalmente meno forte e dinamica di quella originale inglese (7.1), che è ideale per provare a rivivere la stessa esperienza della visione in sala. Nel secondo disco troviamo una serie di extra interessanti ma piuttosto brevi, che non raggiungono l’ora di durata.

–       Nuova Zelanda – Casa della Terra di Mezzo 3° Parte è una featurette di circa 6 minuti che esplora le location dove è stata girata la trilogia. Se avete qualche dubbio rispetto ad andare in vacanza in Nuova Zelanda, questo video vi aiuterà a schiarirvi le idee.

–       Il reclutamento delle Cinque Armate: si tratta di uno speciale dedicato a tutte le comparse del film, con immagini dal set che fanno capire com’è la vita di un extra su un set come quello de Lo Hobbit La Battaglia delle Cinque Armate, con prove e preparazione prima della grande battaglia finale. Il tutto per circa 12 minuti.

–       Scopri la Terra di Mezzo: nel primo speciale (10 minuti circa) Peter Jackson, Fran Walsh e Philippa Boyens spiegano come il film rappresenti la conclusione di un viaggio iniziato più di quindici anni fa e come la trilogia de Lo Hobbit sia collegata a quella de Il Signore degli Anelli. Il secondo speciale (9 minuti) è invece dedicato al cast e alla troupe dei film, che raccontano cosa ha significato portare sul grande schermo I romanzi di Tolkien.

–       Dietro le quinte – L’ultimo addio (11 minuti) è, come spiega anche il titolo, un backstage sulla creazione del brano che chiude il film, The Last Goodbye.

–       The last goodbye – Video musicale di Billy Boyd

Commenta

Commenti

Approfondisci News Cinema, Tv, Libri

HBO Max ha ufficialmente rinnovato Raised by Wolves di Ridley Scott per la seconda stagione.

Stefania Albani18 Settembre 2020

Nuovo Trailer di Petra , serie tv con Paola Cortellesi su Sky

Stefania Albani17 Settembre 2020

Collezione di film horror della Blumhouse su Amazon Prime Video, ecco i trailer

Stefania Albani17 Settembre 2020

Rimandata l’uscita di Black Widow , la Disney sta valutando cosa fare con Saul

Stefania Albani17 Settembre 2020

The Mandalorian 2, primo trailer italiano della seconda stagione solo su Disney Plus

Stefania Albani16 Settembre 2020

Trailer italiano di Un divano a Tunisi , esilarante commedia di Manèle Labidi

Stefania Albani15 Settembre 2020

Venezia 77 ecco tutti i vincitori del Leone d’Oro 2020

Stefania Albani14 Settembre 2020

Il processo ai Chicago 7 , Aaron Sorkin dirige un cast eccezionale, il trailer sottotitolato

Stefania Albani14 Settembre 2020

E se dalla scatola esce un pauroso clown? Ecco Jack in the Box e il suo trailer horror

Stefania Albani11 Settembre 2020