News Cinema, Tv, Libri

Zombie: Hollywood è morta!

Zombie: Hollywood è morta!

Zombie: tutti i poster dei film di Hollywood in chiave zombie.

Che brutta cera, verrebbe da dire guardando a un’icona di bellezza come Audrey Hepburn, che nel poster del suo film più celebre, qui ribattezzato “La colazione è Tiffany”, ha l’elegante vestito nero strappato come quello di Morticia Addams, gli occhi riversi all’indietro come una brava zombie e il braccio preso a morsi dal gatto rabbioso che sta appoggiato sulla sua spalla! Che diamine è successo? Ma Hollywood non era famosa per la perfezione dei suoi attori, che appaiono sempre bellissimi e in splendida forma? A quanto pare non più, perciò ricredetevi.

zombie locandine: audrey hepburn
Basta guardare la povera Marilyn Monroe, scelta come simbolo in bianco e nero di questa Hollywood-zombie decadente e sulla via del tramonto. In queste condizioni, se dovesse cantare di nuovo “I wanna be loved by you, just you, nobody else but you…”, come ha fatto in “A qualcuno piace caldo”, suonerebbe più come una minaccia che come una dichiarazione d’amore!
zombie locandine: marylin monroe
Una vera e propria epidemia ha contagiato le star e i film cult della storia del cinema nei divertenti poster realizzati dall’artista americano Matt Busch, che ci suggerisce che, forse, Hollywood è morta. E cosa c’è di meglio per raccontare la morte che farlo attraverso gli zombie? Ultimamente non si sente parlare d’altro: pensate all’ultimo, attesissimo film di Brad Pitt, War World Z, che se la deve vedere con una vera e propria invasione di zombie agguerritissimi.
Avete capito bene: gli zombie stanno per conquistare il mondo e hanno deciso di cominciare dal cinema! Solo che in questo caso, più che farvi tremare, vi faranno ridere, specie dove saprete cogliere le infinite citazioni e i giochi di rimandi fatti dall’autore.
zombie locandine. harry potter
Non si salva (letteralmente) nessuno in queste immagini esilaranti e cupe al tempo stesso: Harry Potter diventa Scary Potter and the living dead, con i protagonisti ormai zombie in decomposizione che guardano minacciosi allo spettatore, mentre i giocattoli di Toy Story sono protagonisti di Toy Gory, in cui i giocattoli sono tornati, sì… Ma dal mondo dei morti!
zombie locandine: toy story
La morta più sexy della collezione? Secondo me è senza dubbio Angelina Jolie, che nonostante il sangue a fiotti e lo stomaco che lascia intravedere le costole (Angelina, sappiamo che sei tra le più magre di Hollywood, ma così si esagera!), è un’affascinante zombie Lara Crypt (con un cognome così…) in Tomb Riser (che non è quello che esplora le tombe – rider – ma quello che le risale dal fondo, magari grattando fino a scorticarsi le dita!).
zombie locandine: tomb raider
Mi fa sorridere The lethal mermaid (La sirenetta letale), che mostra una versione piuttosto gore di Ariel intenta a risalire dal fondo dell’oceano forse per andare a divorare qualche ignaro bagnante. Altro che Disney! Quella ragazza con la coda è più pericolosa dello Squalo (Jaws) di Spielberg, che nella nuova versione diventa Gnaws (dal verbo inglese to gnaw=mordere).
E vogliamo parlare di Indiana Jones, che diventa Indiana Bones (ossa) and the last Cadaver? Oppure di Bella e Edward, che nella locandina di Eek! Lips (il titolo fa il verso a Eclipse attraverso l’uso di Eek, che in inglese si usa per descrivere qualcosa che ci dà i brividi) sono zombie che sfoggiano sorrisi a trentadue denti (e ci credo, senza labbra è ancora più facile vederli tutti). La più divertente di tutte, secondo me, è quella che fa il verso a Roger Rabbit, in cui vediamo il simpatico coniglietto tra le grinfie della (un tempo) sexy moglie Jessica Rabbit che, soffocandolo, gli dice “Io non sono morta. È che mi disegnano così!”.

Commenta

Commenti

Approfondisci News Cinema, Tv, Libri

cena-ferdinand-trailer-170328-tease_216d1c168c6ba5eafa6b309d32da25b4.today-inline-large

Ferdinand, una clip del film e le interviste a regista e cast

Letizia Rogolino18 dicembre 2017
jamesgunn-768x472

James Gunn a lavoro su un film horror ancora senza titolo

Letizia Rogolino18 dicembre 2017
Il Vegetale è il nuovo film di Nunziante e vede protagonista Rovazzi

Il Vegetale è il nuovo film di Nunziante e vede protagonista Rovazzi

Lo15 dicembre 2017
La Disney ha rilevato la Fox per la bellezza di 52,4 miliardi di dollari

La Disney ha rilevato la Fox per la bellezza di 52,4 miliardi di dollari

Stefania Albani15 dicembre 2017
Made in Italy il nuovo trailer italiano ufficiale e la locandina

Made in Italy il nuovo trailer italiano ufficiale e la locandina

Stefania Albani15 dicembre 2017
The Post, il trailer italiano sullo scandalo pentagon papers con Tom Hanks e Meryl Streep

The Post, trailer italiano sullo scandalo pentagon papers con Tom Hanks e Meryl Streep

Stefania Albani15 dicembre 2017
Jennifer Lawrence lavorerà per Luca Guadagnino

Jennifer Lawrence lavorerà per Luca Guadagnino

Lo15 dicembre 2017
Benedetta Follia, torna Verdone single allo sbaraglio, il trailer italiano

Benedetta Follia, torna Verdone single allo sbaraglio, il trailer italiano

Stefania Albani14 dicembre 2017
Olivia Colman è la nuova Regina Elisabetta in The Crown 3

Olivia Colman è la nuova Regina Elisabetta in The Crown 3

Stefania Albani14 dicembre 2017