News Cinema, Tv, Libri

Wonder Woman, 5 motivi per cui sarà diverso dagli altri film Dc Comics

Wonder Woman, 5 motivi per cui sarà diverso dagli altri film Dc Comics

Wonder Woman arriverà nelle sale italiane il 1° Giugno 2017, dopo aver debuttato nella persona di Gal Gadot nel recente Batman V Superman: Dawn Of Justice. C’è molta curiosità e attesa per questa avventura di una eroina al femminile dell’universo Dc Comics e, secondo le previsioni online non sarà un film come gli altri, e rivoluzionerà in parte lo stile tradizionale della Dc Comics, che fino ad oggi è rimasto sempre un po’ indietro rispetto alla Marvel. Vediamo insieme cinque motivi per cui il film di Wonder Woman si differenzierà dagli altri film Dc Comics.

Ricco di humour sullo stile Marvel

Una delle più grandi critiche contro i film dell’universo DC Comics è la loro presunta mancanza di divertimento e umorismo. Sia Batman V Superman che Suicide Squad avevano dei momenti di leggerezza e comicità, ma a non abbastanza per il pubblico e la critica internazionale abituata ai film Marvel. Se il DCEU vuole ottenere buoni pareri dai critici, deve dimostrare di poter regalare tante risate genuine dai fumetti al grande schermo. I trailer di Wonder Woman hanno segnalato che la DC intende adottare lo stile Marvel e far ridere il pubblico con la nuova supereroina. Una linea di umorismo quindi sarà presente in Wonder Woman, in particolare per quanto riguarda i momenti di Etta Candy, la spalla destra di Wonder Woman. Fino ad ora i film DC non hanno avuto personaggi comici e l’aggiunta di un ruolo divertente potrebbe contribuire a rendere il DCEU più appetibile per i critici.

wonder-woman

I trailer sono straordinari

La Warner Bros. sa come assemblare trailer eccezionali di solito. Il marketing di Wonder Wonder ha seguito questa tradizione eccezionale e ha stregato i fan. Ora, dato che molti credono che Suicide Squad e BvS non sono riusciti ad essere all’altezza dei rispettivi trailer, il fatto che Wonder Woman sia riuscito a produrre grandi spot non significa necessariamente che il film sarà stupendo. Tuttavia, una differenza fondamentale separa i trailer di Wonder Woman dai suoi predecessori: in realtà danno un senso di ciò che sarà la storia. BvS e Suicide Squad sono stati venduti al pubblico sulla premessa dei film, trattenendo la maggior parte dei dettagli della trama. Al contrario il pubblico sa che Wonder Woman sarà costretta a lasciare il suo regno dell’isola per combattere l’esercito tedesco che minaccia di distruggerla. Quindi la trama sembra più solida e meno contorta di quanto lo fossero BvS e Suicide Squad. E’ un segno promettente che la Warner Bros. che si è concentrata sulla storia così come sull’azione.

Sarà qualcosa che non abbiamo mai visto prima

Quasi dieci anni dopo che Iron Man ha inaugurato l’era moderna del supereroe, un’egemonia ha iniziato a prendere in consegna il genere di film dai fumetti. Grazie al pubblico e la critica della Marvel, l’estetica della Marvel ha iniziato ad insinuarsi nei franchise dei supereroi di altri studios, influenzando sia gli X-Men che la serie Spider-Man. Fin dall’inizio della sua creazione, il DCEU cercava di distinguersi dalla Marvel, rendendo i suoi film visivamente distintivi, che è il motivo per cui la Warner Bros. lascia il visionario regista Zack Snyder alla direzione del franchising. Finora il piano d’attacco di DCEU ha prodotto film che sono irregolari, ma sono senza dubbio bellissimi da guardare. Sembra che l’impostazione della prima guerra mondiale di Wonder Woman continuerà la missione della DC per fare film di fumetti che si distinguono dalla folla visivamente. Il pubblico ha visto pezzi d’epoca di supereroi prima, ma non ha  mai visto un eroe in trincea. L’ ambientazione di Wonder Woman potrebbe essere memorabile e distinguersi agli occhi del pubblico.

Wonder-Woman-1-1

Gli sceneggiatori sanno quello che fanno

Warner Bros. ha la cattiva abitudine di giocherellare con la produzione su tutti i livelli, compreso lo script. Se lo studio avesse dato a David Ayer più tempo per completare la sceneggiatura di Suicide Squad, il film avrebbe potuto venire meglio per la critica. BvS è stato scritto da Chris Terrio, un neofita del fumetto originale e Superman era in contrasto con il modo in cui i personaggi sono stati tradizionalmente ritratti. Warner Bros. ha corretto questo passo falso con l’assunzione di due veterani dei fumetti per scrivere Wonder Woman. Geoff Johns è il direttore creativo della DC Comics ed è ora il principale artefice del DCEU. Johns ha scritto la sceneggiatura di Wonder Woman con Allan Heinberg, un altro veterano DC che ha contribuito a lanciare una nuova serie di Wonder Woman a fumetti. Entrambi gli scrittori hanno una profonda comprensione del personaggio e garantiranno una Wonder Woman cinematografica fedele alle sue origini.

Sarà la prima donna supereoe con un blockbuster tutto suo

Non importa come sarà il film, perché Wonder Woman farà comunque la storia come primo film con un supereroe al femminile protagonista diretto da una regista donna. Se il film è solido, potrebbe anche essere un evento importante nella storia del blockbuster di supereroi. In passato la i film sulle eroine femminili come Catwoman ed Electra non sono andati molto bene. Wonder Woman ha l’opportunità di fare la differenza, mostrando che i film di supereroi femminili possono soddisfare non solo il pubblico ma anche la critica. E’ un grande segno per il futuro del DCEU che sta dando a Wonder Woman il rispetto che merita. Wonder Woman sarà una buona possibilità di avere successo con un budget adeguato e una regista molto brava.

News Cinema, Tv, Libri

Approfondisci News Cinema, Tv, Libri

Rilasciato il trailer della nuova serie DC , Superman & Lois

Stefania Albani22 Gennaio 2021

Riccardo Scamarcio protagonista su Netflix con il film L’Ultimo Paradiso, trailer italiano

Stefania Albani21 Gennaio 2021

Lei mi parla ancora il nuovo film di Pupi Avati, con Stefania Sandrelli e Renato Pozzetto.

Stefania Albani21 Gennaio 2021

Su Sky son tornati i Delitti del BarLume, guarda le clip della puntata di stasera Tana libera tutti

Stefania Albani19 Gennaio 2021

Sulle note dei successi di Raffaella Carrà arriva il film musicale spagnolo Ballo Ballo

Stefania Albani18 Gennaio 2021

Marco Bocci e Fortunato Cerlino protagonisti di Bastardi a Mano Armata, il trailer

Stefania Albani18 Gennaio 2021

Il disastro di Fukushima diventa un film, ecco il trailer italiano

Stefania Albani11 Gennaio 2021

Tom Holland protagonista di Cherry, nuovo film dei fratelli Russo, il teaser trailer

Stefania Albani11 Gennaio 2021

Regina King dirige One Night in Miami, racchiude le storie di 4 icone americane

Stefania Albani7 Gennaio 2021