News Cinema, Tv, Libri

Weekend al cinema del 17 ottobre 2013

Weekend al cinema del 17 ottobre 2013

Weekend al cinema del 17 ottobre

Come ogni giovedì arrivano le nuove uscite nelle sale cinematografiche e noi siamo qui a presentarvi quelle di questo weekend al cinema del 17 ottobre . Queste pellicole si andranno ad affiancare nelle vostre scelte accanto al campione di incassi Cattivissimo Me 2, la commedia Aspirante vedovo, o l’horror Insidious Capitolo 2.

Vediamo ora le nuove uscite di oggi : presentato come il nuovo Attimo fuggente arriva in sala Giovani Ribelli un thriller distribuito da Notorius, sempre sulla scia thriller abbiamo Escape Plan – Fuga dell’Inferno di 01, coppia di assi con De Niro e la Pfeiffer per Cose Nostre – Malavita  della Eagle Pictures. Ci aspettano un pò di risate con la commedia Una Piccola Impresa Meridionale distribuita da Warner Bros. , andiamo sul filone drammatico invece con Two Mothers distribuito da  BIM, Parthenos invece ci presenta La Prima Neve, Il Flauto invece è un film italiano fantasy , infine un documentario piuttosto impegnativo e potente L’atto di uccidere .

Vediamo nel dettaglio con trame, trailer cast e regia tutte le pellicole in uscita questo weekend al cinema del 17 ottobre .

 

giovaniribelli

GIOVANI RIBELLI   regia di John Krokidas cast che vede Daniel Radcliffe, Michael C. Hall, Elizabeth Olsen, Dane DeHaan, Jack Huston, Lukas DiSparrow Dorula

Sinossi: Allen Ginsberg, figlio di un poeta e di una madre affetta da un disturbo mentale, entra alla Columbia University con una borsa di studio. Matricola sensibile e curiosa, incontra Lucien Carr, uno studente ‘benestante’ di stordente bellezza. Colpito dal singolare e rivoluzionario pensiero di Allen, Lucien lo conduce nel cuore della notte a Manhattan e nella casa di David Kammerer, ‘bidello’ col talento della scrittura. Amante âgée di Lucien, David ospita nel suo appartamento bohémien giovani scrittori col vizio della ribellione, da cui emergono Jack Kerouac e William Seward Burroughs. Decisi a cambiare la storia della letteratura e ignari di fare quella storia giorno dopo giorno, verso dopo verso, Allen e compagni sperimentano la vita e i loro romanzi preferiti. La gelosia di David per Lucien insinua però nel gruppo un’oscura inquietudine, costringendo i suoi membri a confronti diretti. Separati in seguito a un evento traumatico, i ‘giovani poeti’ impareranno fare i conti nella vita e sulla pagina con la loro coscienza.

 

escapeplan

ECAPE PLAN – FUGA DALL’INFERNO  regia di Mikael Hafstrom e un cast con Sylvester Stallone, Arnold Schwarzenegger, James Caviezel, Curtis Jackson, Amy Ryan, Vincent D’Onofrio, Vinnie Jones, Sam Neill

Sinossi: Ray Breslin è il costruttore più autorevole del mondo per quanto riguarda la sicurezza strutturale. Dopo aver analizzato ogni carcere di alta sicurezza e dopo aver imparato un gran numero di tecniche di sopravvivenza così da poter progettare prigioni a prova di fuga, le sue capacità vengono messe alla prova. Dopo esser stato incastrato, viene incarcerato in una prigione progettata da lui stesso. Ora deve fuggire da essa e trovare la persona che lo ha messo dietro le sbarre.

 

cosenostre

COSE NOSTRE – MALAVITA  regia di Luc Besson cast Robert De Niro, Michelle Pfeiffer, Tommy Lee Jones

Sinossi: decisosi a parlare e mandare in galera tutta la sua famiglia (o almeno quelli che ha lasciato in vita) assieme al proprio clan, il boss mafioso Giovanni Manzoni è continuamente trasferito da una casa all’altra e da un’identità fittizia all’altra per il programma protezione testimoni dell’FBI. Arrivato con la moglie, la figlia adolescente e il figlio di poco più piccolo in un paesino della Francia, tenterà di sopprimere la sua natura mentre i suoi parenti si integrano a modo proprio con l’ambiente locale.
Intanto in una galera americana, uno dei molti capi che ha fatto incarcerare con la sua testimonianza non smette di cercarlo per chiudere i conti.

 

PICCOLAIMPRESA

UNA PICCOLA IMPRESA MERIDIONALE regia di  Rocco Papaleo cast con  Rocco Papaleo, Riccardo Scamarcio, Barbora Bobulova, Sarah Felberbaum

Sinossi: Don Costantino è stato un prete e ora non lo è più. Si è innamorato, si è spretato e poi è stato mollato. Con le pive nel sacco se ne torna al paese natale, giù a Sud. Reo confesso, trova nella madre un faro! Non una persona saggia che lo guida nella buia notte in cui si è cacciato, ma un faro vero e proprio, esilio coatto per evitare un altro scandalo famigliare dopo quello procurato dalla sorella, scappata con un amante. Il prete nel faro cerca di raccogliere i pezzi, quelli metaforici della sua anima e quelli reali che cadono dal soffitto della proprietà di famiglia da tempo abbandonata. Pensandosi solo in quei domiciliari, scopre di attrarre altri “volontari”, come il cognato cornuto con velleità di pianista raffinato, la sorella slovacca della giovane domestica della madre (una ex prostituta), la ditta di ristrutturazione chiamata a saldare il tetto (una ex compagnia di circensi), come la sorella rediviva. Un’accolita improbabile di “ex”, personaggi in cerca di nuova collocazione ai quali si aggiungeranno pian piano altri come fossero gli elementi di un banda musicale in formazione, un po’ scombiccherata, ma animata da passione ed entusiasmo.

 

twomothers

TWO MOTHERS   regia di Annie Fontaine cast Naomi Watts, Robin Wright, Xavier Samuel, Ben Mendelsohn, Sophie Lowe, James Frecheville, Gary Sweet

Sinossi:_ Inseparabili fin da bambine, Lil e Roz vivono in perfetta simbiosi con i loro figli, due ragazzi dalla grazia singolare che sembrano quasi un’estensione delle madri. Inspiegabilmente, e tuttavia come piegandosi all’inevitabile, le due donne si avvicinano una al figlio dell’altra, in una relazione che si fa subito passionale. Al riparo dallo sguardo degli estranei, in un paradiso balneare quasi soprannaturale, il quartetto vivrà una storia fuori dall’ordinario fino a quando l’età non metterà fine al disordine. Almeno apparentemente.

 

primaneve

LA PRIMA NEVE regia Andrea Segre di cast Matteo Marchel, Jean-Christophe Folly, Anita Caprioli, Giuseppe Battiston, Peter Mitterrutzner.

Sinossi: Michele (Matteo Marchel) è un undicenne rimasto da poco orfano di padre, che vive tra le montagne dell’Alto Adige e ha un rapporto difficile con la madre (Anita Caprioli). Dani (Jean-Christophe Folly) è un ragazzo africano del Togo che è ospitato in un centro di accoglienza dopo un traumatico viaggio per mare, ha una figlia piccola e fatica ad essere padre. Incontrandosi, le loro esistenze diventeranno complementari, cercando l’uno di colmare il vuoto nella vita dell’altro e permettendo ad entrambi di superare il dolore per la comune esperienza di una tragica perdita.

 

flauto

IL FLAUTO  regia di Luciano Capponi cast Patrizio Oliva, Francesca Ferri, Mister Lei, Totonno Chiappetta, Loredana Trombetta, Sonia Di Pascali, Giuseppe Franco, Fausto Saponara, Sante Ceci, Pietro Daniele Aldrovandi

Sinossi: C’è un luogo in cui le anime attendono, senza memoria, prima di nascere. Una multinazionale gestita da alieni decide chi e quando deve nascere: il progetto è lo sfruttamento, il controllo e la globalizzazione totale del pianeta Terra. A cambiare le cose, prima in maniera impercettibile poi sempre più deflagrante, sarà un personaggio, un netturbino morto di fame, ispirato a “La livella” di Totò: Gennaro Esposito. Gennaro con la sua ignoranza, con la sua semplicità e la sua innocenza, aiutato dall’ alieno che lo ha traghettato in quel luogo e che “tifa” per la razza umana, sarà in grado di sovvertire il perfezionato meccanismo che sottomette le anime, aiutandole a ricordare e contagiandole come un virus, il virus della libertà.

 

atto

L’ATTO DI UCCIDERE regia di Joshua Oppenheimer, Christine Cynn, Anonimo

Sinossi: Un gruppo di pentiti indonesiani, ex membri degli squadroni della morte, vengono invitati a ricostruire i delitti di cui si sono macchiati mettendoli in scena nello stile dei film americani che tanto amano. Ne viene fuori un surreale viaggio cinematografico che pesca nei ricordi e nelle fantasie degli esecutori materiali di alcuni dei più efferati genocidi della storia di un paese in cui chi uccide è considerato un eroe e corruzione e violenza regnano impuniti.

Ed ora non vi resta che scegliere, la mia preferenza questa settimana va a Giovani Ribelli 🙂

Buona Visione!!

Commenta

Commenti

Approfondisci News Cinema, Tv, Libri

Gemini Man di Ang Lee vede Will Smith contrapposto al suo io più giovane

Stefania Albani23 Aprile 2019

Jason Momoa taglia la barba dopo 7 anni per sensibilizzare sul tema riciclo

Redazione23 Aprile 2019

Sta per tornare Chucky La Bambola Assassina, ecco il trailer italiano ufficiale

Stefania Albani23 Aprile 2019

Fast & Furious – Hobbs & Shaw , Secondo trailer italiano ufficiale

Stefania Albani19 Aprile 2019

Da oggi su Netflix arriva Lo Spietato, il nuovo trailer italiano

Redazione19 Aprile 2019

Il Traditore di Marco Bellocchio, titolo italiano in concorso a Cannes

Stefania Albani19 Aprile 2019

Toni Servillo e Donato Carrisi di nuovo insieme per il thriller L’uomo del labirinto

Stefania Albani18 Aprile 2019

X-Men: Dark Phoenix ecco il trailer finale italiano !

Stefania Albani18 Aprile 2019

Jon Watts dirigerà il film Methuselah con protagonista Michael B. Jordan

Stefania Albani16 Aprile 2019