News Cinema, Tv, Libri

Tomb Raider, tutto quello che sappiamo del film

Tomb Raider, tutto quello che sappiamo del film

Nel 2011 GK Films ha acquisito i diritti del film Tomb Raider, per alcuni progetti di reboot del franchise iconico del videogioco sul grande schermo. Parecchi anni dopo, le cose sono andate avanti e i fan stanno per avere un nuovo film di Tomb Raider che arriverà al cinema nel 2018. Vediamo insieme cosa sappiamo fino ad oggi di questo progetto.

Cast e Troupe

Diverse donne hanno interpretato Lara Croft nei vari videogiochi, ma l’unica donna a renderla sul grande schermo è stata Angelina Jolie nei primi anni 2000. La Warner Bros. voleva assicurarsi di trovare la persona giusta per questo lavoro e, dopo aver incontrato diverse attrici, tra cui Daisy Ridley, lo studio ha deciso che sarà Alicia Vikander a vestire i panni dell’eroina. Dalle prime foto che sono arrivate online sembra che l’attrice compagna di Michael Fassbender sia perfetta per questo personaggio. Una volta scelto il ruolo principale, la WB ha cominciato ad esaminare il cast di supporto, che include Dominic West come padre di Lara (Lord Richard Croft), Daniel Wu come capitano della nave Lu Ren e Walton Goggins come il villan Padre Mathias Vogel. Non si sa molto del film ancora, ma Goggins ha detto alcune parole sul suo antagonista non convenzionale: “Ci sono ragioni reali dietro alla sua ostilità e non è quello che ti aspetteresti. È molto complicato e le sue motivazioni sono pure“. Parlando a Collider, Goggins ha aggiunto che il suo personaggio è “confuso, arrabbiato e disperato“. Nella squadra creativa ci sono il regista norvegese Roar Uthaug, e la MGM e GK Films che collaborano per produrre i film.

Alicia Vikander è la nuova Tom Raider

Alicia Vikander è la nuova Tom Raider

Una storia delle origini per definire il franchising

Dopo anni di attesa i fan hanno finalmente messo le mani su un nuovo gioco di Tomb Raider nel 2013, grazie alla Crystal Dynamics, che ha riavviato il franchise con una storia delle origini che definisce il franchising. Adesso la Warner Bros., il cui reparto interattivo ha co-pubblicato il sequel del gioco, vuole fare lo stesso per il franchise cinematografico. E per farlo ha basato il nuovo reboot sulla storia di questo videogioco.  “Mi hanno detto che stavano facendo il film in base al reboot del gioco del 2013“, ha detto la Vikander a Uproxx. “Questo è più di una storia delle origini. Si entra in un aspetto emotivo per conoscere Lara in modo approfondito“.

Un’avventura psicologica che ti farà scoppiare con la testa

Che tipo di film sarà? Secondo Walton Goggins, la storia è come “I Predatori dell’arca Perduta che incontrano una versione del romanzo di Joseph Conrad, Victory: An Island Tale“. Anche se ci sono stati innumerevoli film d’avventura nel corso degli anni, il film da battere in questi giorni è Indiana Jones e i Predatori dell’Arca Perduta di Steven Spielberg, il primo film di Indiana Jones. È il prototipo del film di avventura, uno di quei film che ispira una moltitudine di registi, tra cui Roar Uthaug, per unirsi all’industria cinematografica. Uthaug ha espresso a IGN il suo desiderio di realizzare un film come Indiana Jones, che è uno dei motivi per cui ha firmato il progetto come regista. “Vogliamo fare un film d’azione moderno” ha detto. Se non avete familiarità con il romanzo citato da Goggins, Victory: An Island Tale è una storia psicologica del 1915 su un uomo che finisce per vivere su un’isola in quella che ora è l’Indonesia a causa di un incidente. Anche se complessa, la storia si occupa degli effetti dell’isolamento e come questo possa sfocare le linee tra ciò che è civilizzato e ciò che è barbaro. Dal momento che Tomb Raider si occupa di qualcuno che si trova in un’ isola, forse vedremo come Lara Croft affronta le sue disgrazie.

Tom Raider videogioco

Tom Raider videogioco

Una diversa Lara Croft

Coloro che non giocano con i videogiochi di Tomb Raider potrebbero non essere ferrati sulla storia di Lara Croft – le sue caratteristiche, il suo background o la ragione per cui fa quello che fa. È un personaggio iconico del videogioco, ma non è stata esplorata sullo schermo prima la sua origine, cosa che Roar Uthaug ha in mente di fare. “Penso che Lara Croft possa sentirsi come un vero essere umano, è sicuramente qualcosa che vogliamo portare sul grande schermo“, ha detto Uthaug a IGN. Non è un segreto che l’industria del videogioco tenda a sopravvalutare i propri personaggi femminili, una tendenza probabilmente iniziata con il primo gioco di Tomb Raider più di 20 anni fa. I critici non sembrano concordare con l’idea che Lara sia un modello di ruolo femminile positivo o negativo per le ragazze. Certo, è un personaggio forte che si basa fortemente sulle proprie abitudini per sopravvivere a situazioni straordinarie, ed è proprio questo che ha affascinato Uthaug. “Sono sempre stato un appassionato di forti personaggi femminili e credo di avere avuto forti personaggi femminili in tutti i miei film precedenti“. Forse il nuovo reboot potrebbe ripristinare l’immagine di Lara come un forte personaggio umano femminile.

Possibili universi condivisi

Se il produttore Adrian Askarieh avesse avuto la sua strada, ci sarebbe un universo condiviso composto da videogiochi pubblicati da Tomb Raider, Hitman, Deus Ex, Thief e Just Cause, tutti i quadri pubblicati da Square Enix, che hanno già adesso i film adattati o in fase di sviluppo. “Deus Ex sarebbe il futuro di quell’universo e Thief sarebbe stato il passato” ha detto Askarieh a IGN. I diritti di film per la maggior parte di queste proprietà sono stati venduti a più studi di Hollywood, non solo ad uno. E se guardare al passaggio MCU proprio da tutti quegli anni dei film di X-Men ci ha insegnato qualcosa, è difficile fare incroci in queste circostanze.

News Cinema, Tv, Libri

Approfondisci News Cinema, Tv, Libri

Clarice, il trailer della serie sequel de Il Silenzio degli Innocenti, a febbraio su CBS

Stefania Albani16 Aprile 2021

Non mi uccidere, il nuovo thriller romantico soprannaturale diretto da Andrea De Sica

Stefania Albani13 Aprile 2021

Trailer italiano ufficiale di Loki la nuova serie tv Marvel in arrivo su Disney Plus

Stefania Albani12 Aprile 2021

Grande successo per il film su Sky con Fabio Volo e Giulia De Lellis, Genitori vs Influencer

Stefania Albani7 Aprile 2021

Doug Liman dirige Anne Hathaway e Chiwetel Ejiofor in Locked Down , ltrailer italiano

Stefania Albani7 Aprile 2021

Essere invisibili è il vero potere? Arriva Zero la nuova serie Netflix

Stefania Albani3 Aprile 2021

A giugno al cinema arriva il sequel di Spirit – Il Ribelle, trailer italiano del film di animazione

Stefania Albani2 Aprile 2021

Chiamami ancora amore, la nuova fiction di Rai 1, con Greta Scarano e Simone Liberati

Stefania Albani1 Aprile 2021

In arrivo su HBO il documentario sulla grande Tina Turner, il teaser sottotitolato

Stefania Albani29 Marzo 2021