News Cinema, Tv, Libri

Tom Welling, che fine ha fatto la star di Smallville?

Tom Welling, che fine ha fatto la star di Smallville?

Ricordate Tom Welling, il giovane Superman della serie tv Smallville? Qualcuno di voi forse lo ricorda bene, ma Hollywood sembra averlo dimenticato. Noto come Clark Kent sul piccolo schermo per il successo CW, il giovane attore americano ha fatto poche cose dopo la fine di Smallville e la sua carriera si è arenata senza una chiara spiegazione. Sono girate voci di una sua possibile partecipazione nel cast di Supergirl, ma poi sembra essersi risolto tutto nell’ennesima illusione con il ruolo assegnato a Tyler Hoechlin. Quindi vediamo insieme perchè nessuno sembra voler più vedere Tom Welling sul set.

Tom Welling

E’ stato molto esigente nei ruoli che ha scelto

Welling ha trascorso dieci anni in televisione, il che può essere molto faticoso per un attore, e ha senso che egli avrebbe voluto prendersi una pausa dalla recitazione dopo aver fatto lo stesso ruolo per molti anni. A causa di questo, Welling è stato molto selettivo nei ruoli che ha assunto dopo Smallville. In realtà è apparso solo in tre film dal finale della serie nel 2001: lo abbiamo visto al fianco di Zac Efron e Billy Bob Thornton nel dramma misteri Parkland, nel dramma sportivo di Ivan Reitman Draft Day, e nell’adattamento del romanzo di Nicholas Sparks The Choice.

I ruoli che ha scelto non sono stati molto apprezzati

Non è sempre colpa dell’attore quando un film non va bene, ma può sicuramente influenzare il loro potenziale per il successo futuro. Purtroppo nessuno dei film in cui è apparso Tom Welling ha avuto una grande risonanza con la critica o il pubblico. Parkland ha guadagnato nel 2013 un 50% su Rotten Tomatoes, ma ancora peggio è il fatto che ha raggiunto solo 1,4 milioni di $ al botteghino contro un budget $10 milioni. Nel 2014 Draft Day ha fatto un po’ meglio, guadagnando un 60% su Rotten Tomatoes e raggiungendo $ 29,5 milioni al box office di fronte ad un budget di $ 25 milioni. Nel 2016 The Choice ha fatto il peggiore di tutti e tre con i critici, guadagnando solo un 12% su Rotten Tomatoes. Non è stato un fallimento totale al botteghino, però ha incassato poco più di $ 23 milioni in tutto il mondo di fronte ad un budget di circa $10 milioni. Nessuno dei tre è stato abbastanza impressionante per fa notare il talento di Welling al di fuori di Smallville.

he-didnt-have-the-time-to-take-on-many-other-roles-while-filming-smallville

Ha avuto poca esperienza di recitazione prima di apparire in Smallville

Tom Welling era nuovo ad Hollywood quando ha partecipato a sei episodi della serie Giudice Amy, che ha portato al suo ruolo da protagonista in Smallville. La sua mancanza di esperienza è stata abbastanza evidente in alcuni degli episodi precedenti, e questo significava anche che Clark Kent è diventato il ruolo più immediatamente identificabile di Welling, rendendo ancora più difficile per lui uscire da questo per affrontare altri ruoli più tardi.

Non ha avuto il tempo di prendere molti altri impegni durante le riprese di Smallville

Ci sono molti attori che hanno iniziato con personaggi facilmente identificabili come primi ruoli importanti, passando molti anni sul piccolo schermo, senza riuscire ad avviare la loro carriera in altre direzioni, al cinema per esempio. Tuttavia gli effetti visivi innovativi che Smallville richiedeva significavano che Welling doveva passare più tempo degli altri sul set, e quindi aveva meno tempo per altri progetti. Infatti è stato chiamato qualche volta per qualche progetto interessante, ma alla fine Smallville è rimasta la cosa più impressionante sul suo curriculum.

_77A1582.CR2

_77A1582.CR2

Forse il suo sogno è dietro le quinte?

Welling ha lanciato la Tom Welling Productions verso la fine di Smallville con l’obiettivo di passare più tempo dietro la telecamera. Welling, che ha iniziato ad un certo punto a fare anche il produttore esecutivo della serie tv, è stato produttore esecutivo di altri prodotti CW nel 2011, ed è stato collegato come produttore esecutivo di un potenziale progetto televisivo nel 2015. L’attore ha anche diretto alcuni episodi di Smallville nel corso degli anni, e aveva dichiarato in qualche intervista che dirigere era stata una nuova ambizione per lui. E’ possibile che la sua carriera di attore abbia perso un po’ di slancio, perché lui è concentrato a perseguire altre opportunità dietro la telecamera.

News Cinema, Tv, Libri

Approfondisci News Cinema, Tv, Libri

Arriva su Sky lo spin off Penny Dreadful: City of Angels, il trailer italiano

Stefania Albani30 Novembre 2020

Judi Dench nel war drama tratto da una storia vera, Sei minuti a mezzanotte, trailer italiano

Stefania Albani27 Novembre 2020

Baby Boss 2 – Affari di famiglia, trailer italiano del sequel del film di animazione

Stefania Albani26 Novembre 2020

Meryl Streep e James Corden protagonisti della commedia The Prom, trailer italiano

Stefania Albani26 Novembre 2020

Notturno di Gianfranco Rosi sarà il film che rappresenterà l’Italia ai prossimi Oscar 2021

Stefania Albani24 Novembre 2020

Trailer italiano di Siberia action film con Keanu Reeves distribuito da Blue Swan

Stefania Albani24 Novembre 2020

Trailer di Calibro 9 diretto da Toni D’Angelo con Marco Bocci e presente al Torino Film Festival

Stefania Albani23 Novembre 2020

Arriva su Netflix nel 2021 Pieces of a Woman con Vanessa Kirby e Shia LaBeouf

Stefania Albani18 Novembre 2020

Trailer originale di Let Them All Talk con Meryl Streep diretta da Steven Soderbergh

Stefania Albani18 Novembre 2020