News Cinema, Tv, Libri

Rowan Atkinson, alcune curiosità che non sai sul genio inglese della risata

Rowan Atkinson, alcune curiosità che non sai sul genio inglese della risata

L’11 Ottobre Rowan Atkinson torna a far ridere nei panni di Johnny English nel nuovo film Johnny English colpisce ancora. La star del celebre Mr. Bean questa volta sarà diretto da David Kerr nel nuova commedia d’azione che inizia quando un attacco informatico rivela l’identità di tutti gli agenti sotto copertura in Gran Bretagna e Johnny English è l’ultima speranza del servizio segreto britannico. Richiamato dalla meritata pensione, viene mandato in missione per scoprire il misterioso hacker, attività moderna per la quale non è particolarmente attrezzato. Ma sicuro di sapere tutto sul genio della risata dal temperamento british? Di seguito alcune curiosità su di lui.

Rowan Atkinson e l’ex primo ministro britannico, Tony Blair, erano compagni di scuola alla Durham Choristers School

Quando entrò in quella scuola, Atkinson aveva undici anni e Tony Blair aveva due anni più di lui. Secondo l’ex preside della scuola, Canon John Grove, i due ragazzi erano piuttosto diversi nel loro comportamento. Mentre Atkinson era timido e riservato, Blair era molto estroverso e un allievo modello che si offriva volontario per qualsiasi attività.

Rowan Atkinson ha conseguito un master in ingegneria elettrica al Queen’s College di Oxford

Dopo aver conseguito la laurea in ingegneria elettrica, Atkinson continuò a studiare per un master in scienze nello stesso campo al Queen’s College di Oxford nel 1975. Il suo corso di studi era lo stesso di suo padre che si era laureato da lì nel 1935.

Atkinson soffre di balbuzie, quindi usa una eccessiva articolazione, una tecnica per superare le consonanti più difficili

Atkinson ha trasformato il suo problema di balbuzie in un personaggio, perché sovra-articolando il suono della “B” come ha fatto quando pronunciava il nome “Bob” nell’episodio di Bells in Blackadder II. Aveva riferito di aver avuto problemi a causa di questa cosa, che lo ha affaticato e stressato a lungo. Ha superato la sua balbuzie quando ha iniziato a recitare e ha dichiarato che questo problema “va e viene. Trovo che quando interpreto un personaggio diverso da me, la balbuzie scompare. Questa potrebbe essere stata l’ispirazione per perseguire la carriera che ho fatto.

Rowan Atkinson ha co-creato e co-scritto Mr. Bean, la sitcom britannica per la quale è così famoso

Mentre era a Oxford, a Atkinson è stato chiesto di fare una bozza che qualcuno avrebbe potuto mostrare all’Oxford Playhouse. Tuttavia lui non si considerava uno scrittore poichè non aveva mai scritto nulla prima. Aveva solo quarantotto ore per creare qualcosa e l’ispirazione lo colpì sotto forma di un “personaggio strano, surreale e muto” mentre si trovava di fronte allo specchio facendo delle smorfie. Mentre era a Oxford Atkinson ha anche incontrato il suo co-sceneggiatore, Richard Curtis, e il compositore, Howard Goodall, con il quale ha poi collaborato molte volte nel corso della sua carriera. Ha anche ricevuto l’attenzione nazionale nel 1976 per i suoi sketch all’ Oxford Revue, un gruppo comico con studenti di Oxford, all’Edinburgh Festival Fringe, ora considerato il più grande festival artistico del mondo.

Sebbene all’inizio della sua carriera Atkinson sia apparso in numerosi film e spettacoli, è diventato famoso per la serie della BBC Not the Nine O’Clock News

Not the Nine O’Clock News era uno sketch satirico e parlava di notizie attuali, cultura pop, sketch comici, e conteneva anche canzoni parodia, video e falsi format televisivi. È stato trasmesso dalla BBC 2 come alternativa comica a Nine O’Clock News della BBC. Lo spettacolo ha contribuito a lanciare le carriere di altri tre comici oltre ad Atkinson: Pamela Stephenson, Mel Smith e Griff Rhys Jones.

Atkinson ha interpretato un personaggio di supporto nel film di James Bond con Sean Connery Never Say Never Again

Atkinson ha interpretato un personaggio chiamato “Nigel Small-Fawcett“, un rappresentante del Foreign Office alle Bahamas. Quando James Bond raggiunge le Bahamas alla ricerca del cattivo interpretato da Klaus Maria Brandauer, Small-Fawcett lo informa che quest’ultimo si è diretto a Nizza, in Francia.

Ama i motori

Sebbene interpreti personaggi goffi come Mr. Bean e Johnny English, Atkinson è un appassionato di macchine e corre parecchio. Ha partecipato a un evento di corse organizzato dall’Aston Martin’s Owner’s Club presso il Croft Racing Circuit, guidando la sua Aston Martin V8 Zagato, con la quale ha avuto un incidente ma è rimasto illeso. Anche se è considerato un collezionista, ha dichiarato: “non sono un collezionista”.

Una volta ha salvato un aereo dallo schianto quando il pilota è svenuto

Nel marzo 2001, Atkinson, sua moglie Sunetra e i loro figli, Ben e Lily, stavano viaggiando dalla pista di atterraggio di Ukundu, in Kenya, all’aeroporto di Wilson di Nairobi quando si è verificato l’incidente. Il pilota dell’aereo Cessna 202 è svenuto ai comandi e la famiglia non è riuscita a rianimarlo. Quindi, Atkinson è stato costretto a prendere il controllo dell’aereo e è stato in grado di mantenerlo in volo salvando se stesso e la sua famiglia, fino a quando il pilota non si è ripreso più tardi. Il pilota è stato quindi in grado di effettuare un atterraggio sicuro all’aeroporto.

News Cinema, Tv, Libri

Approfondisci News Cinema, Tv, Libri

Arriva su Sky lo spin off Penny Dreadful: City of Angels, il trailer italiano

Stefania Albani30 Novembre 2020

Judi Dench nel war drama tratto da una storia vera, Sei minuti a mezzanotte, trailer italiano

Stefania Albani27 Novembre 2020

Baby Boss 2 – Affari di famiglia, trailer italiano del sequel del film di animazione

Stefania Albani26 Novembre 2020

Meryl Streep e James Corden protagonisti della commedia The Prom, trailer italiano

Stefania Albani26 Novembre 2020

Notturno di Gianfranco Rosi sarà il film che rappresenterà l’Italia ai prossimi Oscar 2021

Stefania Albani24 Novembre 2020

Trailer italiano di Siberia action film con Keanu Reeves distribuito da Blue Swan

Stefania Albani24 Novembre 2020

Trailer di Calibro 9 diretto da Toni D’Angelo con Marco Bocci e presente al Torino Film Festival

Stefania Albani23 Novembre 2020

Arriva su Netflix nel 2021 Pieces of a Woman con Vanessa Kirby e Shia LaBeouf

Stefania Albani18 Novembre 2020

Trailer originale di Let Them All Talk con Meryl Streep diretta da Steven Soderbergh

Stefania Albani18 Novembre 2020