News Cinema, Tv, Libri

Quentin Tarantino cambia il suo prossimo film

Quentin Tarantino cambia il suo prossimo film

Quentin Tarantino cambia il suo prossimo film

Quentin Tarantino ha deciso di cambiare il suo prossimo film dopo che la sceneggiatura di The Hateful Eight è finita online.

Quentin Tarantino

Quentin Tarantino

Dev’essere una grossa frustrazione per un qualsiasi autore (non solo Quentin Tarantino) vedere il frutto di mesi del proprio lavoro diffuso su internet per il piacere dei fan. Immaginate mesi e mesi di concentrazione e fatica per produrre una sceneggiatura di qualità; immaginate di darla a pochi intimi per avere un loro parere. Immaginate poi di svegliarvi, una mattina, e di scoprire che quella sceneggiatura (esatto, proprio la vostra, col vostro nome sul frontespizio) è stata messa su internet e che tutti hanno avuto modo di leggerla in anteprima. Io penso che vi sentireste male. Per tutta risposta il povero Quentin ha deciso di cancellare il film.

La sua prossima pellicola non sarà dunque un western, “The Hateful Eight”, come era stato annunciato un mese fa. A questo punto, proprio come accade ai protagonisti della maggior parte dei suoi film (Kill Bill, Bastardi senza gloria, Django), il nostro Quentin dovrebbe cercare vendetta e scoprire quale dei suoi attori di fiducia lo ha tradito, costringendolo a rinunciare all’agognata sceneggiatura (che sarà comunque pubblicata per essere venduta in libreria, stando a quanto dichiarato dal regista, che riconsidererà l’ipotesi di una regia entro i prossimi cinque anni).

Quentin Tarantino

Quentin Tarantino

“Sono molto depresso” ha spiegato Tarantino. “Ho finito una bozza di sceneggiatura e non avevo intenzione di girarla fino al prossimo inverno, ad un anno da adesso. L’ho data da leggere a sei persone e a quanto pare è uscita su internet oggi. Ne ho data una copia ad uno dei produttori di Django, Reggie Hudlin, e lui ha permesso ad un agente di andare a casa sua per leggerla. Questo è un tradimento, ma non gravissimo perché l’agente non se l’è portata via. A quel punto è successo qualcosa di brutto: ho dato lo script a tre attori: Michael Madsen, Bruce Dern e Tim Roth. Quello che so che non ha fatto nulla è Tim Roth. Uno degli altri due ha permesso al proprio agente di leggerlo, e quell’agente lo ha passato a chiunque a Hollywood. Non so come lavorano questi maledetti agenti, ma ho deciso di non girare più questo film. Lo pubblicherò e questo è quanto. Ho dato la sceneggiatura a sei persone e se non posso fidarmi di loro, finisco per perdere la voglia di fare questo film. Lo pubblicherò e basta. Passerò ad un altro progetto. Ho altre 10 storie come quella”.

Quentin Tarantino

Quentin Tarantino

Commenta

Commenti

Approfondisci News Cinema, Tv, Libri

La regina degli scacchi dall’avvincente romanzo alla miniserie in arrivo su Netflix, trailer italiano

Stefania Albani28 Settembre 2020

Charlie Plummer nella toccante storia di Quello che tu non vedi, il trailer italiano

Stefania Albani28 Settembre 2020

Finalmente si torna al cinema a ridere, con Ritorno al Crimine risate assicurate.

Stefania Albani25 Settembre 2020

Omar Sy moderno ladro gentiluomo in Lupin, guarda il trailer sottotitolato della serie tv Netflix

Stefania Albani25 Settembre 2020

Simon Pegg e Nick Frost protagonisti della serie horror Truth Seekers su Amazon Video

Stefania Albani24 Settembre 2020

I Croods 2 – Una nuova Era è in arrivo per Natale nei nostri cinema, trailer italiano

Stefania Albani22 Settembre 2020

Dal romanzo Black Narcissus la miniserie con Gemma Arterton, trailer originale

Stefania Albani22 Settembre 2020

Trailer di Il caso Pantani – L’omicidio di un Campione solo il 12/13/14 ottobre al cinema

Stefania Albani21 Settembre 2020

Trailer italiano di WandaVision la serie tv Marvel per Disney Plus

Stefania Albani21 Settembre 2020