News Cinema, Tv, Libri

Paddington, 10 cose da sapere sul famoso orsetto inglese

Paddington, 10 cose da sapere sul famoso orsetto inglese

A tre anni dal primo film Paddington, l’orsetto più famoso di Inghilterra sta per tornare sul grande schermo con Paddington 2, il film diretto da Paul King che sarà nelle sale italiane dal 9 Novembre 2017 distribuito da Eagle Pictures. Dopo essersi stabilito a casa della famiglia Brown, P. è diventato la star del quartiere, ma ha bisogno di lavorare e sentirsi utile, soprattutto per mettere da parte i soldi per comprare il regalo di compleanno alla zia Lucy, che lo ha cresciuto con amore. Così comincia a lavorare un po’ qua e là per portare a casa un libro pop up molto raro che ha trovato all’interno del negozio di antiquariato del signor Gruber. Qualcuno però ruba questo prezioso oggetto all’improvviso e P. deve ritrovarlo con l’aiuto della sua famiglia, battendosi contro il nuovo villan Phoenix Buchanan, interpretato da Hugh Grant. In occasione del ritorno al cinema dell’iconico orsetto inglese con cappello e stivali, vi sveliamo dieci curiosità che forse ancora non sapete.

Creato da un cameraman della BBC

Michael Bond molti anni fa era un cameraman per la televisione della BBC e lavorava ad un famoso programma per bambini chiamato Blue Peter. E ha creato Paddington dopo aver acquistato un piccolo orso negligente giocattolo alla vigilia di Natale nel 1956.

Michael Bond e Paddington

Michael Bond e Paddington

Ha il nome di una stazione ferroviaria

Michael Bond, il creatore di Paddington, ha deciso di chiamare l’iconico orso britannico Paddington, poichè lui e sua moglie all’epoca abitavano vicino alla stazione di Londra omonima.

Prima apparizione nel 1958

Paddington ha fatto la sua prima apparizione il 13 ottobre 1958 nel libro “Un orso chiamato Paddington” scritto da Michael Bond e illustrato da Peggy Fortnum.

Primo libro di Paddington

Primo libro di Paddington

Il suo cibo preferito è la marmellata

Paddington è noto per la sua passione per la marmellata, anche se per un breve periodo nel 2007 sembrava avere altre fantasie alimentari a base di lieviti.

Jeremy Clarkson possedeva il primo orso Paddington

Il primo giocattolo dell’ orso Paddington è stato creato da Shirley Clarkson per i suoi figli Jeremy e Joanna. La società di Shirley, Gabrielle Designs, ha continuato infatti ad essere il primo fornitore di giocattoli ufficiali di Paddington, mentre Jeremy è diventato poi giornalista e padrone dello show Top Gear della BBC. I genitori di Clarkson, Shirley e Eddie, hanno gestito una piccola impresa di design chiamata Gabrielle Designs. Nel 1972, Shirley fece un prototipo del primo giocattolo imbottito di Paddington Bear e lo consegnò a Jeremy, che all’epoca aveva 12 anni, e sua sorella Joanna, per Natale. Questi primi orsi sono oggi considerati oggetti da collezione, poiché furono tutti fatti a mano in una piccola fabbrica a Doncaster.

Una statua in bronzo

Nel 2000 è stata realizzata una statua di bronzo a grandezza naturale di Paddington, installata presso l’omonima stazione dei treni a Londra.

Statua di Paddington a Londra

Statua di Paddington a Londra

Ha avuto il suo Google Doodle

Google ha celebrato il 50° compleanno dell’orsetto nazionale il 13 ottobre 2008 con un Google Doodle. Il motore di ricerca ha dedicato un Doodle all’orso il 13 ottobre 2008, per celebrare il suo 50° compleanno.

Una strada per Paddington 

Più di 50 statue di Paddington Bear, progettate individualmente, sono state sparse in tutta Londra per celebrare l’arte e la cultura della città dal Novrmbre al Dicembre 2014.

Londra per Paddington

Londra per Paddington

Q è Paddington

Ben Whishaw, conosciuto anche come la più recente incarnazione di Q nel franchise di James Bond, è la voce dell’orsetto nel film Paddington.

A Londra solo con il cappello

Anche se la maggior parte della gente associa l’orso alla sua uniforme fatta dal cappello, cappotto e stivali, questi ultimi due capi sono arrivati solo in Inghilterra. A P. è stato dato il suo cappotto blu dai Browns poco dopo essere stato portato a casa loro dalla stazione di Paddington e poi ha ricevuto gli stivali per Natale nel libro Paddington Marches On del 1964. Quindi all’inizio aveva soltanto il suo vecchio cappello, appartenuto allo zio Pastuzo.

News Cinema, Tv, Libri

Approfondisci News Cinema, Tv, Libri

Arriva su Sky lo spin off Penny Dreadful: City of Angels, il trailer italiano

Stefania Albani30 Novembre 2020

Judi Dench nel war drama tratto da una storia vera, Sei minuti a mezzanotte, trailer italiano

Stefania Albani27 Novembre 2020

Baby Boss 2 – Affari di famiglia, trailer italiano del sequel del film di animazione

Stefania Albani26 Novembre 2020

Meryl Streep e James Corden protagonisti della commedia The Prom, trailer italiano

Stefania Albani26 Novembre 2020

Notturno di Gianfranco Rosi sarà il film che rappresenterà l’Italia ai prossimi Oscar 2021

Stefania Albani24 Novembre 2020

Trailer italiano di Siberia action film con Keanu Reeves distribuito da Blue Swan

Stefania Albani24 Novembre 2020

Trailer di Calibro 9 diretto da Toni D’Angelo con Marco Bocci e presente al Torino Film Festival

Stefania Albani23 Novembre 2020

Arriva su Netflix nel 2021 Pieces of a Woman con Vanessa Kirby e Shia LaBeouf

Stefania Albani18 Novembre 2020

Trailer originale di Let Them All Talk con Meryl Streep diretta da Steven Soderbergh

Stefania Albani18 Novembre 2020