Eventi

Nominations Golden Globes 2013

Nominations Golden Globes 2013

La stampa estera di Hollywood ha annunciato le candidature per i Golden Globe, che verranno consegnati a Gennaio. I Golden Globe sono in genere considerati l’anticamera degli Oscar (capita spesso che chi si porta a casa il Golden Globe riesca infatti a spuntarla anche con gli Academy Awards). A differenza degli Oscar, però, essi dividono le categorie principali (film, attore e attrice protagonista) sotto le voci film drammatico e commedia/musical, per cui ci ritroviamo con dieci film e trenta attori in totale (20 protagonisti e 10 non protagonisti) in gara.
A dominare la scena il biopic di Steven Spielberg su “Lincoln“. Sette candidature: miglior film drammatico, regia, sceneggiatura, colonna sonora di John Williams, Daniel Day-Lewis come miglior attore protagonista e due non protagonisti come Sally Field e Tommy Lee Jones. Tommy Lee Jones in particolare potrebbe aggiudicarsi il premio, visto che secondo i critici americani è lui la vera sorpresa del film: nei panni del Repubblicano Thaddeus Stevens, l’attore ruba la scena al protagonista.
Se dovesse vincere, il Golden Globe si trasformerà anche in un Oscar? Vedremo.
Nella categoria del miglior attore protagonista Daniel Day-Lewis compete con: Richard Gere (“Arbitrage”), John Hawkes (“The sessions”), Joaquin Phoenix (“The Master”) e Denzel Washington (“Flight”).
Seguono a ruota “Argo” e “Django Unchained” con cinque nomination ciascuno.
Una bella soddisfazione per Ben Affleck, che diventa sempre più bravo e che, con “Argo”, ha diretto il suo terzo film dopo “Gone baby gone” e “The town”. Ricordiamo che l’attore-regista vinse un Oscar nel 1998 insieme a Matt Damon per la sceneggiatura di “Will Hunting”. Stavolta potrebbe ricevere la statuetta per l’incredibile lavoro svolto su questo film, che è efficace e ricco di suspence. Miglior regia, dunque, oltre alle nomination per miglior film drammatico, sceneggiatura, colonna sonora e miglior attore non protagonista ad Alan Arkin.
Django Unchained”, che vedremo in Italia a partire dal 17 Gennaio, è l’ultimo, attesissimo film di Quentin Tarantino. Nel cast, oltre a Jamie Foxx, Leonardo DiCaprio e Christoph Waltz, entrambi nominati come migliori attori non protagonisti. Se Waltz dovesse vincere, sarebbe il suo secondo Golden Globe per un film diretto da Tarantino (che naturalmente è in gara per film, regia e sceneggiatura). Oltre ai succitati rivali, Waltz dovrà vedersela, nella sua categoria, anche con Philip Seymour Hoffman, candidato per “The Master”, il nuovo film di Paul Thomas Anderson.
Tra questi titoli potrebbe spuntarla “Zero Dark Thirty”, diretto da Kathryn Bigelow, che racconta l’uccisione di Osama Bin Laden. Quattro nomination: film, regia, sceneggiatura e Jessica Chastain come miglior attrice protagonista. La Chastain dovrà competere, nella sua categoria, con la Marion Cotillard menomata di “Un sapore di ruggine e ossa”, Helen Mirren nel ruolo della moglie del regista di “Psyco” in “Hitchcock”, Naomi Watts al centro di uno tsunami in “The Impossible” e Rachel Weisz in “The deep blue sea”.
Infine “Life of Pi”, splendido racconto di una convivenza forzata tra un ragazzo e una tigre in mezzo all’oceano, ha ricevuto solo tre nomination (film drammatico, regia ad Ang Lee e sceneggiatura), ma del resto, se escludiamo tutti i premi più tecnici, come effetti speciali, sonoro e fotografia, non considerati dai Golden Globe, il risultato è ottimo.
Nella categoria del miglior film commedia/musical ecco “Silver Lining Playbook”, che al Festival di Toronto ha conquistato il People’s Choice Award. Basato su un romanzo di Matthew Quick, il film è candidato anche come miglior regia e sceneggiatura (David O. Russell) e attori protagonisti (Bradley Cooper e Jennifer Lawrence).
Les Miserables”, diretto dal regista de “Il discorso del re”, Tom Hooper, ha quattro candidature: miglior film, miglior canzone (“Suddenly”), miglior attore protagonista (Hugh Jackman) e miglior attrice non protagonista (Anne Hathaway, che offre una performance incredibilmente toccante). La Hathaway è tra le favorite nella sua categoria, anche se le rivali non sono da poco: Sally Field, Amy Adams per “The Master”, Helen Hunt per “The sessions” e Nicole Kidman per il fischiatissimo “The paperboy”.
Gli altri tre titoli in gara sono “Moonrise Kingdom”, “Il pescatore di sogni” e “Marigold Hotel”. Judi Dench, candidata per il suo ruolo da protagonista proprio in quest’ultimo, si contenderà il premio con un’altra veterana: Maggie Smith, protagonista di “Quartet”, debutto alla regia di Dustin Hoffman.
Oltre a loro e a Jennifer Lawrence, le altre candidate sono Emily Blunt per “Il pescatore di sogni” e Meryl Streep per “Il matrimonio che vorrei”.
Nella categoria miglior attore protagonista in una commedia/musical Hugh Jackman e Bradley Cooper se la vedranno con Jack Black per “Bernie”, Ewan McGregor per “Il pescatore di sogni” e Bill Murray per “Hyde Park on Hudson”.
Nessun italiano in gara per il miglior film straniero (la Francia, invece, ne ha ben due: “Quasi amici” e “Un sapore di ruggine e ossa”). Candidato anche “Amour” di Haneke.
Quest’anno sarà difficile scegliere il miglior film d’animazione: “Ribelle- The Brave”, “Frankenweenie”, “Hotel Transylvania”, “Le 5 leggende” e “Ralph Spaccatutto”. Chi la spunterà?
Per tutti i dettagli sulle altre nomination visitate il sito ufficiale dei Golden Globe: http://www.goldenglobes.org/

Commenta

Commenti

Eventi

Approfondisci Eventi

grey's anatomy 300esima puntata

Grey’s Anatomy, nella puntata 300 ritornano i vecchi protagonisti

Stefania Albani7 novembre 2017
Disney presenta in anteprima Thor:  Ragnarok e un footage di Coco al Lucca Comic

Disney presenta in anteprima Thor: Ragnarok e un footage di Coco al Lucca Comics

Stefania Albani19 ottobre 2017
Festa del Cinema di Roma 2017, programma ufficiale

Festa del Cinema di Roma 2017, programma ufficiale

Stefania Albani11 ottobre 2017
GOMORRA - LA SERIE: AL CINEMA I PRIMI DUE EPISODI DELLA TERZA STAGIONE

GOMORRA – LA SERIE: AL CINEMA I PRIMI DUE EPISODI DELLA TERZA STAGIONE

Lo19 settembre 2017
leone_d_oro_a_the_shape_of_water

Il Leone d’Oro alla favola da sogno The Shape of Water di Guillermo Del Toro

Stefania Albani10 settembre 2017
moon dogs

Giffoni 2017: amore, amicizia e avventura nel programma del festival

Letizia Rogolino23 giugno 2017
Festival di Venezia, Alessandro Borghi condurrà le serate di apertura e chiusura

Festival di Venezia, Alessandro Borghi condurrà le serate di apertura e chiusura

Lo9 giugno 2017
silvio orlando

Tutti i premiati dei CIAK D’ORO 2017

Lo9 giugno 2017
Amal e George Clooney  sono ufficialmente diventati genitori!

Amal e George Clooney sono ufficialmente diventati genitori!

Stefania Albani7 giugno 2017