News Cinema, Tv, Libri

Nicholas Hoult, 10 cose da sapere sull’X-Men ospite al Giffoni 2016

Nicholas Hoult, 10 cose da sapere sull’X-Men ospite al Giffoni 2016

Ricordate l’eccentrico ed originale ragazzino che dava del filo da torcere a Hugh Grant nel film About A Boy del 2002? Nicholas Hoult, classe 1989, è ormai cresciuto facendo delle scelte professionali interessanti che lo hanno portato all’attuale successo sul grande schermo. Dopo aver rubato il cuore di Jennifer Lawrence per un periodo di tempo, Hoult ha interpretato Bestia nel franchise degli X-Men a partire dal 2011, anche se molti lo ricordano nei panni del pallido e tenero zombie in preda alle emozioni in Warm Bodies di Jonathan Levine. Critica e pubblico sono rimasti sorpresi dalla sua interpretazione nel recente Mad Max: Fury Road di George Miller, mentre recentemente lo abbiamo ritrovato nei panni della creatura pelosa blu in X-Men: Apocalisse. Il suo stile british e gli occhi di ghiaccio hanno conquistato numerosi fan che non vedono l’ora di incontrarlo in Italia al Giffoni Film Festival 2016. Infatti Nicholas Hoult è uno dei primi ospiti confermati del festival per il cinema dei ragazzi nei pressi di Salerno e, in attesa di regalarvi momenti social e un’intervista con lui, vi sveliamo alcune curiosità sull’attore per conoscerlo meglio nel pubblico e nel privato.

1) E’ stato ufficialmente scoperto all’età di tre anni. Secondo The Guardian, un regista ha notato la sua “capacità di concentrazione” quando lo ha visto da bambino seduto con la mamma tra il pubblico di un programma televisivo. (La star di X-Men: L’Inizio ha tre fratelli: il fratello David, un attore in pensione, e le sorelle Rosie e Clarista, entrambe attrici sfortunate).

2) Una volta è stato colpito da un autobus a due piani, quando uno stunt è andato fuori strada sul set della serie tv del 2004, Keen Eddie. Secondo The Sun, il bus non è riuscito a fermarsi al momento giusto colpendo l’attore adolescente, che penzolava da un ponte legato ad una sedia. La gamba si è schiantata contro il parabrezza e ha riportato diverse lesioni.

3) Non sa guidare, nonostante il suo ruolo in Mad Max: Fury Road e il prossimo Autobahn in cui sembra un pilota sicuro e spericolato. “So andare in bicicletta” ha detto alla rivista Collider nel 2014 e sa anche usare lo skateboard.

4) E’ in grado di suonare il trombone. Qualcuno lo ricorderà deliziosamente impacciato mentre canta Killing Me Softly nel film About a Boy, ma quella non è la sua migliore performance nel campo della musica. Infatti Hoult sa suonare il trombone, e si è esibito con la English National Opera in produzioni come Il Lago dei Cigni e Lo Schiaccianoci.

url-2

5) Ha mantenuto il suo criceto di About a Boy, Foxy. Secondo la rivista People, dopo aver terminato le riprese della commedia nel 2002, il regista Chris Weitz ha regalato l’ adorabile roditore a Nicholas che aveva 12 anni all’epoca. E lui lo ha portato a casa insieme alla giacca sgargiante del suo personaggio.

6) Una volta ha baciato sulle labbra Pixie Geldof. “E’ stata una cosa molto strana” ha detto a  The Guardian raccontando quello che è successo alla sua festa di 18 anni nel 2008. “L’attenzione dei media dopo è stata terrificante. Pensavo: Wow, cosa diavolo è tutto questo?”

7) E’ cresciuto con una visione contorta del romanticismo a causa del suo film preferito. “Ho avuto un momento in cui ero completamente ossessionato da ‘Sette spose per sette fratelli’. Credo di averlo visto sette volte in un giorno” ha detto ad Elle nel 2013.“È così che ho creduto fossero i rapporti: Si va in città, si prende la ragazza che si desidera, poi si cavalca verso le montagne e la gente del paese non riesce a farli tornare… ancora non sono pienamente convinto che non funziona così nella realtà”.

8) Nei primi mesi del 2013, Nicholas Hoult ha doppiato il suo personaggio de “I Griffin” durante un’apparizione su Conan. 

url-1

9) Lavora a maglia. Quando era sul set di Mad Max ha imparato a lavorare a maglia e si è appassionato a questa attività. “Ho lavorato a maglia 24/7 più o meno. Ma poi è arrivato il momento in cui non mi divertivo più”.

10) Gabriel Byrne gli ha regalato un orologio alla fine delle riprese Wah-Wah (2005) con inciso il suo nome, proprio come il suo personaggio nel film.

Approfondisci News Cinema, Tv, Libri

Il disastro di Fukushima diventa un film, ecco il trailer italiano

Stefania Albani11 Gennaio 2021

Tom Holland protagonista di Cherry, nuovo film dei fratelli Russo, il teaser trailer

Stefania Albani11 Gennaio 2021

Regina King dirige One Night in Miami, racchiude le storie di 4 icone americane

Stefania Albani7 Gennaio 2021

Tanti auguri Christian De Sica, 70 candeline e ancora tanta energia

Stefania Albani5 Gennaio 2021

America Latina il nuovo thriller dei fratelli D’Innocenzo, presentato a Capri, Hollywood online

Stefania Albani30 Dicembre 2020

SanPa: Luci e Tenebre di San Patrignano, su Netflix la docu-serie sulla comunità di recupero

Stefania Albani29 Dicembre 2020

Trailer italiano di Il Concorso, 50 anni fa tra scandali e vittorie la storia di Miss Mondo

Stefania Albani28 Dicembre 2020

A Natale rideremo con la commedia Tutti per 1 – 1 per Tutti, ecco il trailer italiano

Stefania Albani22 Dicembre 2020

Bob Odenkirk protagonista pericoloso di Io sono Nessuno , trailer italiano

Stefania Albani17 Dicembre 2020