Dal Set

Come sono nati gli abiti che vedremo nel film Il Filo Nascosto

Come sono nati gli abiti che vedremo nel film Il Filo Nascosto

Come sono nati gli abiti che vedremo nel film Il Filo Nascosto

In queste featurette ci vengono mostrati i costumi disegnati da Mark Bridges, il costumista che ha lavorato per Paul Thomas Anderson e  che sono una parte fondamentale nel film Il Filo Nascosto che racconta la storia di uno stilista  interpretato da Daniel Day-Lewis.  Assieme alla sua squadra di sarte ha creato più di cinquanta meravigliosi abiti, e nei video possiamo vedere quanta lavorazione, pazienza e dedizione ci è voluta per creare artigianalmente tagliando e cucendo queste meraviglie che verranno poi indossati dalle mannequin nel film.

I due personaggi del film Nana e Biddy sono realmente due costumiste degli anni cinquanta !

Questo ottavo film di Anderson è uno dei  più attesi dell’anno ed è ambientato nel mondo della moda newyorkese degli anni Cinquanta ,  ed è la sua seconda collaborazione con l’attore (avevano lavorato insieme ne Il Petroliere).

L’attore è da ben 4 anni lontano dal set dopo il Lincoln del 2011 diretto da Steven Spielberg che gli fruttò la sua terza statuetta Oscar come miglior attore protagonista . Chissà che non possa riuscire a collezionare il suo quarto Oscar con questa interpretazione, dato che gli è già valsa la nomination ai Golden Globes.

Sinossi: Nella Londra del dopoguerra, quella glamour degli anni Cinquanta, il celebre sarto Reynolds Woodcock (Daniel Day-Lewis) e sua sorella Cyril (Lesley Manville) sono al centro della moda britannica, vestendo reali, stelle del cinema, ereditiere, socialiste, debuttanti e nobildonne con lo stile caratteristico della House of Woodcock. Le donne vanno e vengono nella vita di Woodcock, fornendo allo scapolo impenitente ispirazione e compagnia, fino a quando il sarto non incontra la giovane e caparbia Alma (Vicky Krieps), che in breve diviene una presenza fissa nella sua vita come musa e amante. Prima controllato e pianificatore, Reynolds vede così la sua vita su misura sconvolta dall’amore.

In questo suo nuovo film Paul Thomas Anderson dipinge un ritratto illuminante sia di un artista e di un percorso creativo, sia delle donne che hanno fatto funzionare il suo mondo.

La  produttrice  Megan Ellison ( The Master) , ha finanziato il film tramite la sua Annapurna Pictures, arriverà nei cinema italiani dal 22 febbraio 2018 distribuito da Universal Pictures

Commenta

Commenti

Approfondisci Dal Set

The Batman rilasciato un nuovo poster

Stefania Albani14 Settembre 2020

DUNE – Il primo trailer italiano dell’atteso film di Denis Villeneuve

Stefania Albani10 Settembre 2020

Sul più bello dal romanzo di Eleonora Gaggero, il teen dramedy diretto da Alice Filippi

Stefania Albani1 Settembre 2020

Featurette sottotitolata di The Suicide Squad – Missione Suicida in arrivo nel 2021

Stefania Albani26 Agosto 2020

Trailer italiano del nuovo film di Matt Reeves The Batman

Stefania Albani24 Agosto 2020

Robert Pattinson e Tom Holland in Le strade del Male, trailer italiano

Stefania Albani18 Agosto 2020

Trailer del film PadreNostro con Piefrancesco Favino, film in concorso a Venezia

Stefania Albani10 Agosto 2020

Trailer di Non Odiare con Alessandro Gassman unico film italiano in concorso a Venezia

Stefania Albani23 Luglio 2020

Pausa per la produzione di The Crown, la quinta stagione solo nel 2022

Stefania Albani23 Luglio 2020