News Cinema, Tv, Libri

Matthew Perry, il lato oscuro della star di Friends

Matthew Perry, il lato oscuro della star di Friends

Matthew Perry una volta era uno degli attori più amati della televisione, soprattutto grazie al suo ruolo nella famosa serie tv Friends. Per dieci anni, dal 1994 al 2004, ha interpretato l’indimenticabile e sarcastico Chandler Bing, ma, nonostante questo successo, la sua vita privata andava a pezzi. Da una dipendenza di Vicodin, all’abuso di alcol e diversi soggiorni in centri di  riabilitazione, la vita di Perry a Hollywood non è stata tutta in salita. Vediamo insieme nel dettaglio il lato oscuro della sua storia.

Con un incidente di jet ski ha iniziato la sua discesa

L’inizio della discesa di Perry, secondo la rivista People, è avvenuto con un incidente di jet ski nel 1997 per il quale è diventato dipendente dal Vicodin. “Ecco, prendi questo” gli hanno detto i dottori. “L’ho fatto e mi sentivo meglio di quanto non mi fossi mai sentito in tutta la mia vita. Ho avuto un grosso problema con pillole e alcol, e non potevo smettere.” Le cose si sono ulteriormente complicate con il successo di Friends. “Ho lavorato a Friends dai 24 a 34 anni” ha detto Perry. “Eravamo seguiti in tutto il mondo e mi sembrava di avere tutto. Era un momento molto solitario per me perché stavo soffrendo di dipendenza da alcol: avevo iniziato prima di Friends, ma si trattava di una malattia progressiva”.

Più volte in rehab

Nel 1997 Perry fece il suo primo viaggio in un centro di riabilitazione per provare a prendere a calci l’abitudine alle pillola. Secondo People l’attore ha soggiornato per 28 giorni nel centro di riabilitazione della Hazelden Foundation del Minnesota. L’anno seguente ha detto alla rivista: “Non penso che al mondo ci sia qualcosa che non posso affrontare dopo questa esperienza” ha detto. “Quella è stata la cosa più spaventosa che mi sia mai capitata: hai un nuovo rispetto per te stesso e per la vita quando affronti qualcosa di difficile“. È tornato in riabilitazione per la seconda volta nel 2001. “Matthew ha tutte le intenzioni di completare il suo trattamento in modo da poter continuare il suo sogno di intrattenere le persone e farle ridere”, ha detto in una nota il suo publicist. “Apprezza la preoccupazione di tutti e li ringrazia per aver rispettato la sua privacy“. Secondo il Los Angeles Times, il secondo soggiorno di Perry in un rehab ha colto alla sprovvista la NBC, mentre Friends era in produzione, ma i funzionari della rete non hanno mai detto che il suo trattamento avesse influenzato il programma.

nintchdbpict000346835947

Soffre di pancreatite

Tra il primo e il secondo viaggio in riabilitazione, Perry è finito in ospedale per due settimane con una pancreatite acuta. Secondo quanto riferito la condizione è stata causata sia dall’abuso di alcool che dall’abuso di droghe prescritte. “Nel mio caso è stato difficile vivere, bere molto e mangiare male” ha detto all’ Us Weekly (tramite E! News.) Dopo la sua dimissione dall’ospedale, Perry ha fatto precipitare la sua Porsche in una casa vuota. È rimasto illeso, e non sono stati trovati né droghe né alcol nel suo sangue. “L’ironia è stata terribile”, ha detto a Us Weekly quel terribile giorno. “Stavo per uscire con mio padre fuori da Los Angeles. Ho fatto la prima curva intorno a casa mia su queste strade davvero strette, ho visto un furgone del corriere nel mezzo, ho sterzato a destra e…beh, non lo so cos’è successo? Sono precipitato in questo portico”.

Terza volta in rehab

Perry è tornato in rehab per la terza volta nel 2011. Ha detto a TMZ che non si trattava di una ricaduta, ma che semplicemente si stava comportando in modo proattivo. “Sto progettando di andare via per un mese per concentrarmi sulla mia sobrietà e per continuare il recupero” ha detto. Da lì Perry ha iniziato a sforzarsi di difendere gli altri dal maltrattamento di droga e alcol. Parlando con gli avvocati l’attore ha dichiarato: “I tribunali della droga sono il programma più efficace per curare i tossicodipendenti seri per la guarigione permanente“.

matthew-perry-matt-leblanc-7e52f0b8-4b24-4fef-8b85-4011aac487bd

Non ricorda tre anni di Friends

Tre anni di Friends sono un po’ sfocati nella mente di Matthew Perry. Come ha rivelato egli stesso in un’intervista alla BBC, non riesce a ricordare un grosso pezzo della serie a causa della sua dipendenza. Quando gli è stato chiesto quale fosse il suo episodio preferito, Perry non ha usato mezzi termini. “Oh, mio Dio. Penso che la risposta sia, non ricordo tre anni, quindi nessuno di quelli compresi in quel periodo…forse da qualche parte tra la terza e la sesta stagione” Perry ha dichiarato a People nel 2013 che le sue lotte erano difficili da mascherare. “Non potevo smettere, ma alla fine le cose sono andate così male che non potevo nasconderlo, e poi tutti lo sapevano.” Ha detto che non ha mai usato droghe o alcol mentre era sul set.

FRIENDS -- Pictured: (l-r) Lisa Kudrow as Phoebe Buffay, Matthew Perry as Chandler Bing, Jennifer Aniston as Rachel Green, David Schwimmer as Ross Geller, Courteney Cox as Monica Geller, Matt Le Blanc as Joey Tribbiani -- Photo by: David Bjerke/NBCU Photo Bank

Riconosciuto dalla Casa Bianca

Nel maggio 2013 Perry è stato insignito del premio Champion of Recovery dall’Office of National Drug Control Policy dell’amministrazione Obama. Perry era senza parole. Secondo The Hollywood Reporter egli ha definito l’onore “surreale”, aggiungendo: “Durante i miei momenti più bui, non avrei mai potuto immaginare di ricevere un premio alla Casa Bianca”. Nel 2015 Perry ha ricevuto il Phoenix Rising Award dal famoso centro di riabilitazione Phoenix House. “Non puoi avere un problema con la droga da 30 anni e poi aspettarti di risolverlo in 28 giorni” ha detto Perry a The Hollywood Reporter ricevendo il suo premio. “A Phoenix House sono rimasto molto commosso dalla speranza che ho visto intorno a me. Essere sobri è davvero una cosa difficile“. E ha scherzato infine dicendo: “Sono un alcolizzato pluripremiato, non dovrei ricevere un premio, la Phoenix House dovrebbe ricevere un premio”.

Una pornostar ha dichiarato che Perry gli ha chiesto di procurargli della droga

Nonostante anni di proclamata sobrietà, Perry è stato accusato da una pornostar nel novembre 2017. Quest’utima avrebbe detto al Daily Mail che Perry avrebbe tentato di colpirla per avere la droga. Maddy O’Reilly ha affermato che l’attore le ha scritto per chiederle se avesse “un contatto” che potesse aiutarlo a “comprare delle pillole”. O’Reilly afferma che Perry voleva 40 o 50 “Vicodin / Roxy’s / oxys”, tutti potenti oppioidi da prescrizione. Diceva di essere disposto a pagare “molto” per questi. Tuttavia la donna fferma che Perry l’ha contattata tramite un account Instagram non verificato e, per dimostrare la sua identità, le ha quindi inviato un SMS. Inoltre ella sostiene che Perry inizialmente le ha chiesto di uscire a cena, ma poi le ha dato buca all’ultimo minuto. Quindi presumibilmente si scambiarono messaggi in diverse altre occasioni, l’ultima delle quali era la presunta richiesta di pillole.

Commenta

Commenti

News Cinema, Tv, Libri

Approfondisci News Cinema, Tv, Libri

Trailer di Il caso Pantani – L’omicidio di un Campione solo il 12/13/14 ottobre al cinema

Stefania Albani21 Settembre 2020

Trailer italiano di WandaVision la serie tv Marvel per Disney Plus

Stefania Albani21 Settembre 2020

HBO Max ha ufficialmente rinnovato Raised by Wolves di Ridley Scott per la seconda stagione.

Stefania Albani18 Settembre 2020

Nuovo Trailer di Petra , serie tv con Paola Cortellesi su Sky

Stefania Albani17 Settembre 2020

Collezione di film horror della Blumhouse su Amazon Prime Video, ecco i trailer

Stefania Albani17 Settembre 2020

Rimandata l’uscita di Black Widow , la Disney sta valutando cosa fare con Saul

Stefania Albani17 Settembre 2020

The Mandalorian 2, primo trailer italiano della seconda stagione solo su Disney Plus

Stefania Albani16 Settembre 2020

Trailer italiano di Un divano a Tunisi , esilarante commedia di Manèle Labidi

Stefania Albani15 Settembre 2020

Venezia 77 ecco tutti i vincitori del Leone d’Oro 2020

Stefania Albani14 Settembre 2020