News booktrailers e Libri

Libri in uscita ad Aprile 2015 da non perdere

Libri in uscita ad Aprile 2015 da non perdere

Libri in uscita ad Aprile 2015 da non perdere

Siamo ad Aprile e invece che dirvi “Aprile dolce dormire” siamo qui a suggerirvi una serie di libri nuovi che troverete nelle vostre librerie preferite questo mese.

Tanti titoli, altrettanti autori, più o meno conosciuti, ma ognuno con una perla che non potrà che arricchire la vostra biblioteca personale. 😀

Libri-in-uscita ad aèèrile 2015 da non perdere

 

 

il paese dei coppoloniIL PAESE DEI COPPOLONI di Vinicio CaposselaFeltrinelli – dal 01 Aprile

Il Paese dei coppoloni di Vinicio Capossela è il libro candidato al premio Strega 2015 da Feltrinelli. Il cantautore originario dell’Irpinia ha ambientato proprio tra i colli e le terre dei suoi avi un mondo in cui si incontra il magico e il mitico.

 Sinossi:  Tutto era materia. Lo spirito scappava.  “Da dove venite? A chi appartenete? Cosa andate cercando?” Così si chiede al viandante-narratore nelle terre dei padri. Il viandante procede con il passo dell’iniziato, lo sguardo affilato, la memoria popolata di storie. E le storie gli vengono incontro nelle vesti di figure, ciascuna portatrice di destino, che hanno il compito di ispirati accompagnatori.
Luoghi e personaggi suonano, con i loro “stortinomi”, immobili e mitici, immersi in un paesaggio umano e geografico che mescola il noto e l’ignoto. Scatozza “domatore di camion”, Mandarino “pascitore di uomini”, la Totara, Cazzariegghio, Pacchi Pacchi, Testadiuccello, Camoia, la Marescialla: ciascuno ragguaglia il viandante, ciascuno lo mette in guardia, ciascuno sembra custode di una verità che tanto più ci riguarda, quanto più è fuori dalla Storia. Il viandante deve misurarsi, insieme al lettore, con un patrimonio di saggezza che sembra aver abbandonato tutti quanti si muovono per sentieri e strade, sotto la luna, nella luce del meriggio, accompagnati dall’abbaiare dei cani.
E poi ci sono la musica e i musicanti. La musica da sposalizio, da canto a sonetto, la musica per uccidere il porco, la musica da ballo per cadere “sponzati come baccalà”, la musica da serenata, il lamento funebre, la musica rurale, da resa dei conti. Vinicio Capossela ha scritto un’opera memorabile in cui la realtà è visibile solo dietro il velo deformante di un senso grandioso, epico, dell’umana esistenza, di un passato che torna a popolare di misteri e splendori l’opacità del nostro caos.

 

honasacostolamiavoceHO NASCOSTO LA MIA VOCE  di Saniee Parinoush – Garzanti (ISBN 978-88-11-68482-4)  – dal  02 Aprile

Dopo lo straordinario successo di Quello che mi spetta, torna Parinoush Saniee, l’autrice che ha raccontato le donne iraniane e la loro lotta contro il fanatismo.
Ho nascosto la mia voce è un nuovo caso editoriale in pubblicazione in tutto il mondo, ma censurato in Iran. Le parole non dette di un bambino diventano un grido contro l’insensibilità e l’indifferenza. Perché spesso ci si dimentica del valore di un gesto, di una carezza, di un abbraccio. Spesso non si riconosce quanto sia meraviglioso quel fiore diverso da tutti gli altri, e per questo ancora più speciale.

Sinossi: Iran. Shahab adora guardare la luna, che se ne sta nel cielo, silenziosa. Come lui. Perché Shahab ha quattro anni, ma non ha ancora fatto sentire la sua voce. Non c’è niente in lui che non vada. Ha solo deciso che non è il momento di iniziare a parlare.
Quando gli altri lo prendono in giro per questa sua stranezza, lui si chiude nel suo mondo con i suoi amici immaginari, Babi e Asi. Per tutti è un bambino difficile, problematico, forse meno sveglio rispetto ai suoi coetanei. Questo è quello che pensa anche suo padre Naser che non ha il tempo né la voglia di comprendere il figlio e i suoi silenzi. Per lui esiste solo suo fratello maggiore, che lo rende orgoglioso, ed è il primo in ogni cosa. Mentre Shahab combina sempre qualcosa di sbagliato.
C’è un’unica persona pronta ad ascoltare le sue parole non dette, a capire che ha solamente bisogno di tempo per cominciare a parlare: sua madre Mariam. Perché anche lei sa cosa vuol dire sentirsi diversi, in una realtà in cui una donna laureata deve rinunciare alla sua carriera per occuparsi della famiglia. Perché lei sa che il silenzio del bambino in realtà è un’arma contro l’indifferenza di Naser. È una richiesta di attenzioni e di affetto. Tutto quello che l’uomo non gli ha mai dato.
Grazie a lei Shahab scopre giorno dopo giorno che a volte la strada che porta al cuore delle persone è lunga e piena di ostacoli. Ma quando l’obiettivo è davvero importante si trova sempre un modo di far sentire la propria voce e rompere il silenzio.
Dopo lo straordinario successo di Quello che mi spetta, torna Parinoush Saniee, l’autrice che ha raccontato le donne iraniane e la loro lotta contro il fanatismo. Ho nascosto la mia voce è un nuovo caso editoriale in pubblicazione in tutto il mondo, ma censurato in Iran. Le parole non dette di un bambino diventano un grido contro l’insensibilità e l’indifferenza. Perché spesso ci si dimentica del valore di un gesto, di una carezza, di un abbraccio. Spesso non si riconosce quanto sia meraviglioso quel fiore diverso da tutti gli altri, e per questo ancora più speciale.

 

VirtnetRunner_Dashner_largeVIRTNET RUNNER – IL GIOCATORE  di James Dashner – Fanucci Editore – dal 02 Aprile

Dalla penna di James Dashner arriva una nuova avventura.  Il giocatore (The Eye of Minds) è il primo volume della serie “The mortality doctrine“, ambientata in un mondo di tecnologia ultra-avanzata, cyberterrorismo e giochi oltre i vostri sogni. . . e oltre i vostri peggiori incubi.

Sinossi: Michael è un gamer, e come la maggior parte dei gamer, spende più tempo nella VirtNet che nel mondo reale. La VirtNet è una totale immersione del corpo e della mente nel mondo virtuale, e crea dipendenza. Grazie alla tecnologia, chiunque abbia un bel po’ di soldi può sperimentare mondi fantastici, rischiare la propria vita senza essere mai in pericolo o semplicemente spassarsela con i propri amici virtuali. E più si hanno doti da hacker, maggiore è il divertimento. Perché preoccuparsi di seguire le regole quando la maggior parte di esse non ha senso? Eppure, alcune sono state create per una ragione: la tecnologia può essere pericolosa. Un gamer sconosciuto è andato oltre ogni limite, tenendo in ostaggio altri gamer nella VirtNet. Gli effetti sono devastanti: tutti i gamer ostaggi finiscono per essere dichiarati cerebralmente morti. Quali sono i motivi che spingono il misterioso gamer ad agire in questo modo? Il governo sa che per acciuffare un hacker ci vuole un hacker. Il prescelto è Michael, ma il rischio è enorme. Se accetta la sfida, Michael sa di dover andare oltre le regole della VirtNet e affrontare pericoli e predatori che una mente umana non riuscirebbe neanche a immaginare. E sa che il confine tra gioco e realtà potrebbe essere cancellato per sempre.

 

la crisi in gialloLA CRISI IN GIALLO di Nicola Fantini, Laura Pariani, Marco Malvaldi, Dominique Manotti, Antonio Manzini, Francesco Recami, Gaetano Savatteri –  Sellerio (ISBN 9788838933363) – dal 02 Aprile

Sei racconti gialli per sei autori. Denuncia sociale, spietato realismo e consapevole empatia è ciò che accomuna i sei racconti gialli di questa antologia. Scritti da autori i cui eroi hanno altrove dato prova della loro capacità di immergersi nel tessuto della società nei suoi risvolti più nascosti ed estremi.

Sinossi: Fino ad ora non ci sono state vacanze per gli investigatori di casa Sellerio, che si trattasse di Natale, o Capodanno, Carnevale o Ferragosto, sono stati sempre pronti a rispondere al richiamo di chi necessitava del loro acume e delle loro capacità deduttive. Poi, finite le vacanze di qualsiasi tipo, si sono ritrovati alle prese con la scuola, fra banchi e sala dei professori hanno dovuto risolvere problemi più complessi di una equazione a doppia incognita, cavandosela sempre egregiamente con le doti di umanità di cui non difettano. Oggi si trovano alle prese con un contesto sociale frantumato dalla recessione e dalla disoccupazione; la crisi che da almeno un triennio sconquassa mezza Europa non può che riflettersi nei casi che capitano loro. Oggi che il giallo si è affermato come la letteratura di genere per eccellenza, appare quasi superfluo sottolineare che esso costituisce la migliore lente da cui guardare alla società, eppure è vero che al di là delle trame poliziesche che sono le più diverse e con i più vari esiti, i racconti riuniti in questo volume offrono un quadro fuori dagli schemi della crisi economica – e sociale – che tutti colpisce. Si cimentano questa volta Saverio Lamanna, il giornalista alter ego di Gaetano Savatteri; il freddoloso ed eretico vicequestore Schiavone, sbattuto ad Aosta, creatura di Antonio Manzini; i vecchietti del BarLume di Malvaldi in compagnia della commissaria Alice Martelli; Beppe e Mirella, i due insegnanti sessantenni pieni di acume e di sottile ironia ideati da Laura Pariani e Nicola Fantini; gli inquilini della casa di ringhiera di Recami che ormai conosciamo come i nostri vicini di casa. C’è infine Daquin, commissario del X Arrondissement, a capo di una squadra dai metodi non proprio ortodossi. Daquin è il protagonista dei romanzi di Dominique Manotti, docente di Storia economica del XIX secolo all’Università di Parigi che scrive romanzi polizieschi carichi di riferimenti alla situazione politica del nostro tempo e che la casa editrice inizierà a pubblicare a partire da questa estate. Ognuno con la sua sensibilità, la sua opinione del mondo.

 

sangue e neveSANGUE E NEVE di Jo Nesbhø Einaudi (ISBN 9788806218065) – dal 07 Aprile

Nelle grandi catene americane è già in cima alle prenotazioni, Leonardo Di Caprio ha chiesto alla Warner Bros  di comprare i diritti: vuole essere lui ad interpretare il killer sentimentale protagonista del thriller

Sinossi: Negato come rapinatore di banche perché incasina le fughe. Negato come pappone perché si affeziona alle prostitute. Negato come pusher o esattore di crediti perché non sa tenere i conti. Nel giro della mala, l’unica cosa che Olav è capace di fare è il liquidatore, il killer. Ma quando Daniel Hoffmann, il boss della droga di Oslo, gli ordina di uccidere sua moglie perché lo tradisce, persino lui capisce di essere finito in un mare di guai. Se poi, anziché uccidere la donna, Olav se ne innamora, è chiaro che il mare è destinato a diventare un oceano. Ormai braccato, gli resta una sola speranza: liquidare Hoffmann prima che Hoffmann liquidi lui, magari chiedendo aiuto al suo peggior nemico. Auguri.

«Mi sentivo come se fossi seduto a un tavolo da poker insieme a quattro giocatori che non sapevano perdere, armati di tutto punto e diffidenti per natura. E mi erano stati appena serviti quattro assi. A volte le belle notizie sono talmente belle da essere brutte».

 

i canti del sognoI CANTI DEL SOGNO Vol. 1 di George R.R. MartinMondadori  (ISBN 9788804650409) – dal 07 Aprile

Ecco un’ altra serie di libri di uno dei più amati scrittori fantasy del momento. Con le sue Cronache del Ghiaccio e del Fuoco che hanno dato vita alla serie televisiva Il Trono di Spade (Game of Thrones) seguitissima in tutto il mondo che conta milioni di fans.  I Canti del Sogno è un’antologia che raccoglie sette racconti ancora inediti in Italia, scritti tra gli anni Sessanta e Settanta.

Sinossi: Il racconto che apre questa raccolta, che è il primo di due volumi che completano l’edizione italiana dei racconti di Martin, cominciata nel 2006 con la pubblicazione dei “Re di sabbia” e proseguita l’anno successivo con “Le torri di cenere”. I primi tre racconti, scritti negli anni Sessanta mostrano un Martin giovane ma già in possesso delle virtù di un grande scrittore, particolarmente a suo agio nello spaziare tra generi, dal fantastico di “Solo i bambini” all’epico eroico della “Fortezza”, con un’insolita incursione nel politico (senza rinunciare a ironia e azione, ovviamente) con “E morte il suo retaggio”. I restanti quattro sono stati scritti tra gli anni Settanta e gli anni Ottanta, veri e propri gioielli letterari, percorsi da una vena crudele e perturbante che avvicina Martin a maestri assoluti quali Edgar Allan Poe o, mutando forma espressiva, Roman Polanski o Alfred Hitchcock.

 

animavivaANIMA VIVA di D’Aloja Francesca –  Mondadori (ISBN – 9788804650362) – dal 07 Aprile

Sinossi: Angelika Berger compie vent’anni il 16 dicembre del 2000. Sta passeggiando con suo padre per le strade di Parigi, in cerca di un regalo, quando un ragazzino annoiato, dalla finestra della stanza dentro cui è rinchiuso a studiare, compie un gesto destinato a cambiare la loro vita per sempre. Angelika si ritrova sola. Non ha mai conosciuto sua madre, è cresciuta con Hans, professore di filosofia schivo e votato allo studio quanto al proprio compito paterno. Quando finalmente riesce a trovare le forze per svuotare il loro appartamento, decisa a scrollarsi di dosso il dolore, Angelika si imbatte in una piccola cassaforte, di cui il padre le ha lasciato la chiave. Al suo interno sono custoditi un diario, una foto sbiadita, un fazzoletto con una minuscola macchia di sangue. Tracce di un passato che non avrebbe mai creduto possibile. È solo l’inizio di un disvelamento che porterà Angelika da Parigi a Londra, da Londra a Nancy, ma soprattutto indietro nel tempo, fino agli anni Quaranta. È allora, durante la guerra, in una piccola località polacca, che si sono svolte le vicende destinate a segnare per sempre la vita della sua famiglia, e di molti altri personaggi… Sulle spalle di Angelika si riversa il peso di colpe terribili e lontane di cui, però, si sente inevitabilmente responsabile. Ma ancora dal passato giunge ad Angelika un segno: uno slittino, squisitamente intagliato da quello che allora era solo un ragazzino, e che forse proprio grazie alla sua abilità di ebanista è riuscito a salvarsi la vita in uno dei momenti più bui della Storia. È la traccia da seguire a ritroso, l’unica che può consentire ad Angelika un possibile riscatto. Ritrovare quell’uomo, oramai vecchio, guadagnarsi il suo perdono. Francesca d’Aloja torna al romanzo scandagliando un tema bruciante: che cosa provino i figli e i discendenti dei carnefici, questi reduci del male, incolpevoli eppure lambiti dall’ombra dell’orrore. E lo fa attraverso l’avventura di un personaggio freschissimo, una ventenne di oggi, allegra, piena di progetti, inconsapevole. Angelika si muove con grazia sorprendente attraverso il labirinto della colpa e del perdono, attraverso i molti colpi di scena di questa storia appassionante. E intanto ci costringe a interrogarci sulle nostre coscienze quiete, sulle “tiepide case”, come scriveva Primo Levi, nelle quali troppe volte rischiamo di lasciar assopire la memoria.

 

sette anni di felicitàSETTE ANNI DI FELICITA’ di Etgar KeretFeltrinelli (ISBN 9788807031342) – dal 07 Aprile

Con un’ironia fulminante e la sua speciale capacità di cogliere del buono dove meno te l’aspetti, Keret scrittore israeliano tra i più popolari della nuova generazione, si muove con disinvoltura tra il personale e il politico, il faceto e il terribilmente serio, per raccontare i suoi ultimi sette anni a Tel Aviv: un condensato di vita, humour ed emozione.

Sinossi: Negli ultimi sette anni, Etgar Keret ha avuto molte ragioni per stare in pensiero. Suo figlio Lev è nato nel bel mezzo di un attentato terroristico a Tel Aviv. Suo padre si è ammalato. Tremende visioni del presidente iraniano Ahmadinejad che lancia invettive antisemite lo perseguitano. E Devora, l’implacabile venditrice di un call center, sembra determinata a seguirlo anche all’altro mondo. Se un razzo ci può cascare in testa in qualsiasi momento, che senso ha mettersi a lavare i piatti? E gli uccellini del gioco Angry Birds, lanciati a tutta velocità contro fragili case, non assomigliano a dei furiosi terroristi?

 

 

il-ricercatoIL RICERCATO di Lee Child Longanesi (ISBN 9788830442023) dal 09 Aprile

Una  nuova avventura di Jack Reacher, l’ex poliziotto militare diventato un cavaliere solitario dotato di un innato senso di giustizia.

Sinossi: Quattro persone in una macchina, in viaggio verso Chicago, che sperano di raggiungere entro la mattina. Un uomo alla guida, un altro che racconta storie poco convincenti. Sul sedile posteriore una donna silenziosa e preoccupata e un autostoppista con il naso rotto. A un’ora di macchina da loro, l’FBI si ferma in una vecchia stazione di rifornimento, dove un uomo è stato accoltellato a morte: un lavoro da professionisti, ma degli assassini nessuna traccia. Jack Reacher voleva solo raggiungere la Virginia. E tutto quello che ha fatto è stato alzare il pollice per chiedere un passaggio. Ma scoprirà ben presto che quello che ha ottenuto non è solo un semplice passaggio, ma un coinvolgimento in una situazione oscura, in cui nulla è come sembra e nessuno pare dire la verità…

 

 

L'Amore VerràSTELLE CADENTI. L’AMORE VERRA‘ di Jessica Sorensen – (Newton & Compton) – dal 09 Aprile

Dopo The Secret” e la “The Coincidence”, la seguitissima scrittrice di romanzi d’amore Jessica Sorensen tornerà di nuovo in Italia  con un nuovissimo romanzo “L’amore verrà” (Breaking Nova), primo capitolo della serie New Adult, ‘Stelle cadenti’.

Sinossi: Per tutta la sua breve esistenza, Nova Reed ha sempre saputo cosa fare. Voleva diventare una famosa musicista e sposare il suo grande amore. Poi tutto è cambiato in un istante, un giorno che non potrà mai dimenticare. Da allora le pare di essere sempre sull’orlo dell’abisso, sul punto di impazzire. Il suo destino, però, si incrocia con quello di Quinton Carter. Anche lui, con la sua aria triste e persa, sembra avere un grosso debito con la vita e un passato turbolento che non vuole ricordare. Nova desidera aiutarlo, forse per scacciare i propri fantasmi e sensi di colpa, ma non sa che quel ragazzo nasconde un terribile segreto. E se lei dovesse decidere di andare avanti con lui, potrebbe davvero perdersi per sempre… Anche Quinton deve fare una scelta: si merita davvero l’amore di Nova o dovrà scontare in eterno i tragici errori che ha commesso prima di incontrarla?

 

il ritorno del coniglioIL RITORNO DEL CONIGLIO di John UpdikeEinaudi (ISBN 9788806214760) – dal 14 Aprile

Ritorna Harry Armstrong, detto “Coniglio”,  il prototipo dell’americano medio . Il ritorno di coniglio è un romanzo del 1971 di John Updike gigante tra gli scrittori americani del secondo novecento. E’ la seconda opera dell’autore statunitense avente per protagonista Harry Angstrom, soprannominato coniglio. Il ritorno di coniglio rappresenta quindi il seguito del romanzo precedente, dal tiolo Corri, coniglio. Con la serie dedicata a coniglio, Updike intende descrivere la vita di un uomo mentre attraversa diverse età, dall’età adulta fino alla morte. Scrittore anche  di Le streghe di Eastwick da cui è stato tratto il famoso omonimo film diretto da George Miller, con gli straordinari attori  Jack Nicholson, Cher, Susan Sarandon e Michelle Pfeiffer

Sinossi:  Nel romanzo ritroviamo Harry “Coniglio” Angstrom, vecchia stella del basket universitario, mentre si accinge ad affrontare una nuova crisi coniugale, mentre si avvicina a un’età in cui non può più considerarsi giovane. Ormai da tempo è tornato a Brewer, in Pennsylvania, la città dove è nato e lavora come linotipista presso un’azienda del luogo. Quando la moglie lo lascia per andare con un altro uomo, Harry e il figlio di tredici anni si sentono perduti. Come farà coniglio a superare le nuove difficoltà? Nel romanzo tornano i temi ricorrenti di Updike, la colpa, il sesso e la morte. Nel romanzo emerge anche il tema del razzismo, argomento dibattuto attraverso la figura di Skeeter, un afroamericano che ha combattuto in Vietnam e ora è un cinico spacciatore di droga. John Updike, con Il ritorno di coniglio, racconta un nuovo capitolo della vita.

 

los 33LOS 33La Montagna del fuoco e del dolore di  Héctor TobarMondadori (ISBN 8-04-65080-X) – dal 14 Aprile

Héctor Tobar, scrittore e giornalista americano di origini guatemalteche, rievoca la terribile esperienza,  la storia dei 33 minatori cileni intrappolati sottoterra per 69 giorni dopo il crollo della miniera di san Josè,  in Los 33.

Sinossi: Il 5 agosto 2010, a causa del crollo del tetto della miniera sotterranea di San José, in Cile, trentatrè minatori sono rimasti intrappolati a circa 700 metri di profondità. Dopo una serie di contatti e interventi dei tecnici in superfi cie, e dopo aver lasciato con il fi ato sospeso famiglie e amici mentre i media di tutto il mondo seguivano costantemente l’evolversi della vicenda, il 13 ottobre 2010, con un’operazione durata ventisette ore, tutti i minatori sono stati portati in salvo. Nessuno di loro, prima d’ora, aveva rievocato questa terribile esperienza.
Il premio Pulitzer Héctor Tobar racconta come un appassionante romanzo il drammatico episodio che nel 2010 ha riempito le prime pagine dei giornali di tutto il mondo intessendo la trama su diversi livelli – gli uomini intrappolati, le famiglie in angosciosa attesa, le manovre politiche dello Stato cileno, l’ambiguità interessata dei proprietari della miniera e il gruppo di salvataggio che ha reso possibile la loro liberazione.

 

godetevi la corsaGODETEVI LA CORSA di Irvine WelshGuanda (ISBN 9788823511262) – dal 23 Aprile

Lo scozzese Irvine Welsh conosciuto ai più per il suo Trainspotting (famoso il film di Danny Boyle con Ewan McGregor)  scrittore di personaggi borderline, ex punk ed ex tossico, torna a raccontare la sua Edimburgo, sempre lercia, sempre al limite in questo suo Godetevi la Corsa.

Sinossi: Siamo alla fine del 2012 e sulla città incombe la minaccia di un uragano, che gli scozzesi hanno affettuosamente ribattezzato «Du’Palle». Ma ha ben altro a cui pensare il mitico «Gas» Terry Lawson, tassista sessualmente superdotato e attore porno a tempo perso per il produttore Sick Boy. Terry ama passare le giornate intrattenendosi in allegria con donne di diversa età e provenienza, convinto che la cosa più importante sia cercare, sempre e comunque, di «godersi la corsa». Eppure, nella vita, fin troppe cose lo distolgono dal dedicarsi alla sua attività prediletta. All’aeroporto viene ingaggiato come autista part-time da Ronald Checker, un miliardario di Atlanta, nonché star dei reality televisivi: vuole che Terry gli faccia da guida a Edimburgo per aiutarlo ad accaparrarsi tre bottiglie di whisky costosissimo. Nel frattempo un gangster locale gli affida la supervisione del suo «centro benessere», in realtà una sauna-bordello, dove lavora Jinty, prostituta ninfomane che nella notte dell’uragano scompare misteriosamente, e a Terry toccherà anche scoprire che fine ha fatto la ragazza.

 

IndoorINDOOR – La nostra Storia di Mike Agassi con Dominic CobellPiemme  (ISBN 9788856644593) – Aprile 2015

Ricorderete il caso editoriale di  Open autobiografia del grande tennista  Andre Agassi.  Ora arriva in libreria Indoor – La nostra storia la risposta di quel padre padrone ossessionato dall’idea di fare del figlio Andre un campione di tennis a tutti i costi, anche a quello di rubargli l’infanzia. Realizzato insiema al giornalista Dominic Cobello, è la verità di Mike Agassi, armeno nato e cresciuto a Teheran in grande povertà ed emigrato in America dove ha coltivato il sogno di fare di uno dei suoi quattro eredi un grande tennista.

Sinossi: «Avevo letto da qualche parte che il primo muscolo che un bambino sviluppa è quello che gli permette di puntare lo sguardo su qualcosa. Prima che Andre uscisse dalla maternità, progettai un attrezzo speciale per la sua culla: una palla da tennis appesa a una racchetta di legno. Ogni volta che qualcuno passava vicino alla culla, toccava la racchetta. E ogni volta gli occhi di Andre seguivano la palla. La mia teoria era che per lui sarebbe divenuto naturale, crescendo, vedere una palla da tennis che gli veniva incontro

Mike Agassi è colui che ha costruito il terribile drago sparapalle che il figlio doveva affrontare ogni giorno per ore invece di giocare con i compagni. Insomma, quasi un mostro. Ma è proprio così? Questa è la verità di Mike, armeno nato e cresciuto a Teheran in grande povertà ed emigrato in America dove ha coltivato il sogno di fare di uno dei suoi quattro figli un grande tennista. È davvero tutto sbagliato quello che ha fatto, considerando che oggi abita nel punto in cui Andre Drive si immette in Agassi Court?

E come sempre Buone Letture

Commenta

Commenti

Approfondisci News booktrailers e Libri

In arrivo il libro prequel di Hunger Game – Ballata dell’usignolo e del serpente, il booktrailer

Stefania Albani19 Maggio 2020

La vita bugiarda degli adulti di Elena Ferrante diventerà una serie tv per Netflix

Stefania Albani12 Maggio 2020

I Bambini di Svevia, il romanzo acclamato all’estero in uscita a Gennaio 2020, booktrailer

Stefania Albani23 Gennaio 2020

Jared Leto è Morbius una nuova nemesi di Spider-Man, ecco il teaser trailer

Stefania Albani13 Gennaio 2020

La donna alla finestra, dal bestseller al film ecco il trailer italiano con Amy Adams

Stefania Albani20 Dicembre 2019

Trailer italiano ufficiale di Cats il musical più famoso di Broadway arriva al cinema!

Stefania Albani27 Novembre 2019

Prince of Cats, una rivisitazione di Romeo e Giulietta è il nuovo film di Spike Lee

Stefania Albani19 Novembre 2019

Un sogno per papà è una delicata commedia per tutta la famiglia, trailer italiano

Stefania Albani6 Novembre 2019

In 1917 vince chi sopravvive, trailer italiano del film di guerra diretto da Sam Mendes

Stefania Albani4 Ottobre 2019