News booktrailers e Libri

Libri in uscita a Settembre 2015 da non perdere

Libri in uscita a Settembre 2015 da non perdere

Libri in uscita a Settembre 2015 da non perdere

 

Dopo una piccola pausa estiva ritorna la nostra utile rubrica che ci aggiorna sulle ultime uscite in fatto di libri e che troveremo questo mese di settembre 2015 nelle nostre librerie. Troviamo titoli interessanti che comprendono il ritorno di Oriana Fallaci e Niccolò Ammaniti, il libro postumo di Sebastiano Vassalli (candidato al nobel per la letteratura e Premio Campiello alla carriera) , un nuovo thriller del norvegese Jo Nesbo e quello di Stephen King e tanti romanzi  come il nuovo capitolo della saga After .

Libri-in-uscita a settembre 2015

 

 

Elenco dei libri in uscita nel mese di Settembre 2015 (in ordine di data di uscita) :

 

 

scarafaggi - nesbo SCARAFAGGI di Jo Nesbo Einaudi ( ISBN 9788806216580 ) – dall’ 1 Settembre

In Scarafaggi il protagonista  Harry Hole si sposta in Thailandia a Bangkok, per affiancare i poliziotti locali nell’indagine sull’omicidio di un diplomatico norvegese ucciso in un bordello. Finalmente Einaudi porta in Italia il secondo romanzo della serie avente come protagonista Harry Hole e ultimo tassello che mancava ai lettori italiani per completare il puzzle di un personaggio che abbiamo incontrato per l’ultima volta nel 2013 con Polizia.

Sinossi:  Harry Hole è alle prese con una indagine più problematica del solito, come sempre avviene quando a morire è un diplomatico.
E in questo caso il diplomatico e norvegese e il posto dove è morto, accoltellato, è un motel di prostitute a Bangkok, una situazione esplosiva della quale nessuno sembra volersi occupare. Ecco quindi che le autorità norvegesi spediscono in Thailandia proprio Harry, per poi in sostanza abbandonarlo senza dargli molto appoggio o contatti.
E mentre si addentra nell’indagine e le pedine e le tracce sembrano moltiplicarsi proprio come gli scarafaggi della sua stanza d’albergo, Harry Hole scopre che non sono solo le autorità norvegesi a lasciarlo solo di fronte all’assassino: anche la famiglia del morto e le forze di polizia locali sembrano voler limitare al massimo i contatti con lui. Hole si ritrova solo, nella frenetica e caotica Bangkok, a dar la caccia in un formicaio a un killer che può nascondersi letteralmente ovunque…

 

il volo fantasmaIL VOLO FANTASMA  di Bear Grylls – Mondadori ( ISBN – 9788804650393) – dall’ 1 Settembre

Tutti noi (o quasi) conosciamo Bear Grylls per la sua trasmissioni televisiva di fama mondiale “Man vs Wild” . I suoi manuali di sopravvivenza Living Wild e Avventure estreme (entrambi editi in Italia da Mondadori Electa nel 2012) sono stati bestseller mondiali. Ora arriva edito da Mondadori con un thriller intitolato Il volo fantasma

Sinossi: Will Jaeger era un soldato. Ma da quando sua moglie e suo figlio sono scomparsi non ha più voglia di combattere. Si nasconde negli angoli più remoti della terra, cercando una quiete che non sa trovare, provando a tenere lontani i fantasmi che lo tormentano e pensando che nessuno lo scoverà mai. Si sbaglia. Fortunatamente per lui un vecchio amico riesce a risalire al suo rifugio, appena in tempo per scoprire che Will è stato ingiustamente rinchiuso nella prigione di Black Beach, il carcere alla fine del mondo da cui nessuno è mai uscito. Will viene liberato, ma la sua salvezza ha un prezzo. Deve accettare di affrontare una nuova missione. Una missione che lo porterà a scontrarsi con il suo terribile passato. Insieme a un gruppo composto da alcuni dei migliori combattenti del mondo – tra cui la bellissima e glaciale mercenaria russa Irina Narov – Will parte per guidare una spedizione nel cuore della giungla amazzonica, dove è stato ritrovato un aereo della Seconda guerra mondiale. Nascosto in quel mezzo c’è un segreto che potrebbe cambiare gli equilibri del mondo: forze oscure sono scese in campo per assicurarsi che nulla sia mai rivelato. Adesso Will ha fatto l’errore di mettersi contro di loro. Perché ha capito che quell’aereo è la risposta al suo tormento, perché ha capito che risolvendo il mistero del volo fantasma potrà scoprire cosa è successo a sua moglie e suo figlio. In parte ispirato ai documenti riservati della Target Force, l’unità segreta costituita su richiesta di Winston Churchill durante la Seconda guerra mondiale, e di cui fece parte il generale William Edward Henry Grylls, ufficiale dell’Ordine dell’Impero Britannico e nonno di Bear, Il volo fantasma è il primo romanzo dell’esploratore e avventuriero più famoso al mondo. Un libro che, appena uscito in Inghilterra, ha saputo scalare le vette della classifica dei libri più venduti. Un romanzo che sa riunire in sé una storia capace di tenere incollato il lettore dalla prima all’ultima riga, il debutto di un nuovo grande eroe e il talento di Bear Grylls di raccontare e spiegare le tecniche di sopravvivenza nelle condizioni più difficili ed estreme.

 

il sospettatoIL SOSPETTATO di James Patterson  e Maxine PaetroLonganesi (ISBN 978-8830442030 ) – dal 3 Settembre

Ritorna la coppia Patterson Paetro che ha creato il caso Private, questa volta ci troviamo forse di fronte al caso più difficile per l’agenzia Private di Jack Morgan, un’avventura che potrebbe anche significare la fine della carriera di questo investigatore privato dopo anni e anni di grandi successi. Andiamo a scoprire cosa accadrà a Jack Morgan nel momento in cui tocca a lui essere Il sospettato

Sinossi: Jack Morgan è di ritorno da un importante viaggio che riguarda un suo lavoro di indagine, vorrebbe soltanto rilassarsi e riposarsi nella sua villa a Malibu, ma il proprietario, principale investigatore e direttore dell’agenzia Private Investigations scoprirà ben presto che ad attenderlo a casa c’è il mistero più morboso e pericoloso della sua intera vita.  Disteso sul suo letto c’è infatti un cadavere, si tratta di una donna uccisa in modo brutale, ha ancora indosso il maglione intriso di sangue.Come se non fosse già grave avere un morto in casa, la situazione si complica ancora di più quando Morgan si accorge che la donna non è altri che Colleen Molloy, una sua fiamma di qualche tempo prima che non aveva preso granché bene la fine della relazione e aveva tentato un suicidio qualche mese fa.Jack Morgan non ha dubbi, in questo caso il suicidio non c’entra nulla: qualcuno ha ammazzato Colleen, un qualcuno molto capace e organizzato, un professionista che vuole incastrarlo a tutti i costi.
E quel qualcuno sembra aver avuto successo nella sua missione: ora Morgan è il principale sospettato della polizia e dovrà faticare le proverbiali sette camicie per trarsi d’impaccio.Jack diventa quindi il miglior cliente di se stesso e si mete a indagare su questo caso ma non si tratta di un incarico semplice: il tempo stringe, tutti gli indizi puntano verso di lui, la polizia preme sempre di più, lui è confuso e addolorato per la scomparsa di Colleen e, in aggiunta, viene contattato da una stupenda donna che vuole assumerlo per indagare su una serie di omicidi che si sono verificati nella sua catena di hotel…

 

oriana fallaciLE RADICI DELL’ODIO – LA MIA VERITA’ SULL’ISLAM di Oriana FallaciRizzoli (ISBN 9788817084284 ) – dal 3 settembre

Nove anni dopo la sua scomparsa, Oriana Fallaci continua a far discutere. Le radici dell’odio – la mia verità sull’ Islam, ovvero una raccolta di articoli della giornalista che nella sua vita ha scandagliato il mondo musulmano alla ricerca delle origini del conflitto con quello occidentale e cristiano. Un percorso che l’ha portata negli ultimi anni della sua vita, a prendere posizioni estreme, espresse in La rabbia e l’orgoglio e La forza della ragione, i suoi testi più controversi.

Sinossi: “Abbiamo paura di non essere sufficientemente allineati, obbedienti, servili, e venire scomunicati attraverso l’esilio morale con cui le democrazie deboli e pigre ricattano il cittadino. Paura di essere liberi, insomma. Di prendere rischi, di avere coraggio.” Oriana Fallaci ha pronunciato queste parole nel 2005 quando decide di raccontare il suo “diritto all’odio”. Sono riflessioni che ancora oggi, a distanza di dieci anni, risultano drammaticamente attuali, così come molti suoi brani finora inediti in cui affronta il conflitto con l’Islam senza mezzi termini né concessioni. “Ho visto le mussulmane la cui vita vale meno di una vacca o un cammello” scrive una giovanissima Oriana nel suo primo reportage sulla condizione delle donne nei paesi islamici. “Vi sono donne nel mondo che ancora oggi vivono dietro la nebbia fitta di un velo come attraverso le sbarre di una prigione.” Una prigione che si estende dall’oceano Atlantico all’oceano Indiano percorrendo il Marocco, l’Algeria, la Nigeria, la Libia, l’Egitto, la Siria, il Libano, l’Iraq, l’Iran, la Giordania, l’Arabia Saudita, l’Afganistan, il Pakistan, l’Indonesia: è il mondo dell’Islam, dove nonostante i “fermenti di ribellione” le regole riservate alle donne sono immote da secoli. Prefazione di Lucia Annunziata.

 

partenope vassalliIO PARTENOPE  di Sebastiano Vassalli – Rizzoli ( ISBN – 9788817084673 )- dal 3 Settembre

A poco più di un mese dalla sua scomparsa arriva in libreria edito da Rizzoli  Io Partenope del compianto Sebastiano Vassalli. Romanzo storico ambientato nella Napoli del ‘600. Scritto in prima persona, l’io narrante è Giulia Di Marco, una donna realmente esistita nel Seicento, una suora di cui conosciamo la storia che ci tramandano i fascicoli dell’Inquisizione e che invece lo scrittore fa parlare per riferirci la verità sulla propria vita, una religiosa che ha dedicato la vita ad aiutare gli altri, nota a Roma col nome di suor Partenope, venendo lei dal Molise, cresciuta a Napoli e morta a Roma

Sinossi: Di Giulia Di Marco esiste una storia ufficiale, che il tribunale dell’Inquisizione le ha cucito addosso nel Seicento: un’eretica, colpevole di aver sedotto e traviato l’intera Napoli. Poi esiste la storia vera, quella di una religiosa che ha dedicato la vita a soccorrere gli altri, prendendo il nome di “suor Partenope”, come la Sirena che protegge la città e che rivive in tutte le sue donne. A loro indica una via nuova verso Dio: l’estasi, una comunione diretta dell’anima ma anche del corpo, senza la mediazione dei sacerdoti. Venerata come una santa, Giulia apre una voragine nell’ordine delle cose, sovvertendo regole e gerarchie. Occhi pericolosi si spalancano su di lei, occhi che non si chiudono neanche di notte: quelli del nemico più temibile, il Papa. Portata a Roma con la forza, Giulia conosce il dolore e l’umiliazione, ma rinasce giorno dopo giorno al fianco di un amico speciale, Gian Lorenzo Bernini, la cui ingenuità in amore si rivelerà grande soltanto come il suo genio.

 

solo bagaglio a mano - romagnoliSOLO BAGAGLIO A MANO  di Gabriele Romagnoli – Feltrinelli ( ISBN 9788807491887 ) – dal 3 Settembre

Il giornalista scrittore Gabriele Romagnoli è un uomo che viaggia tanto (ha visitato oltre 70 paesi ) e in Solo Bagagli a mano ci lascia i suoi consigli su come viaggiare leggeri, e sul perché farlo, costellandoli  di aneddoti e riferimenti alla sua esperienza personale. Il bagaglio a mano non è solo quello che imbarchiamo: il bagaglio a mano è ciò che ognuno di noi porta con sé ogni giorno. Viaggiare leggeri. Essere leggeri. Vivere leggeri.

Sinossi: Non ingombrare, non essere ingombranti: è l’unica prospettiva che si possa contare fra quelle positive, efficaci, forse anche moralmente e politicamente buone. Gabriele Romagnoli ha avuto modo di pensarci in Corea, mentre era virtualmente morto, chiuso in una cassa di legno, per un bizzarro rito-esperimento. Nel silenzio claustrofobico di quella bara, con addosso solo una vestaglia senza tasche (perché, come si dice a Napoli, “l’ultimo vestito è senza tasche”), arrivano le storie, le riflessioni, i pensieri ossessivi che hanno a che fare con la moderazione. Il bagaglio a mano, per esempio. Un bagaglio che chiede l’indispensabile, e dunque, chiedendo di scegliere, mette in moto una critica del possibile. Un bagaglio che impone di selezionare un vestito multiuso, un accessorio funzionale, persino un colore non invadente. Il bagaglio del grande viaggiatore diventa metafora di un modello di esistenza che vede nel “perdere” una forma di ricchezza, che sollecita l’affrancamento dai bisogni, che non teme la privazione del “senza”. Anche di fronte alle più torve minacce del mondo, la leggerezza di sapersi slegato dalla dipendenza tutta occidentale della “pesantezza” del corpo, e da ciò che a essa si accompagna, diventa un’ipotesi di salvezza.
Viaggiare leggeri. Essere leggeri. Vivere leggeri. Gabriele Romagnoli centra uno dei temi decisivi della società contemporanea e della sopravvivenza globale e scrive una delle sue opere più saporite, il racconto di una rinascita, di un risveglio. Senza magniloquenza. Senza arroganza. Senza. In ogni istante, anche ora, anche intorno a voi, finiscono amori, si sgretolano patrimoni, vengono cancellate esistenze irrinunciabili e contemporaneamente si accendono altre passioni, crescono nuove fortune, sbocciano splendide vite. E si va avanti.

 

la strada stretta LA STRADA STRETTA VERSO IL PROFONDO NORD di Richard Flanagan  – Bompiani (ISBN 9788845280085) – dal 3 Settembre

Monumentale romanzo di passione, orrore e tragica ironia, il Man Booker Prize 2014 racconta le forme che possono assumere l’amore e la morte, la guerra e la verità.  Protagonista, ispirato al padre di Richard Flanagan, è il medico Dorrigo Evans impegnato nel campo di prigionia giapponese nel 1943 lungo la celebre linea ferroviaria Thailand-Burma, “strada ferrata della morte”.

Sinossi: 1945. Dorrigo Evans viene catturato insieme ad altri 4000 prigionieri australiani dall’esercito giapponese e condotto ai lavori forzati: i giapponesi intendono conquistare l’India costruendo una linea ferroviaria tra Bangkok e la Birmania, un’impresa quasi impossibile in cui moriranno di stenti decine di migliaia di persone. Quando viene prelevato, Dorrigo è un giovane medico, ha appena vissuto una notte di passione con una donna sposata. Il ricordo dell’amore e la speranza di riabbracciare il corpo di lei gli permetterà di sopravvivere all’orrore, alla violenza e alla morte, di salvare molte vite e di diventare un eroe. E l’amore che ha dato a lui la forza di vivere, vivrà?

 

 

after 3COME MONDI LONTANI – AFTER. 3 di Anna Todd  Sperling & Kupfer ( ISBN – 9788820058692 ) – dall’ 8 Settembre

Come mondi lontani è il terzo capitolo della serie After scritta da Anna Todd che nel giro di pochissimi mesi  ha avuto un successo editoriale enorme, tanto da essere notato dalla casa cinematografica Paramount Pictures che ne ha immediatamente acquisito i diritti cinematografici.  After è una quadrilogia che Sperling & Kupfer sta portando in Italia, il primo volume itnitolato After.1 è uscito a giugno, il secondo Un cuore in mille pezzi a Luglio, il terzo esce questo mese, mentre il quarto ed ultimo iintitolato Anime Perdute arriverà ad Ottobre.

Sinossi: Sembrava che nulla potesse separarli. Ma l’amore tra Tessa e Hardin ora è più confuso che mai. La vita di Tessa non è mai stata così complicata. Nulla è come lei pensava che fosse. Né la sua famiglia. Né i suoi amici. L’unico su cui dovrebbe poter contare, Hardin, sembra sempre pronto, con il suo carattere scontroso, a rovinare tutto. Non appena scopre l’enorme segreto che lei gli ha nascosto, diventa furioso e, invece di provare ad essere comprensivo, cerca di ostacolarla in tutti i modi. Così, mentre la partenza per Seattle si avvicina, per Tessa è arrivato il momento di fare una scelta e affrontare la più dolorosa delle domande: Hardin sarà mai in grado di cambiare per lei? Tessa sa che lui la ama e farà di tutto per proteggerla, ma c’è una bella differenza tra non poter vivere senza una persona e amarla. La spirale di gelosia, rabbia e perdono che li lega è esasperante. Eppure Tessa non ha mai provato niente di così intenso per qualcuno, nessun bacio è mai stato così eccitante né un’attrazione così irrefrenabile. L’amore finora è bastato per tenerli insieme. Ma il bisogno che provano l’uno per l’altra sarà più forte di tutti gli ostacoli.

 

i due hotel francfortI DUE HOTEL FRANCFORT di David Leavitt Mondadori (ISBN  9788804652342 )  -dall’ 8 Settembre

Dopo sei anni di silenzio, David Leavitt torna con un romanzo esplosivo e lirico: una storia sul potere della manipolazione, sui modi in cui le persone possono cambiare in circostanze eccezionali e non essere più le stesse

Sinossi:  Julia e Pete Winters sono americani molto per bene e a Parigi hanno cercato una fuga dalla loro ordinaria vita matrimoniale, Edward e Iris Freleng sono eleganti, ricchi con noncuranza, due bohémien che hanno girato la costa francese sperando fino all’ultimo di non doverla lasciare. Invece il giugno del 1940 li sorprende tutti e quattro bloccati nell’atmosfera precaria, al tempo stesso seducente e trasandata, del neutrale porto di Lisbona. Dai confini di molte nazioni ormai risuonano i colpi di mortaio, ma loro aspettano senza troppa ansia l’arrivo della nave SS Manhattan che li porterà in salvo a New York, non del tutto convinti di voler rimpatriare. Si conoscono al Café Suiça ed è subito evidente una tensione tra loro: entrambe le coppie nascondono un segreto che senza essere esibito le lega insieme fin dal primo istante, entrambe le coppie sono tormentate dalle convenzioni sociali e sessuali dell’epoca. Come l’Europa fatica a tenere in vita gli ultimi equilibri e affonda inesorabilmente nella guerra, così anche la stabilità dei Winters e dei Freleng comincia a cedere…

 

 

le ultime diciotto ore di GesùLE ULTIME DICIOTTO ORE DI GESU‘ di Corrado AugiasEinaudi  ( ISBN 9788806223656 ) – dall’8 Settembre

Corrado Augias  indagando i documenti, e dando la parola alle fonti,  dona carne e sangue a una storia che tiene il lettore con il fiato sospeso. Di nuovo e sempre. Anno 33 della nostra èra, il giovane profeta Gesú di Nazareth viene condannato e giustiziato. Tutto si svolge in un pugno d’ore. Il processo che ha cambiato il destino dell’uomo è celebrato in fretta, nottetempo, alle prime luci dell’alba.

Sinossi: Tutto si è svolto in un pugno d’ore, diciotto o venti al massimo. Dall’imbrunire di un giorno, al primo pomeriggio del successivo. In modo convulso. Per lo piú nottetempo o alle prime luci dell’alba. Il processo che ha cambiato il destino dell’uomo è stato celebrato sicuramente in fretta, ma in base a quali accuse? Secondo quale rito? Chi aveva ordinato l’arresto e perché? E soprattutto, chi aveva il potere di convalidare il provvedimento emettendo la sentenza finale? Ad essere indagate sono le ultime febbrili ore di Gesú di Nazareth, il giovane profeta giustiziato su un patibolo romano a Gerusalemme in un anno convenzionalmente datato 33 della nostra èra. Vicende viste, forse per la prima volta, anche dalla prospettiva degli occupanti romani. È questo un libro dove si entra e si esce dalla storia, dove si raccolgono e indagano i documenti, dove si commentano le fonti e le si fa parlare, e dove anche uomini e cose prendono vita. Fra queste pagine si ode il rumore della pialla del falegname, lo stridio delle ruote dei carri, il belato degli agnelli; si vedono il bianco della farina e il grigio del fumo dei camini e si percepiscono le presenze misteriose di maghi, indovini, assassini. Saggismo e gesto narrativo s’incontrano: c’è la precisione storica e c’è la vita, la passione per il mondo e il talento di raccontarlo. Molti sono i protagonisti della storia e appaiono piú tormentati, sfaccettati, umani, di quanto siamo soliti considerarli: un Ponzio Pilato politicamente debole, collerico e incerto. Claudia Procula, la misteriosa e tormentata moglie dal passato burrascoso. Caio Quinto Lucilio, intellettuale deluso, acuto testimone degli eventi. Il fariseo Nicodemo, discepolo di Gesú e membro del Sinedrio. Giuda, forse ingiustamente colpevolizzato. Maddalena, la piú famosa tra le discepole. Erode Antipa, un re fantoccio nelle mani dei Romani. L’adultera senza nome che Gesú salva dalla lapidazione. Giuseppe e Maria che assistono disperati alla morte del figlio amato. La mutevole folla di Gerusalemme. Pagina dopo pagina, Corrado Augias tiene il lettore col fiato sospeso ricostruendo una vicenda che crediamo, non sempre a ragione, di conoscere. E sintetizza in modo affascinante decenni di discussioni storiche e teologiche, lasciando aperte delle domande ma fornendo insieme nuovi e inaspettati punti fermi da cui, ancora e ancora una volta, ripartire.

 

infinita commediaINFINITA COMMEDIA di Ferruccio Parazzoli Rizzoli (ISBN 9788817083072) – dal 10 Settembre

In una  Milano senza tempo, Ferruccio Parazzoli ci consegna  una commedia umana del quotidiano in cui gli ultimi e la strada sono i veri protagonisti.

 Sinossi: Dal marciapiede, all’angolo tra corso Buenos Aires e piazzale Loreto, due senzatetto osservano l’affannata umanità che passa loro davanti. Moses, il più vecchio, è un ex bibliotecario; Camerata, il suo compagno, un tempo è stato uno scrittore di grande fama. Entrambi hanno un conto in sospeso con il passato e fantasmi più o meno morti: seminaristi plagiati, vecchi solitari, ragazzine smarrite, kebabbari e prostitute, un universo di dimenticati che ogni giorno si riunisce al bar Number One per il rito dell’Ora Felice. Ma quando il loro barista di fiducia si impicca nel retrobottega la routine si spezza: l’uomo è l’ennesima vittima della misteriosa epidemia di suicidi che sta contaminando Milano e l’Italia intera. L’unico modo per fare luce sulla faccenda è immergersi nel sottosuolo metropolitano che Moses e Camerata conoscono bene, fatto di miracoli e allucinazioni, dove tra culti pagani e fumi del peyote è possibile scorgere lo spettro di Mussolini e seguire Dostoevskij per le strade di Pietroburgo. Che forse non è Pietroburgo, ma solo piazzale Loreto, il luogo in cui tutte le storie si incontrano alla ricerca di un senso.

 

so-che-sei-quiSO CHE SEI QUI di Clélie Avit –  Mondadori ( ISBN 978880465800 ) – dal 15 Settembre

Arriva dala Francia questa storia che sarà pubblicata in oltre venti Paesi, romanzo d’esordio di Clélie Avit la giovane autrice ha conquistato il cuore degli editor di tutto il mondo. Clélie in So che sei qui  ipotizza come sia possibile essere coscienti quando si é in “coma” nonostante tutto dimostri il contrario e ci dimostra come a volte i miracoli possono avverarsi. Quando sentiamo parlare di “coma” ci si chiede spesso cosa significhi davvero, se realmente le persone in questo stato hanno smesso di “sentire” se stessi e gli altri e domanda più importante ci si interroga su cosa sia giusto fare in queste situazioni.

Sinossi: Elsa ha trent’anni, adora la montagna e le gite in alta quota. Ma è a causa di questa passione che ora si trova in un letto d’ospedale, dopo una brutta caduta da una parete ghiacciata. È in coma da venti settimane. Sente tutto, ma nessuna delle persone accanto a lei se ne accorge. Un giorno, per errore, entra nella sua stanza un ragazzo sconosciuto. Thibault non sa nulla della storia di Elsa, ma inizia a parlarle, conosce i suoi amici, qualcosa nella ragazza addormentata che profuma di gelsomino e gli sembra così dolce lo tiene legato magneticamente alla sua stanza. Giorno dopo giorno torna a farle visita. Ed Elsa? Sente tutto, ma non può rispondere. Non può chiedere a quel ragazzo gentile di prometterle che tornerà anche il giorno dopo, non può dirgli che sa riconoscere il suono della sua risata in corridoio e che ora quasi sente il calore del suo bacio sulla guancia. Thibault non sa che Elsa non si risveglierà più, perché a breve la staccheranno dalle macchine che la tengono in vita. L’hanno deciso i medici, la famiglia ha acconsentito. Tutti credono che sia impossibile che Elsa si risvegli, eppure ogni volta che Thibault entra nella stanza il suo cuore

 

 

punto di non ritornoPUNTO DI NON RITORNO – di Lee ChildLonganesi  ( ISBN 9788830442665 ) – dal 17 Settembre

Jack Reacher l’ex poliziotto militare che molti di noi conoscono anche per il personaggio cinematografico impersonato da Tom Cruise, si imbarca in una nuova avventura sritta per lui dall’ex autore televisivo Jim Grant alias Lee Child.

Sinossi: Jack Reacher torna a casa, o per lo meno alla cosa più vicina a una casa che un uomo senza legami e senza radici come lui abbia mai avuto. Dalla neve e dal gelo del South Dakota si sposta in Virginia, nella sede della sua vecchia unità di quando era maggiore della polizia militare. Lo fa per conoscere di persona la donna che ha preso il suo posto, quella Susan Turner che fino a ora per lui è stata solo una voce calda e intrigante al telefono. Ma la persona che trova alla scrivania non è Susan e Reacher riceve due notizie sconvolgenti, una che ha gravi conseguenze penali e una molto, troppo personale… Di fronte a una minaccia ci sono solo due strade da percorrere: la fuga o il combattimento, e per un uomo come Reacher la scelta non si pone…

 

 

miopadreinunascatoladascarpeMIO PADRE IN UNA SCATOLA DA SCARPE di Giulio Cavalli Rizzoli (ISBN 9788817083027)  – dal 17 Settembre

Con una scrittura avvolgente e il piglio di un autentico cantastorie, il romanzo Mio padre in una scatola da scarpe  di  Giulio Cavalli racconta un’Italia dimenticata e indifesa, ricordandoci che non serve fare rumore per diventare eroi delle piccole cose.

Sinossi: Michele Landa non è un eroe, e neppure un criminale. Tutto ciò che desidera è coltivare il suo orto e godersi la famiglia; vuole guardarsi allo specchio e vederci dentro una persona pulita. Ma a Mondragone serve coraggio anche per vivere tranquilli: chi non cerca guai è costretto a confrontarsi ogni giorno con gli spari e le minacce dei Torre e con l’omertà dei compaesani. Michele conosce la posta in gioco, ha perso il lavoro e molti amici, ma è convinto, nonostante tutto, che in quel deserto si possa costruire qualcosa di bello e provare a essere felici. Al suo fianco c’è Rosalba, “la silenziosa”: dopo quarant’anni si amano come il primo giorno, sono diventati genitori e nonni, sognano una casa grande e un albero di mele. Ma si può immaginare una vita diversa, in una terra paralizzata dalla paura?

 

 

king  - chi perde pagaCHI PERDE PAGA di Stephen King Sperling & Kupfer ( ISBN – 9788820059033 )- dal 22 Settembre

Gli amanti di King ricorderanno l’ex detective Hodges protagonista della trilogia iniziata con  Mr. Mercedes . Chi perde paga è il secondo capitolo dove si ritroverà a dare la caccia ad un lettore arrabbiato e fanatico. Qui l’autore  tocca un tema a lui caro, quello del potere della letteratura sulla vita di ogni giorno, nel bene e nel male.

Sinossi: Il genio è John Rothstein, scrittore osannato dalla critica e amato dal pubblico – reso immortale dal suo personaggio feticcio Jimmy Gold – che però non pubblica più da vent’anni. L’uomo che lo apostrofa è Morris Bellamy, il suo fan più accanito, piombato a casa sua nel cuore della notte, furibondo non solo perché Rothstein ha smesso di scrivere, ma perché ha fatto finire malissimo il suo adorato Jimmy. Bellamy è venuto a rapinarlo, ma soprattutto a vendicarsi. E così, una volta estorta la combinazione della cassaforte al vecchio autore, si libera di lui facendogli saltare l’illustre cervello. Non sa ancora che oltre ai soldi (tantissimi soldi), John Rothstein nascondeva un tesoro ben più prezioso: decine di taccuini con gli appunti per un nuovo romanzo. E non sa che passeranno trent’anni prima che possa recuperarli. A quel punto, però, dovrà fare i conti con Bill Hodges, il detective in pensione eroe melanconico di Mr. Mercedes , e i suoi inseparabili aiutanti Holly Gibney e Jerome Robinson. Come in Misery non deve morire , King mette in scena l’ossessione di un lettore per il suo scrittore, un’ossessione spinta fino al limite della follia e raccontata con ritmo serratissimo.

 

ANNAAmmaniti_Anna di Niccolò Ammaniti Einaudi ( ISBN – 9788858420560 )- dal 29 settembre

Anna è il nuovo romanzo di Ammaniti dopo ben 5 anni dal suo ultimo Io e Te. La storia di Anna è ambientata in una Sicilia apocalittica

Sinossi: In una Sicilia diventata un’immensa rovina, una tredicenne cocciuta e coraggiosa parte alla ricerca del fratellino rapito. Fra campi arsi e boschi misteriosi, ruderi di centri commerciali e città abbandonate, fra i grandi spazi deserti di un’isola riconquistata dalla natura e selvagge comunità di sopravvissuti, Anna ha come guida il quaderno che le ha lasciato la mamma con le istruzioni per farcela. E giorno dopo giorno scopre che le regole del passato non valgono piú, dovrà inventarne di nuove. Con Anna Niccolò Ammaniti ha scritto il suo romanzo piú struggente. Una luce che si accende nel buio e allarga il suo raggio per rivelare le incertezze, gli slanci del cuore e la potenza incontrollabile della vita. Perché, come scopre Anna, la «vita non ci appartiene, ci attraversa».

 

 

Come sempre vi auguro tante tante buone letture 😀

Commenta

Commenti

Approfondisci News booktrailers e Libri

In arrivo il libro prequel di Hunger Game – Ballata dell’usignolo e del serpente, il booktrailer

Stefania Albani19 Maggio 2020

La vita bugiarda degli adulti di Elena Ferrante diventerà una serie tv per Netflix

Stefania Albani12 Maggio 2020

I Bambini di Svevia, il romanzo acclamato all’estero in uscita a Gennaio 2020, booktrailer

Stefania Albani23 Gennaio 2020

Jared Leto è Morbius una nuova nemesi di Spider-Man, ecco il teaser trailer

Stefania Albani13 Gennaio 2020

La donna alla finestra, dal bestseller al film ecco il trailer italiano con Amy Adams

Stefania Albani20 Dicembre 2019

Trailer italiano ufficiale di Cats il musical più famoso di Broadway arriva al cinema!

Stefania Albani27 Novembre 2019

Prince of Cats, una rivisitazione di Romeo e Giulietta è il nuovo film di Spike Lee

Stefania Albani19 Novembre 2019

Un sogno per papà è una delicata commedia per tutta la famiglia, trailer italiano

Stefania Albani6 Novembre 2019

In 1917 vince chi sopravvive, trailer italiano del film di guerra diretto da Sam Mendes

Stefania Albani4 Ottobre 2019