News booktrailers e Libri

Libri in uscita a Gennaio 2016 da non perdere

Libri in uscita a Gennaio 2016 da non perdere

Libri in uscita a Gennaio 2016 da non perdere

Anno nuovo , nuove letture ?

Speriamo proprio di si, vediamo quali saranno i nuovi libri in uscita in questo Gennaio 2016 da non perdere assolutamente 😀

Uscite concentrate soprattutto nella metà del mese, e che spazia dal nuovo romanzo del premio Nobel 2012 Mo Yan autore di Sorgo Rosso , a Papa Francesco  che dialoga intimamente con ogni uomo e donna del mondo, alle storie d’amore di Nicholas Sparks , alla rivisitazione con finale diverso di Twilight, per tornare ad un altro Nobel , il nostro Dario Fo

 

Libri-in-uscita-grennaio-2016

 

Ma per aiutarvi nella scelta ecco l’elenco abbastanza aggiornato dei nuovi libri,  in ordine di uscita in libreria :

 

 Il-paese-dellalcol-mo-yan-199x300IL  PAESE DELL’ALCOL di Mo Yan – Garzanti (ISBN -/978880615515) – dal 4 Gennaio 2016

Il Paese dell’alcol è forse il romanzo in cui Mo Yan dà la miglior prova di quel «realismo allucinato» che gli ha meritato il Premio Nobel per la Letteratura nel 2012 . La metafora del cannibalismo è profondamente radicata nell’immaginario cinese. A Jiuguo, il Paese dell’alcol, essa raggiunge però una forma particolarmente raffinata (e al contempo crudele): si dice che dietro adeguata ricompensa, i genitori cedano i loro neonati a una società che a sua volta li destina ai migliori ristoranti. Inviato per indagare, l’ispettore Ding incontrerà molti ostacoli sul suo cammino verso una difficile «verità». Un noir a tinte forti, un ritratto inquietante della Cina profonda.

Sinossi: L’ispettore Ding Gou’er è sulle tracce di un orrendo traffico che consente ad alcuni selezionati ristoranti di offrire ai propri clienti un cibo prelibatissimo: la carne di neonato. Inviato a Jiuguo per verificare la fondatezza delle anonime accuse ricevute in Procura, Ding è costretto a continue libagioni nei banchetti ufficiali a cui è invitato dalle autorità locali, e, obnubilato dai fumi dell’alcol, non riesce mai a capire se quanto gli viene imbandito è veramente carne umana o una presentazione ad effetto frutto della manipolazione di altri ingredienti: le braccine che gli vengono offerte come leccornia si rivelano gambi di fiori di loto abilmente modellati dal coltello del cuoco. Nelle indagini trova antagonisti e compagni, non sempre fidati, e incontra una serie di incredibili personaggi, dalla seducente autista di camion al diabolico nano imprenditore, dal boss locale alla responsabile dell’Accademia di cucina che insegna a cucinare gli ornitorinchi, dal guardiano del Cimitero dei martiri rivoluzionari al venditore ambulante di ravioli, una fantasmagoria di personaggi che spesso sfumano nel fantastico e nel demoniaco. Nei dieci capitoli dedicati all’inchiesta, sono incastonati uno scambio epistolare tra l’autore e un aspirante giovane scrittore esperto di distillazione di alcolici, e un suo racconto breve con personaggi e vicende che rimandano o echeggiano la narrazione cornice: si viene cosí a creare un gioco di specchi tra realtà e finzione in cui Mo Yan finisce per ritrovarsi personaggio nel capitolo conclusivo che non offre né una soluzione dell’enigma né una catarsi, perché i protagonisti e i loro alter ego restano invischiati e presi in trappola, inseguendo le proprie ambizioni e i propri fantasmi e lasciandosi catturare dai meccanismi perversi del potere. Il Paese dell’alcol è forse il romanzo in cui Mo Yan dà la miglior prova di quel «realismo allucinato» che gli ha meritato il Premio Nobel. È un’invettiva contro la corruzione che pervade la società, coltivata dai funzionari al potere ma divenuta una necessità di sopravvivenza per ciascuno, in una Cina che vive uno sviluppo tumultuoso a caccia del successo e del guadagno ad ogni costo.

 

tiziano-scarpaIL BREVETTO DEL GECO di Tiziano Scarpa – Einaudi – (ISBN -9788806203115) – dal 4 Gennaio 2016

Tiziano Scarpa torna con un romanzo che si getta nella mischia della nostra epoca. Vorticoso, vivace, profondamente contemporaneo, attraversa le esperienze piú belle e angoscianti della vita: il talento, l’amore, la fede e la capacità di creare.

Sinossi: Si fanno chiamare Cristiani Sovversivi. C’è chi li considera dei terroristi, e chi invece pensa che siano un toccasana per il nostro spompato Occidente. Agiscono sullo sfondo, mentre in primo piano si alternano le avventure di due personaggi che hanno molto in comune, anche se non lo sanno ancora. Il primo è Federico Morpio: artista a Milano, ex giovane, si ritrova solo e senza soldi. Ha un dubbio che lo angoscia piú dei debiti: è stato escluso dall’ambiente dell’arte perché non aveva gli agganci giusti o non, piuttosto, per la sua mancanza di talento? Lo scoprirà unendosi a un gruppo di ambiziosi sognatori. La seconda è Adele, una giovane donna malinconica. Ha un lavoro da impiegata, vive sola. Una notte incontra un essere domestico e prodigioso: la sua vita ha una svolta, comincia a frequentare persone speciali. Insieme a loro concepisce un piano inaudito. Come i suoi protagonisti, questo romanzo si getta nella mischia della nostra epoca. Colpi di scena e accelerazioni improvvise si mescolano a incursioni nella natura e nell’arte: il brulicare di creature nelle periferie urbane, le chiese, i musei, le mostre di arte contemporanea. Ma intanto, su ogni dettaglio della vita e della morte vigila un’entità umbratile, che dice misteriosamente di essere «l’Interrotto». Con una forza narrativa mai prima d’ora cosí dirompente, Tiziano Scarpa racconta la vocazione come tensione verso l’assoluto, sempre in bilico tra il disastro e la perfezione. Il risultato è un romanzo che prova a immaginare la deriva del nostro mondo e insieme – grazie alla potenza delle parole – ne ridisegna continuamente i confini.

 

ècosichesiuccideE’ COSI’ CHE SI UCCIDE  di Mirko Zilahy – Longanesi (ISBN-9788830442009) – dal 4 gennaio 2016

Per anni ha lavorato come editor di note case editrici e come traduttore di noti autori. Poi Mirko Zilahy ha deciso di invertire la rotta, e scrivere un libro lui stesso. Un thriller ambientato in una Roma cupa quanto la Los Angeles di James Ellroy

Sinossi: È un duro. Se non fosse per quella inconfessabile debolezza nel posare gli occhi sui poveri corpi vittime della cieca violenza altrui. È uno spettacolo a cui non riesce a riabituarsi. E quell’odore. L’odore dell’inferno, pensa ogni volta. Così, Mancini rifiuta il caso. Rifiuta l’idea stessa che a colpire sia un killer seriale. Anche se il suo istinto, dopo un solo omicidio, ne è certo. E l’istinto di Mancini non sbaglia: è con il secondo omicidio che la città piomba nell’incubo. Messo alle strette, il commissario è costretto ad accettare l’indagine… E accettare anche l’idea che forse non riuscirà a fermare l’omicida prima che il suo disegno si compia. Prima che il killer mostri a tutti – soprattutto a lui – che è così che si uccide.

 

 

ilnomedidioèmisericordiaIL NOME DI DIO E’ MISERICORDIA di Papa Francesco – Piemme (ISBN-978-88-566-5314-4) – dal 12 Gennaio 2016

Con parole semplici e dirette, Papa Francesco si rivolge a ogni uomo e donna del pianeta instaurando un dialogo intimo e personale. Al centro, c’è il tema che più gli sta a cuore – la misericordia – da sempre fulcro della sua testimonianza e ora del suo pontificato.

Sinossi:  In ogni pagina vibra il desiderio di raggiungere tutte quelle anime – dentro e fuori la Chiesa – che cercano un senso alla vita, una strada di pace e di riconciliazione, una cura alle ferite fisiche e spirituali. In primo luogo quell’umanità inquieta e dolente che chiede di essere accolta e non respinta: i poveri e gli emarginati, i carcerati e le prostitute, ma anche i disorientati e i lontani dalla fede, gli omosessuali e i divorziati. Nella conversazione con il vaticanista Andrea Tornielli, Francesco spiega – attraverso ricordi di gioventù ed episodi toccanti della sua esperienza di pastore – le ragioni di un Anno Santo straordinario da lui fortemente voluto. Senza disconoscere le questioni etiche e teologiche, ribadisce che la Chiesa non può chiudere la porta a nessuno; piuttosto ha il compito di far breccia nelle coscienze per aprire spiragli di assunzione di responsabilità e di allontanamento dal male compiuto. Nella schiettezza del dialogo, Francesco non si sottrae neppure dall’affrontare il nodo del rapporto fra misericordia, giustizia, corruzione. E a quei cristiani che si annoverano nelle schiere dei “giusti”, rammenta: «Anche il papa è un uomo che ha bisogno della misericordia di Dio».

 

Libro del giorno - Dario FoRAZZA DI ZINGARO di Dario Fo – Chiarelettere (ISBN-9788861907621) – dal 12 Gennaio 2016

Razza di zingaro di Dario Fo narrerà la storia vera del pugile Johann Trollmann, campione di origine sinti che si scontrò col nazismo. Dario Fo con Razza di zingaro recupera quindi una vicenda reale che parla di temi quali l’emarginazione, la violenza e la differenza, che sono propri anche della realtà contemporanea

Sinossi:  La storia di Johann Trollmann è una vicenda drammatica e avvincente. Fin dalla giovane età il pugile sinti di nazionalità tedesca cominciò ad accumulare notevoli vittorie sul ring e la sua immagine divenne presto popolare, soprattutto tra le donne, sulle quali sembra abbia sempre avuto un forte ascendente. Tuttavia nella Germania nazista come poteva trovare spazio un campione sportivo con le sue origini? Johann Trollmann si scontrerà presto, e poi sempre più duramente, con la realtà del nazismo, fino a giungere alla vittoria del titolo dei mediomassimi, una vittoria guadagnata sul ring che gli sarà tuttavia revocata. La carriera sportiva di Trollmann proseguirà per un breve periodo, ma la storia di questo personaggio va al di là del campo pugilistico: Trollmann si troverà costretto a divorziare, ad affrontare la sterilizzazione, la guerra, la realtà dei campi di concentramento.

 

nei-tuoi-occhiNEI TUOI OCCHI di Nicholas Sparks – Sperling & Kupfer (ISBN) – dal 12 Gennaio 2016

Ricco di emozioni e suspense, il nuovo romanzo di Nicholas Sparks, Nei tuoi occhi, ci ricorda che l’amore può sbocciare proprio quando la vita sembra voltarci le spalle. E che la cosa più importante è saper riconoscere chi ci ama per quello che siamo davvero.

Sinossi : protagonista è Colin Hancock, un un uomo con un passato di violenze e scelte sbagliate che, con l’ombra della possibile galera che pende sulla sua testa, è ben determinato a rigare dritto. Per Colin questo significa dedicarsi all’obiettivo di ottenere un certificato per insegnare ed evitare qualunque cosa che si è rivelata distruttiva in passato. Anche a causa del passato, non pensa minimamente a lasciarsi coinvolgere in una relazione seria con una donna. La protagonista femminile è Maria Sanchez, figlia di immigrati messicani, è il ritratto del successo: laureati alla Duke Law School e con un ottimo lavoro a Wilmington, è una bellezza dagli occhi neri che nasconde, a sua volta, una storia traumatica. L’incontro casuale, per strada, tra Colin e Maria cambierà profondamente le loro vite, ma mentre tra loro nasce un difficile amore, ricordi degli eventi del passato di Maria torneranno in superficie. Una serie di incidenti finiranno col gettare Maria nel caos: riusciranno lei e Colin ad andare avanti nonostante il ritorno dei demoni del passato?

 

Lusignolo11L’USIGNOLO di Kristin Hannah – Mondadori (ISBN-978-8804659037 ) – dal 12 Gennaio 2016

Ha ottenuto un incredibile successo negli Stati uniti nel 2015, e finalmente è arrivato in Italia.  Ha un titolo melodioso e una storia amara l’ultimo romanzo di Kristin Hannah, scrittrice americana di bestseller, ambientata in Francia durante la seconda Guerra mondiale e che racconta gli orrori del conflitto attraverso la vita di due sorelle, che prenderanno strade molto diverse. In America è rimasto per oltre trenta settimane nei primi dieci posti della classifica del New York Times. E’ raro incontrare un punto di vista così femminile nei romanzi storici. Prepariamoci a versare lacrime di commozione.

Sinossi: Nel tranquillo paesino di Carriveau, Vianne Mauriac saluta il marito Antoine che si sta dirigendo al fronte. Non credeva che i nazisti avrebbero attaccato la Francia, ma di punto in bianco si ritrova circondata da soldati tedeschi, carri armati, aerei che scaricano bombe su innocenti. Ora che il Paese è stato invaso, Vianne è obbligata a ospitare il nemico in casa sua: da quel momento ogni suo movimento è tenuto d’occhio, lei e sua figlia sono in costante pericolo. Senza più cibo né denaro, in una situazione di crescente paura, si troverà costretta a prendere, una dopo l’altra, decisioni difficilissime. Isabelle, la sorella di Vianne, è una diciottenne ribelle in cerca di un obiettivo su cui lanciarsi con tutta l’incoscienza della giovinezza. Mentre lascia Parigi insieme a migliaia di persone, incontra il misterioso Gaëtan, un partigiano convinto che i francesi possano e debbano combattere i nazisti. Rapita dalle idee e dal fascino del ragazzo, Isabelle si unirà alla Resistenza senza mai guardarsi indietro, non considerando i rischi gravissimi a cui andrà incontro. “L’usignolo” racconta di due sorelle distanti per età, esperienze e ideali, ognuna alle prese con la propria battaglia per la sopravvivenza ma entrambe alla ricerca fiduciosa dell’amore e della libertà.

 

a_ogni_santo_la_sua_candela_la_napoli_corrotta_di_stefano_crupiA OGNI SANTO LA SUA CANDELA di Stefano Crupi – Mondadori (ISBN-9788804659822) – dal 12 Gennaio 2016

Ha esordito nel 2014 con Cazzimma, con notevole successo,  ora Stefano Crupi si immerge di nuovo nel presente con una storia di raccomandazioni e arrivismo senza scrupoli. Per trovare lavoro, il protagonista è disposto a tutto. Più di lui, lo è sua madre, che ha i “peli sul cuore”. Ma le conseguenze di certe azioni non sono sempre quelle attese.

Sinossi: Trovare lavoro in Italia in tempo di crisi non è poi così difficile, basta capire come funzionano le cose. E Maristella, donna ambiziosa e calcolatrice rimasta presto vedova con un unico figlio da far arrivare in alto, lo sa bene, e sa che la prima cosa è “mettersi dietro il santo giusto”. Ernesto si è finalmente laureato in economia e la sua spasmodica ricerca di un’affermazione personale nasce proprio dagli insegnamenti della madre che, cresciuta nei Quartieri Spagnoli di Napoli tra mille difficoltà. ha sempre accarezzato l’idea di un radicale riscatto sociale. In gioventù il suo debole per uomini carismatici e potenti aveva fatto incrociare la sua strada con quella di Alfonso Malatesta, che anni dopo sarebbe diventato un potente boss. Ernesto è il mezzo attraverso il quale Maristella può finalmente realizzare il suo sogno, e Malatesta potrebbe essere il santo giusto per sistemare suo figlio, trovandogli un impiego adeguato. E così avviene. D’altronde Ernesto ha ereditato da lei la determinazione e l’assenza di scrupoli: per diventare davvero qualcuno non bisogna mai mostrare debolezze, bisogna avere i peli sul cuore, e lui non esita ad applicare la lezione della madre nella sua nuova vita d’ufficio, tra grandi regalie e piccole meschinità.

 

life and death twilightLIFE AND DEATH di Stephanie MeyerFazi (ISBN) – dal 14 Gennaio 2016

Dopo 11 anni dal successo mondiale di Twilight, per festeggiare l’anniversario nel 2015 la scrittrice Stephanie Meyer  ha riscritto la fortunatissima storia vampiresca cambiando totalmente il finale. In questa edizione, l’editore Fazi ripropone entrambi i libri. Tornano Beaufort e Edythe, ma la storia sembra davvero nuova. Per dirla in modo molto semplice, avremo la possibilità di leggere una rivisitazione del romanzo, con un cambio di sessi dei due protagonisti. Non incontreremo Bella ed Edward, dunque, ma l’umano Beau (Beaufort) Swan e la vampira Edythe Cullen, alle prese con la loro travolgente e pericolosa storia d’amore.

Sinossi: Il protagonista Beau, diciassettenne, si trasferisce da Phoenix nella piovosa Forks per andare a vivere col padre. A scuola incontra Edythe, la sua compagna di banco. Fra i due, nonostante l’ostilità iniziale di lei, c’è un’attrazione irresistibile. Nasce così una storia d’amore, intensa quanto tormentata. Lei è un vampiro, e lotta contro la sua natura ambivalente: se da una parte c’è l’attrazione, dall’altra c’è la voglia di uccidere. In un susseguirsi di avventure rocambolesche, Edythe farà di tutto per salvare Beau dai pericoli del mondo a cui appartiene. Fino al finale inaspettato, una conclusione inedita che lascerà il lettore a bocca aperta.

 

lamoglieperfettaLA MOGLIE PERFETTA di Roberto Costantini – Marsilio (ISBN-978-88-317-2307-7) – dal 14 Gennaio 2016

Torna il comissario Michele Balistreri, uno dei personaggi più complessi e meglio riusciti della stagione più recente del noir italiano, che dopo il successo internazionale nella Trilogia del Male torna a Roma alle prese con un nuovo delitto,  tra usura, appalti, malaffare e un omicidio dalla facile soluzione solo in apparenza. Suspense mozzafiato garantita.

Sinossi: Roma, maggio 2001. La coppia formata dal professore italoamericano Victor Bonocore e sua moglie Nicole Steele e quella composta dal pubblico ministero Bianca Benigni e suo marito Nanni vivono la consueta quotidianità di tanti altri matrimoni, fra alti e bassi, felicità e tristezze, liti e riappacificazioni. Ma fra queste due coppie c’è una ragazza rischiosa e pericolosa, la ventenne Scarlett, sorella minore della Steele. E poi tutto attorno a loro, una terra desolata e desolante fatta di usura, gioco d’azzardo, appalti pubblici e morte. Come la morte di Donatella, che viene facilmente archiviata come l’ennesimo caso di violenza di un uomo su una donna una volta che il presunto assassino viene scoperto. Ma alla morte di Donatella segue quella di Bonocore, la cui indagine viene affidata a Michele Balistreri, a capo della terza sezione della squadra Mobile, che si ritrova a collaborare con il pm Bianca Benigni. Ma qualcosa non funziona a dovere fra i due, l’indagine è condotta con metodi illegali e l’esito giunge a incrinare i rapporti diplomatici fra USA e Italia.

Roma, 2011. Una rivelazione inaspettata spinge Balistreri a prendere nuovamente in esame il caso, rimasto per dieci anni senza colpevoli… Torna un aspetto ormai classico della narrativa di Costantini, ovvero il continuo gioco di rimandi fra passato e presente, fra privato e pubblico e fra dettagli e quadro generale, così come torna un Michele Balistreri sempre più depresso e solitario, che vorrebbe soltanto passare il tempo che gli rimane in tranquillità, ma che viene costantemente richiamato in causa dalla Storia, dalla memoria e dalla sua stessa umanità.

 

vite-degli-elfiVITA DEGLI ELFI di Muriel Barbery – E/O (ISBN-9788866326984) – dal 14 Gennaio 2016

La ricorderete per il suo delizioso L’eleganza del Riccio scritto 9 anni fa ,  Muriel Barbery resta una delle scrittrici più amate in Francia e nel mondo. Finalmente torna in libreria con una storia di ragazzi, elfi e mondi magici. Non un libro per Young Adults, ma un romanzo sulle meraviglie che ci circondano e che, troppo spesso, ignoriamo.

Sinossi: Un romanzo molto diverso, lirico, sulla ricerca di ciò che è in grado di incantare in un mondo che sembra aver dimenticato l’esistenza stessa dell’incanto. Ricco di personaggi indimenticabili, Vita degli elfi è una meditazione poetica sull’arte, la natura, i sogni e il ruolo dell’immaginazione. Maria vive in uno sperduto villaggio in Borgogna, dove scopre di avere il dono di saper comunicare con la natura. Centinaia di chilometri più lontano, in Italia, Clara scopre di possedere uno sbalorditivo genio musicale e viene spedita dalla campagna a Roma per sviluppare queste sue portentose abilità. Vita degli elfi racconta la storia di due ragazzine in contatto con mondi magici e forze maligne grazie ai loro straordinari talenti. Se, a dispetto di tutti gli ostacoli, riusciranno a unire i loro destini, questo incontro potrebbe cambiare il corso della storia.

 

 

ilgrandefuturo-catozzellaIL GRANDE FUTURO di Giuseppe Catozzella – Feltrinelli (ISBN-9788807031762) – dal 14 Gennaio 2016

Dopo il successo di Non dirmi che hai paura (Premio Strega Giovani 2014, finalista Strega 2014),  in Il grande futuro  Giuseppe Catozzella, torna a narrare una vicenda che, seppur non ambientata in Italia, è estremamente attuale e di forte interesse per i lettori italiani come per gli altri, vede protagonista Amal, servo figlio di servi, la sua educazione religiosa e la successiva educazione militare.

Sinossi: protagonista è Amal, servo figlio di servi pescatori nato su un’isola dove esercito regolare e Neri si danno battaglia. Amal stringe amicizia con Ahmed, figlio del signore del villaggio, con cui condividerà sogni e progetti e l’attenzione per Karima. D’un tratto, tuttavia, si genera un nuovo clima di guerra sull’isola e il padre di Amal parte per una destinazione oscura. Il mare suggerirà ad Amal di recarsi nella Grande Moschea del Deserto e così Amal inizia il suo percorso di formazione religiosa che lo farà diventare puro Islam. Ma quando ritroverà suo padre, Amal inizierà anche un percorso di formazione militare, il tutto mentre dovrà trovare per sé una donna con la quale generare dei nuovi guerrieri.

 

 

La-sarta-di-DachauLA SARTA DI DACHAU  di Mary Chamberlain – Garzanti (ISBN-9788811688587) – dal 14 Gennaio 2016

Una storia di orrore e di speranza, di perdita, sogni e sopravvivenza. La sarta di Dachau di Mary Chamberlain vi conquisterà.  Una protagonista indimenticabile che insegue i suoi sogni contro tutto e tutti

Sinossi: Londra, 1939. Ada Vaughan non ha ancora compiuto diciotto anni quando capisce che basta un sogno per disegnare il proprio destino. E il suo è quello di diventare una sarta famosa, aprire una casa di moda, realizzare abiti per le donne più eleganti della sua città. Ha da poco cominciato a lavorare presso una sartoria in Dover Street, e la vita sembra sorriderle. Un viaggio imprevisto a Parigi le fa toccare con mano i confini del suo sogno: stoffe preziose, tagli raffinati, ricami dorati. Ma la guerra allunga la sua ombra senza pietà. Ada è intrappolata in Francia, senza la possibilità di ritornare a casa. Senza soldi, senza un rifugio, Ada non ha colpe, se non quella di trovarsi nel posto sbagliato. Ma i soldati nazisti non si fermano davanti a niente. Viene deportata nel campo di concentramento di Dachau. Lì, dove il freddo si insinua senza scampo fino in fondo alle ossa, circondata da occhi vuoti per la fame e la disperazione, Ada si aggrappa all’unica cosa che le rimane, il suo sogno. L’unica cosa che la tiene in vita. La sua abilità con ago e filo le permette di lavorare per la moglie del comandante del campo. Gli abiti prodotti da Ada nei lunghi anni di prigionia sono sempre più ricercati, nonostante le ristrettezze belliche. La sua fama travalica le mura di Dachau e arriva fino alle più alte gerarchie naziste. Le viene commissionato un abito che dovrà essere il più bello della sua carriera. Un vestito da sera nero, con una rosa rossa. Ma Ada non sa che quello che le sue mani stanno creando non è un abito qualsiasi. Sarà l’abito da sposa di Eva Braun, l’amante del Führer… La sarta di Dachau è un caso editoriale mondiale. Venduto in 26 paesi, ha conquistato il cuore dei librai e dei lettori inglesi. Una storia di orrore e di speranza, di vite spezzate e della capacità di sopravvivere grazie ai propri sogni. La storia di una donna che non si arrende e che continua a lottare anche quando tutto sembra perso.

 

la-tomba-maledettaLA TOMBA MALEDETTA di Christian Jacq – TRE 60 (ISBN-978-8867022984) – dal 14 Gennaio 2016

L’egittologo Christian Jacq torna a quasi vent’anni di distanza, con nuove vicende sugli eredi di Ramses,  in arrivo una nuova quadrilogia dedicata  al figlio del faraone.

Sinossi: Figlio minore del Faraone Ramses II, Setna è uno scriba di grande saggezza, un mago che sa opporsi alle forze del Male, un guaritore che può sanare le ferite del corpo e quelle dell’anima. È quindi a lui che il Faraone si rivolge per risolvere un mistero che ha gettato un’ombra di terrore sull’Egitto: qualcuno è riuscito a entrare nella “tomba maledetta” e ha rubato il vaso sigillato che contiene il segreto di Osiride, capace di distruggere ogni cosa e di avvelenare il fuoco, l’aria, l’acqua e la terra. Chiunque abbia compiuto quel furto sacrilego è senza dubbio deciso ad annientare il glorioso regno di Ramses e il Paese intero. E potrà essere fermato soltanto da chi, come Setna, non crede nel potere della violenza, ma in quello della verità. Aiutato dalla bellissima Sekhet, figlia di un alto funzionario ed esperta di arti magiche, Setna deve quindi valersi di tutta la sua intelligenza per far luce sul mistero, scoprendo ben presto che non può fidarsi di nessuno, che la corte del Faraone è un nido di vipere, che la sua stessa vita è in grave pericolo. Avrà il coraggio di andare sino in fondo, schivando ambizioni, vendette e tradimenti, e di confrontarsi col Male in persona? Una cosa è certa: dopo, in Egitto, nulla sarà come prima.

 

Montemurro_Cercami nel vento_300X__exactCERCAMI NEL VENTO di Silvia Montemurro – Sperling & Kupfer (ISBN) – dal 26 Gennaio 2016

Silvia Montemurro la giovane autrice di L’inferno avrà i tuoi occhi  tornerà in libreria con un nuovo romanzo  incentrato su un’intensa e difficile storia d’amore.

Sinossi: Non c’è niente di più intimo e segreto di un amore che nasce tra le spine. Camilla vive di note sparse nel vento. Studia al conservatorio e la musica è il suo mondo. Abita in un paesino vicino a Milano, lo stesso dove è nata e che, a differenza delle sue amiche, non è ancora riuscita a lasciare. Teo, invece, in paese è appena arrivato con ancora negli occhi il mare della sua Sardegna. Il loro primo incontro avviene in un giorno qualunque, in un bar qualunque. Camilla e Teo sono due opposti che, dopo essersi brevemente respinti, si attraggono. L’amore è così intenso e unico da illuderli di essere invincibili. Fino a quando la vita li costringerà a una prova terribile.

Allora potranno vincere o soccombere, potranno farlo insieme o da soli. Nulla è già scritto. Ma trovare il coraggio di combattere sarà l’unico modo per non lasciarsi spezzare.

 

 

 la rancuraLA RANCURA di Romano Luperini – Mondadori (ISBN-978-8804658948) – dal 26 Gennaio 2016

La Rancura di Romano Luperini è il nuovo romanzo del noto critico letterario italiano, e riprende il termine utilizzato da Montale in riferimento al  sentimento di un figlio nei confronti del padre con cui deve misurarsi e di cui deve raccoglie l’eredità.

Sinossi: Il romanzo è attraversato da una sotterranea riflessione sulla difficoltà dei figli di comunicare con i propri padri e comprenderli, di raccogliere l’eredità spesso scomoda lasciata da uomini che non sono affatto “tutti d’un pezzo”, ma si rivelano col tempo figure complesse, contraddittorie, incoerenti. Il romanzo si compone di tre parti: nella prima, Memoriale sul padre (1933-1945), il narratore narra la giovinezza e l’esperienza come partigiano, in Istria, del padre Luigi; la seconda, Il figlio (1945-1960; 1978-1982), è “quasi un’autofiction” di Luperini stesso: dalla prima giovinezza del narratore agli anni Settanta e Ottanta, con il senso di fallimento delle speranze rivoluzionarie che hanno animato il Sessantotto e i movimenti sorti in seguito, e al percorso accademico; nella terza, Il figlio del figlio (2005), il giovane Marcello ritrova testimonianze scritte lasciate dal padre sui suoi ultimi anni e sull’amore che lo ha legato a una giovanissima americana…

 

i frutti del ventoI FRUTTI DEL VENTO di Tracy Chevalier – Neri Pozza (ISBN-9788854511194) – dal 28 Gennaio 2016

Tracy Chevalier autrice de La Ragazza con L’orecchino di Perla torna con un’epopea ottocen tesca che va dal Connecticut all’Ohio alla California e racconta, attraverso le vicende di una famiglia, un’epoca di immigrazione, lotte e conquista. Fino alla fondazione di quello che oggi è il “Sequoia National Park” della Sierra Nevada.

Sinossi: James e Sadie vivono tempi difficili nella loro tenuta in Connecticut: le mele sono tante ma non sufficienti a produrre guadagni e benessere per la loro ampia famiglia. I due accettano allora la proposta governativa che concede ampio spazio agli agricoltori disposti a coltivare le terre occidentali degli States e si trasferiscono in Ohio. L’Ohio, tuttavia, riserverà loro altre difficoltà, non solo agricole ed economiche: una misteriosa febbre miete vittime mentre loro si sentono sempre più ingabbiati in un lavoro duro e solitario. La storia de I frutti del vento non si limita tuttavia a James e Sadie, ma si compone di un affresco ampio che segue le vicende di altri componenti della famiglia, da Robert a Marha passando per Rob. Uomini e donne in cerca di fortuna, di riscatto o felicità, in lotta contro le avversità della vita, che nelle loro peregrinazioni si separano e infine, almeno temporaneamente, si riuniscono.

Commenta

Commenti

Approfondisci News booktrailers e Libri

In arrivo il libro prequel di Hunger Game – Ballata dell’usignolo e del serpente, il booktrailer

Stefania Albani19 Maggio 2020

La vita bugiarda degli adulti di Elena Ferrante diventerà una serie tv per Netflix

Stefania Albani12 Maggio 2020

I Bambini di Svevia, il romanzo acclamato all’estero in uscita a Gennaio 2020, booktrailer

Stefania Albani23 Gennaio 2020

Jared Leto è Morbius una nuova nemesi di Spider-Man, ecco il teaser trailer

Stefania Albani13 Gennaio 2020

La donna alla finestra, dal bestseller al film ecco il trailer italiano con Amy Adams

Stefania Albani20 Dicembre 2019

Trailer italiano ufficiale di Cats il musical più famoso di Broadway arriva al cinema!

Stefania Albani27 Novembre 2019

Prince of Cats, una rivisitazione di Romeo e Giulietta è il nuovo film di Spike Lee

Stefania Albani19 Novembre 2019

Un sogno per papà è una delicata commedia per tutta la famiglia, trailer italiano

Stefania Albani6 Novembre 2019

In 1917 vince chi sopravvive, trailer italiano del film di guerra diretto da Sam Mendes

Stefania Albani4 Ottobre 2019