News booktrailers e Libri

Leggere è Partire ce lo insegna l’editore dei poveri

Leggere è Partire ce lo insegna l’editore dei poveri

Leggere è Partire ce lo insegna l’editore dei poveri

In questi anni dove salvare e aiutare è una parola ricorrente, lui Vincent Safrat le ha messe in pratica in maniera eccelsa. Unica differenza è che lui non salva anime ma salva libri, salva quei libri che erano destinati al macero, li salva dandogli una seconda opportunità di poter finire in nuove mani.

E’ un personaggio che sembra uscito da un romanzo, ma con piedi ben saldi per terra, tanto ottimismo, tanto spirito imprenditoriale e voglia di nuove avventure, tanto che ha inventato e fondato nel 1992 Lire C’est Partir, Leggere è Partire, associazione che nel 2013-2014 ha venduto 2,2 milioni di libri per ragazzi a 80 centesimi l’uno, con lo slogan: lottiamo contro la miseria con un libro.

leggere-è-partire

Ragazzo figlio della classe media, non amava le biblioteche le sue uniche letture erano fumetti, non si diploma ed inizia a lavorare. Poi a vent’anni gli capita in mano un libro tascabile L’Educazine Sentimentale di Flaubert, che lo catapulta nel mondo della lettura. “Un libro mi ha permesso di immaginare il futuro, anche altri devono avere questa possibilità. Dobbiamo lottare contro la miseria usando il libro come mezzo di emancipazione.” Così ne 1986 diventa editore con la stampa e la vendita di piccolissimi libri grandi quanto un pacchetto di sigarette. Poi anni più tardi e guadagni molto scarsi, scopre il macero, da lì l’idea, Perché, anziché fare libri nuovi, non recuperare quelli? Raccoglie tonnellate di invenduti che sono destinati alla distruzione e li distribuisce gratis porta a porta.

Ha cominciato così, come uno straccivendolo della letteratura, recuperando i libri invenduti (chiedendoli agli editori e ai librai), gli scarti. La letteratura salverà il mondo, profetizza. Il mondo dei quartieri dove la gente non legge e scrive sui muri. Dopo tantissimi no, qualche scatolone regalato finalmente arriva Disney Hachette che trasforma la sua bicicletta in un minibus: 100 000 copie tutte insieme, a cui si aggiungono sucessivamente altri editori.
Inizia così la distribuzione dei libri nei quartieri più poveri, quelli più difficili, incontra genitori che non sanno leggere, ma che comunque prendono i libri per i loro piccoli, scegliendo magari un Topolino piuttosto che un romanzo, ma come sappiamo bene i bimbi non importa ciò che leggono, l’importante è che leggano, da li la strada verso l’amore per la lettura è aperta. Altri scelgono libri di cucina, manuali, gialli, bricolage, uno a testa , contenti se ne tornano a casa col proprio regalo sotto braccio.

Vincent-safrat

Purtroppo incontra l’ostilità degli editori anche la Disney France decide che i libri invenduti non devono più essere regalati alle periferie ma inizia a fare delle promozioni er guadagnarci comunque qualche cosa. Safrat non demorde ripete che sarebbe un bene se tutti leggessero, sarebbero più pronti, attenti e critici verso quello che ascoltano, avrebbero le loro idee. Anche un fumetto può far riflettere, e visto che si è ritrovato senza libri, decide di diventare editore facendo stampare i primi 23 libri in 400 mila copie che caricava sul suo minibus, battendo ogni strada, ogni scuola, promuovendo con insegnanti e genitori il suo progetto.

Il basso costo dei suoi libri, l’assenza di intermediari, fanno si che sia un successo. Dal 1998 ad oggi sono più di 400 i titoli stampati, soprattutto libri per ragazzi. Ancora oggi Safrat continua il suo porta a porta, vendendo una quarantina di titoli, tascabili per ragazzi e illustrati. Ha cinque minibus che girano per le periferie e le campagne, 13 dipendenti e uno stipendio (1600 euro al mese). Le vendite aumentano di 100 000 copie per anno. Strano businessman Vincent Safrat, che vuole sconfiggere la miseria con un libro.

Commenta

Commenti

Approfondisci News booktrailers e Libri

In arrivo il libro prequel di Hunger Game – Ballata dell’usignolo e del serpente, il booktrailer

Stefania Albani19 Maggio 2020

La vita bugiarda degli adulti di Elena Ferrante diventerà una serie tv per Netflix

Stefania Albani12 Maggio 2020

I Bambini di Svevia, il romanzo acclamato all’estero in uscita a Gennaio 2020, booktrailer

Stefania Albani23 Gennaio 2020

Jared Leto è Morbius una nuova nemesi di Spider-Man, ecco il teaser trailer

Stefania Albani13 Gennaio 2020

La donna alla finestra, dal bestseller al film ecco il trailer italiano con Amy Adams

Stefania Albani20 Dicembre 2019

Trailer italiano ufficiale di Cats il musical più famoso di Broadway arriva al cinema!

Stefania Albani27 Novembre 2019

Prince of Cats, una rivisitazione di Romeo e Giulietta è il nuovo film di Spike Lee

Stefania Albani19 Novembre 2019

Un sogno per papà è una delicata commedia per tutta la famiglia, trailer italiano

Stefania Albani6 Novembre 2019

In 1917 vince chi sopravvive, trailer italiano del film di guerra diretto da Sam Mendes

Stefania Albani4 Ottobre 2019