News Cinema, Tv, Libri

Jason Momoa, 10 cose che non sai su Aquaman

Jason Momoa, 10 cose che non sai su Aquaman

Molti lo conoscono come Khal Drogo di Game of Thrones, ma dal 16 Novembre vedremo Jason Momoa nei panni di Aquaman nel nuovo film Justice League. Per l’occasione vi sveliamo dieci curiosità sull’attore che forse ancora non conosci.

Origine hawaiane

La mascella cesellata di Momoa, il fisico atletico e l’abbronzatura naturale possono essere segni di buoni geni e della sua origine hawaiana. Figlio unico, Momoa è nato infatti ad Honolulu, alle Hawaii il 1° agosto 1979. Il padre è nativo hawaiano mentre sua madre è di origine indigena, tedesca ed irlandese. Durante la sua infanzia i genitori si separarono e Jason si trasferì in Iowa da sua madre. Dopo le scuole superiori aveva iniziato a studiare per una laurea in biologia marina presso un college dell’ Iowa e poi ha studiato nelle Florida Keys per un po’. Dopo aver cambiato studi passando dalla biologia marina alla biologia della fauna selvatica presso la Colorado State University, Momoa si è trasferito alle Hawaii in modo da potersi ricongiungere con suo padre.

jason-momoa-conan-650x433

Molto forte

Con un fisico da Ercole e un background hawaiano, sembra che Momoa sia un tipo molto attivo. Egli infatti è un atleta incredibile e pratica numerosi sport e hobby. Quando non sta sollevando pesi o corre sul tapis roulant per i suoi ruoli cinematografici, egli ama rilassarsi in spiaggia o navigando. Quando la spiaggia è un po’ troppo fredda, Momoa si trasforma in un appassionato di mountain bike, fa qualche arrampicata su roccia o su ghiaccio. Se le montagne e il ghiaccio non sono disponibili, si diverte con lo snowboard.

Un finto bagnino

Prima di interpretare Khal Drogo e Conan, Jason Momoa ha ricevuto un riconoscimento per aver interpretato in maniera convincente un bagnino finto in Baywatch: Hawaii. Da adolescente Momoa è stato un bagnino vero certificato per salvare le persone dall’annegamento. Infatti è stato così bravo nel suo lavoro che è diventato il più giovane bagnino della storia della Costa del Golfo. Non molto tempo dopo, Momoa è stato scoperto da un’agenzia internazionale di modelli e ha deciso di mettere da parte questa parte della sua vita e ha cominciato a fare il modello nel 1999. Ma poi è tornato in questi panni sul piccolo schermo per Baywatch.

Sposato con Lisa Bonet

Momoa è fuori mercato da molti anni e la donna fortunata che lo ha legato a sè non è altro che Lisa Bonet. L’attrice meglio conosciuta per aver interpretato il ruolo di Denise nella dotcom I Robinson e per la sua precedente relazione con il cantante Lenny Kravitz, dopo che il suo rapporto con quest’ultimo che finì amichevolmente nel 1993, ha iniziato a frequentare Momoa nel 2005 prima di sposarsi nel 2007. Dopo otto anni e due figli il loro rapporto è ancora forte.

LOS ANGELES, CA - OCTOBER 26: Jason Momoa and Lisa Bonet arrives at the InStyle Awards at Getty Center on October 26, 2015 in Los Angeles, California. (Photo by Steve Granitz/WireImage)

LOS ANGELES, CA – OCTOBER 26: Jason Momoa and Lisa Bonet arrives at the InStyle Awards at Getty Center on October 26, 2015 in Los Angeles, California. (Photo by Steve Granitz/WireImage)

Ha famosi familiari del surfista nella sua famiglia

Sapendo che Momoa proviene dalle Hawaii, non è proprio una sorpresa la sua passione per il surf. Quello che sorprende però è il legame profondo della sua famiglia con il surf. Momoa è nipote di Brian e Rusty Keaulana, due surfisti hawaiani di fama mondiale. Rusty ha avuto così successo nello sport che è riuscito a vincere 3 ASP World Longboard Tours dal 1993 al 1995. Brian era più focalizzato sull’insegnare alla gente a navigare e diventò un coordinatore di stunt acquatici per numerosi film importanti. Per capovolgere l’albero genealogico di Momoa, il leggendario ‘Buffalo’ Keaulana, suo zio e padre di Brian e Rusty, è stato conosciuto come uno dei navigatori più dotati di natura. Con un tale pedigree di sport acquatici nella sua famiglia, questo non dovrebbe mettere in dubbio la scelta di Momoa come Aquaman.

Buddista

Contrariamente ai suoi personaggi sullo schermo, Momoa è in realtà un buddista praticante e probabilmente ha più probabilità di dare abbracci che pugni in faccia. Ha viaggiato molto da giovane e i suoi viaggi gli hanno insegnato a dipingere a Parigi e ad un viaggio spirituale in Tibet. Chiamando il suo viaggio tibetano la sua “migliore esperienza di vita”, Momoa ha scoperto gli insegnamenti del buddismo e ha iniziato a studiare la religione. Quindi, nonostante sembri un tipo che non vorresti incontrare in un vicolo buio, egli è davvero un ragazzo pacifico e gentile che medita ogni giorno e preferisce leggere a combattere.

MV5BYjMyZjZmZjItZjYwMC00MzQzLWJjYmUtMjI4ZDAyZDNjYjE3XkEyXkFqcGdeQXVyMzY0NTA5NDU@._V1_SY360_SX640_AL_

Ha avuto il ruolo di Drogo per la danza di guerra neozelandese

Momoa è conosciuto soprattutto per il suo ruolo di Game of Thrones come Khal Drogo, e la storia di come ha ottenuto il ruolo è una piccola storia divertente. Durante il provino a Momoa è stata data una scena da leggere che consisteva sostanzialmente in Drogo che ripete la parola “no” più volte. Vedendo quanto fosse noiosa la scena, Momoa si rivolse ad un amico attore e ha avuto l’idea di fare qualcosa di più originale. Invece di leggere le righe o cantare nel nativo Dothraki di Drogo, Momoa ha deciso di fare una tradizionale danza Maori, o quello che è conosciuto come un canto della guerra in Nuova Zelanda. Eseguita prima di una battaglia e composta da alcuni canti e movimenti simili ad una pantera, la resa di Momoa della “Haka” è stata così intensa che lo ha portato ad essere il futuro Khal Drogo.

Alcuni incidenti

Quando Momoa è stato lanciato nel 2011 Conan Il Barbaro ha ri-immaginato il personaggio di Arnold Schwarzenegger, ma aveva una forte pressione sulle spalle per offrire una prestazione degna del predecessore. Prima della riprese Momoa voleva il naso rotto per il film solo perché sarebbe stato adatto al personaggio. Appena ha suggerito l’idea ad un amico scherzando, quest’ultimo lo ha colpito immediatamente in faccia e gli ha rotto il naso. Invece di arrabbiarsi però Momoa lo ha ringraziato e ha usato questo incidente nella sua performance. Come se non bastasse durante le riprese Momoa è stato colpito e ha sbattuto su un fucile, e poi un cavallo gli è passato sopra.

03f64adfe51ca66f7b78b22a0993c60a--jason-momoa-shirtless-famous-men

Ha ottenuto una cicatrice per una rissa da bar

I fan di Momoa potrebbero aver notato una cicatrice sopra  il suo occhio sinistro. Quella cicatrice non è il risultato di un lavoro di trucco o di uno dei suoi molti incidenti sul lavoro, ma è il risultato di un brutto incidente avuto anni fa, nel novembre del 2008, quando è rimasto coinvolto in una rissa da bar in cui un uomo gli ha frantumato un bicchiere di birra sul viso. Si è messo 140 punti e si è sottoposto ad un intervento di chirurgia ricostruttiva per riparare la sua faccia.

Non ha un telefono, una tv o Internet

Sembra che Momoa abbia più in comune qualcosa con Khal Drogo e Conan. Mentre quasi ogni persona sulla terra ha un telefono, un computer o qualche altro tipo di dispositivo elettronico, Momoa non è affatto un fan della tecnologia. Infatti non possiede un telefono, un computer, un’e-mail, Internet e addirittura una tv. Mentre per la maggior parte delle persone sarebbe folle la semplice prospettiva di essere privata di tecnologia, Momoa è perfettamente soddisfatto senza alcun lusso tecnologico. Al contrario trascorre il suo tempo a leggere (la poesia Giapponese Haiku e Charles Baudelaire), prendendosi cura dei suoi figli ed impegnandosi nei suoi molti hobby sportivi.

News Cinema, Tv, Libri

Approfondisci News Cinema, Tv, Libri

Arriva su Sky lo spin off Penny Dreadful: City of Angels, il trailer italiano

Stefania Albani30 Novembre 2020

Judi Dench nel war drama tratto da una storia vera, Sei minuti a mezzanotte, trailer italiano

Stefania Albani27 Novembre 2020

Baby Boss 2 – Affari di famiglia, trailer italiano del sequel del film di animazione

Stefania Albani26 Novembre 2020

Meryl Streep e James Corden protagonisti della commedia The Prom, trailer italiano

Stefania Albani26 Novembre 2020

Notturno di Gianfranco Rosi sarà il film che rappresenterà l’Italia ai prossimi Oscar 2021

Stefania Albani24 Novembre 2020

Trailer italiano di Siberia action film con Keanu Reeves distribuito da Blue Swan

Stefania Albani24 Novembre 2020

Trailer di Calibro 9 diretto da Toni D’Angelo con Marco Bocci e presente al Torino Film Festival

Stefania Albani23 Novembre 2020

Arriva su Netflix nel 2021 Pieces of a Woman con Vanessa Kirby e Shia LaBeouf

Stefania Albani18 Novembre 2020

Trailer originale di Let Them All Talk con Meryl Streep diretta da Steven Soderbergh

Stefania Albani18 Novembre 2020