News Cinema, Tv, Libri

Ghost in the Shell, elettrizzanti i primi 15 minuti del film con Scarlett Johansson

Ghost in the Shell, elettrizzanti i primi 15 minuti del film con Scarlett Johansson

Immerso in un ambiente sfumato dai toni arancio e blu si distingue un corpo robotico e frammentato che, dopo una fase di incubazione, assume le sembianze umane e sensuali di Major, l’eroina interpretata da Scarlett Johansson nel film Ghost in The Shell, al cinema dal 30 Marzo 2017. Mira è rimasta gravemente ferita dopo un attentato su una nave di rifugiati e si risveglia in un corpo di shell sintetico mentre la voce della Dottoressa Ouelet (Juliette Binoche) le suggerisce di aprire lentamente gli occhi e respirare, per accettare la sua nuova identità come agente della Sezione 9, un’organizzazione antiterroristica guidata da Daisuke Aramaki (Takeshi Kitano). Il suo compito d’ora in poi sarà proteggere la Hanka Robotics da un nemico che vuole fermare i continui progressi della cyber tecnologia.

L’Universal Pictures ci ha permesso di vedere 12 minuti in anteprima dell’attesissimo Ghost in The Shell, il film di fantascienza diretto da Rupert Sanders che si propone come moderno adattamento del celebre manga giapponese ideato da Masamune Shirow, nel 1989. Nel corso degli anni la storia di Major è diventata un vero e proprio franchise con anime, videogiochi e romanzi che hanno intrattenuto gli appassionati ed incuriosito le nuove generazioni, ma questo primo live action promette di essere esplosivo, visionario ed esteticamente spettacolare. Ci troviamo in un mondo futuristico che ricorda cult come Il Quinto Elemento o Blade Runner, con grattacieli, luci psichedeliche, ologrammi pubblicitari e personaggi vestiti e truccati secondo visioni eccentriche e all’avanguardia.

Ghost in the shell scarlett johansson

Tra le geishe robotiche che diventano una vera minaccia quando la situazione lo richiede, emerge l’arma letale in rosa, un personaggio che non è nuovo a Scarlett Johansson, dopo la sua esperienza nei panni della Vedova Nera nel mondo Marvel e come Lucy nel film di Luc Besson del 2014. Sembra naturale per lei rendere sullo schermo una figura che fonde sensualità e aggressività con un’anima cyberpunk che la rende perfetta per un’avventura sci-fi ricca di azione e adrenalina. Dalle prime immagini che abbiamo visto infatti, Ghost in The Shell è un film di intrattenimento che respira tensione e spettacolo, rispettando il materiale originale che ha stregato il pubblico di tutto il mondo fino ad oggi.

Sanders sembra aver prestato attenzione ad una collaborazione tra culture diverse, esplorando con umiltà una fantascienza estrema in cui si muove una guerriera in stile Kill Bill, motivata da un costante conflitto tra la sua parte umana e quella artificiale. “Loro mi hanno creata, ma non possono controllarmi!” recita Scarlett Johansson nel film, sottolineando che dell’innocente Mira si è salvato solo il cervello, ma questo basta per rendere Major un cuore ribelle che vuole fare giustizia secondo le sue idee e convinzioni.

articolo-39471-1150x16

Dopo aver diretto Biancaneve e il Cacciatore, Rupert Sanders ha accettato una sfida ben più grande, riuscendo a realizzare un film action e visionario che, all’interno di una confezione visivamente mozzafiato, racchiude un contenuto intrigante ed emotivamente coinvolgente. Un forte alleato è il 3D che, in un film come questo, regala una vera esperienza sensoriale da provare, con l’esplorazione di un ambiente o di un ricordo su più livelli, per sfidare la realtà conosciuta e farsi trasportare negli angoli meno noti della meraviglia.

Quando avremmo l’opportunità di vedere il film completo nei prossimi giorni, sicuramente potremmo fare una recensione più esaustiva e obiettiva, ma da questa breve anteprima Ghost in the Shell sembrerebbe un esperimento riuscito nonostante le chiare difficoltà e il peso di una imponente eredità.

Commenta

Commenti

Approfondisci News Cinema, Tv, Libri

Ritornano le Storie Incredibili di Steven Spielberg, ecco il trailer del reboot Amazing Stories

Stefania Albani19 Febbraio 2020

Basteranno 7 ore per farti innamorare ? Serena Rossi insegna la seduzione a Giampaolo Morelli, il trailer

Stefania Albani19 Febbraio 2020

Riccardo Scamarcio e Alba Rohrwacher in Magari di Ginevra Elkann, ecco il trailer

Stefania Albani14 Febbraio 2020

The Batman, un breve teaser con Robert Pattinson nei panni del supereroe

Stefania Albani14 Febbraio 2020

Westworld 3, “il libero arbitrio non è libero” si legge nel nuovo poster della serie tv HBO

Stefania Albani13 Febbraio 2020

Valentina Lodovini riprende in mano la sua vita in Cambio Tutto!

Stefania Albani11 Febbraio 2020

Oscar 2020, Parasite miglior film, Joaquin Phoenix e Renée Zellweger migliori attori

Stefania Albani10 Febbraio 2020

ZeroZeroZero dal 14 febbraio su Sky Atlantic la serie tv originale, dal libro di Saviano

Stefania Albani7 Febbraio 2020

Trailer italiano di Spiral: L’eredità di Saw, nono capitolo del franchise horror

Stefania Albani6 Febbraio 2020