News Cinema, Tv, Libri

Frozen: la recensione del Blu-Ray

Frozen: la recensione del Blu-Ray

Frozen: la recensione del Blu-Ray

Frozen, dopo la vittoria agli Oscar come miglior film d’animazione dell’anno e miglior canzone originale, approda finalmente in home video.

Frozen approda in DVD e Blu-Ray

Frozen approda in DVD e Blu-Ray

Let it go, let it go! Alzi la mano chi non è stato perseguitato da questa canzone negli ultimi mesi. I fan l’hanno ricantata in migliaia di modi diversi ed è persino andata gli Oscar (vincendo quello come miglior canzone originale dell’anno), diventando presto una vera e propria hit, proprio come il film da cui proviene (Oscar al miglior film d’animazione dell’anno).

Eh già: parliamo di Frozen, senza dubbio l’unico film Disney che, negli ultimi anni, abbia saputo creare uno stuolo di fan innamorati al punto tale da essere pronti a vederlo e rivederlo più volte, sia nella versione classica che in quella karaoke! Frozen ha incassato circa un miliardo di dollari ai botteghini di tutto il mondo, piazzandosi al primo posto dei film d’animazione (non sequel) che hanno incassato di più nella storia del cinema.

Le ragioni di questo successo si sintetizzano in due fattori fondamentali: innanzitutto il ritorno in grande stile del musical Disney (siamo dalle parti di Aladdin, La bella e la bestia e La sirenetta, per capirci) e poi la presenza di personaggi forti come Elsa e Anna, le due sorelle protagoniste di questa fiaba ispirata a “La regina delle nevi” di Hans Christian Andersen. L’idea di portare sullo schermo la storia di Frozen non è venuta ai due registi del film, Chris Buck e Jennifer Lee (che si è occupata anche della sceneggiatura), ma a Walt Disney in persona, che ci aveva già pensato almeno settant’anni fa. Ma è un bene che Frozen sia arrivato oggi al cinema, perché insieme alla bellezza del racconto e della perfetta struttura narrativa si aggiungono i miracoli della tecnologia CGI.

Frozen approda in DVD e Blu-Ray

Frozen approda in DVD e Blu-Ray

Il personaggio guida l’azione e, se è ben scritto, ha le carte per contribuire a trasformare un film ben fatto in un capolavoro. Esatto, avete capito bene: Frozen è un capolavoro in cui divertimento ed emozioni si mescolano fino a raggiungere un equilibrio ideale. Perciò, adesso che il cinquantatreesimo classico Disney è finalmente approdato in DVD e Blu-Ray, sono sicuro che andrà a ruba. Il comparto video del Blu-Ray di Frozen è bellissimo e senza alcun difetto: i colori sono sgargianti come si conviene ad un buon film d’animazione (si fa grandissimo uso del bianco, visto che parecchie scene sono ambientate in mezzo alla neve) e le immagini nitidissime. Naturalmente è possibile acquistare il film sia in Blu-Ray 3D che in 2D (e questa è, appunto, l’edizione che stiamo recensendo in questo articolo). Il menu animato presenta, uno ad uno, i protagonisti della storia, incastonati in fiocchi di cristallo che scendono dall’alto dello schermo. È possibile vedere il film in quattro lingue: oltre ad inglese ed italiano ci sono infatti anche tedesco e turco.

Il menu animato di Frozen

Il menu animato di Frozen

Per quanto riguarda gli extra, a mio parere non sono del tutto soddisfacenti; fanno anzi sperare in una futura edizione del film più corposa dal punto di vista dei contenuti speciali. Cominciamo da un Making Of (che “Making Of” non è, ma che riesce comunque ad intrattenere): si tratta di un breve video di 3’18” che alcuni di voi potrebbero aver già visto, dato che si trova online da qualche tempo, in cui Josh Gad, Jonathan Groff e Kristin Bell si esibiscono in un numero musicale, girato presso gli studi Disney a Burbank. Nonostante i tre continuino a ripetere che ci mostreranno proprio tutto e sveleranno i segreti dietro la realizzazione di Frozen, il video non dice proprio un bel niente.

Una scena tagliata di Frozen

Una scena tagliata di Frozen

A seguire troviamo “Get a Horse!” (6 minuti circa), il cortometraggio proiettato prima del film al cinema che ha per protagonista Topolino. Lo speciale intitolato “D’frosted” (7’28”) racconta poi l’interesse di Walt Disney per il racconto di Andersen e mostra anche alcuni schizzi relativi ad un possibile adattamento ad opera di Marc Davis, uno dei più grandi disegnatori della storia del cinema (è stato infatti lui a disegnare personaggi iconici come Malefica, Alice e Crudelia De Mon).

Lo speciale D'frosted

Lo speciale D’frosted

Ci sono poi 4 scene eliminate (in versione storyboard) abbastanza interessanti, per un totale di 6’51”, che si possono vedere con un’introduzione dei registi. Infine alcuni video musicali di Let It Go: uno di Demi Lovato (in inglese), uno di Martina Stoessel (in spagnolo e italiano) e infine la versione di Marsha Milan in malese.

Approfondisci News Cinema, Tv, Libri

Songbird un nuovo Covid ha messo in ginocchio il mondo, prodotto da Michael Bay

Stefania Albani16 Giugno 2021

La coppia di Me contro Te nel nuovo film Il Mistero della scuola incantata, il Trailer

Stefania Albani15 Giugno 2021

Tre Piani di Nanni Moretti unico film italiano in concorso a Cannes, trailer italiano

Stefania Albani8 Giugno 2021

Il 7 ottobre arriva al cinema Respect, il biopic su Aretha Franklin, ecco il trailer italiano

Stefania Albani7 Giugno 2021

Da oggi al cinema The Conjuring – Per Ordine del Diavolo, il nuovo trailer italiano

Stefania Albani3 Giugno 2021

In arrivo un biopic per la cantante e attrice CHER che ha compiuto 75 anni

Stefania Albani21 Maggio 2021

Joshua Jackson sarà il Dr. Death la serie in arrivo sulStarzplay

Stefania Albani18 Maggio 2021

La tragica e commovente storia di Alfredino raccontata in una miniserie in arrivo su Sky Cinema

Stefania Albani12 Maggio 2021

Leonardo DiCaprio tra i “Killers” accanto a Lily Gladstone, ecco la prima immagine del film

Stefania Albani11 Maggio 2021