Dal Set

Daniel Radcliffe da naufrago a disperso e denutrito in Jungle

Daniel Radcliffe da naufrago a disperso e denutrito in Jungle

Daniel Radcliffe da naufrago a disperso e denutrito in Jungle

Lo avevamo visto l’anno scorso naufrago (cadavere) nel bizzarro Swiss Army Man, in Jungle invece Daniel Radcliffe si ritrova sperduto nella fitta foresta amazzonica.

Il film diretto dal regista australiano Greg McLean (The Belko Experiment, The Darkness, Wolf Creek), è l’adattamento cinematografico basato sul libro di memorie “Lost in the Jungle” di Yossi Ghinsberg e racconta le avventure tre giovani pieni di entusiasmo che decidono di intraprendere il viaggio della vita, destinazione la giungla amazzonica. La sceneggiatura è di Justin Monjo (Shark 3d), le riprese sono state effettuate in Australia e in Colombia.

Accanto a Daniel Radcliffe nella parte del protagonista, troviamo Thomas Kretschmann (Avengers: Age of Ultron), Alex Russell (Chronicle) e Joel Jackson (Hyde & Seek).

Daniel Radcliffe da naufrago a disperso e denutrito in Jungle

Sinossi: Quattro viaggiatori si incontrano in Bolivia e partono per il cuore della foresta amazzonica, ma quella che inizia come un’avventura da sogno si trasforma rapidamente in un incubo e dopo settimane trascorse a vagare nel fitto sottobosco, i quattro escursionisti si dividono in due gruppi. Quando un terribile incidente di rafting lo separa dalla sua compagnia, Yossi (Radcliffe) è costretto a sopravvivere per settimane da solo contro uno degli scenari più selvaggi del pianeta. Bloccato senza un coltello, una mappa, o un’addestramento alla sopravvivenza, deve improvvisare un riparo e cibarsi dei frutti della foresta per sopravvivere. Quando i piedi cominciano ad abbandonarlo durante le tempeste furiose che si abbattono sulla foresta, Yossi perde il senso dell’orientamento e comincia a perdere ogni speranza, chiedendosi se riuscirà mai ad uscire vivo da quella giungla.

Per sostenere la parte Radcliffe ha seguito una dieta ferrea per dimagrire e raggiungere l’aspetto denutrito del protagonista della storia; “Fisicamente è stato difficile perché davvero non mangiavo. Facevamo delle lunghe giornate ed io operavo con poco cibo.”

Commenta

Commenti

Approfondisci Dal Set

The Batman rilasciato un nuovo poster

Stefania Albani14 Settembre 2020

DUNE – Il primo trailer italiano dell’atteso film di Denis Villeneuve

Stefania Albani10 Settembre 2020

Sul più bello dal romanzo di Eleonora Gaggero, il teen dramedy diretto da Alice Filippi

Stefania Albani1 Settembre 2020

Featurette sottotitolata di The Suicide Squad – Missione Suicida in arrivo nel 2021

Stefania Albani26 Agosto 2020

Trailer italiano del nuovo film di Matt Reeves The Batman

Stefania Albani24 Agosto 2020

Robert Pattinson e Tom Holland in Le strade del Male, trailer italiano

Stefania Albani18 Agosto 2020

Trailer del film PadreNostro con Piefrancesco Favino, film in concorso a Venezia

Stefania Albani10 Agosto 2020

Trailer di Non Odiare con Alessandro Gassman unico film italiano in concorso a Venezia

Stefania Albani23 Luglio 2020

Pausa per la produzione di The Crown, la quinta stagione solo nel 2022

Stefania Albani23 Luglio 2020