News booktrailers e Libri

Biblioteche e film, le scene più famose

Biblioteche e film, le scene più famose

Biblioteche e film

Biblioteche e film, vi presentiamo oggi le scene più importanti girate dentro biblioteche, librerie ed in compagnia dei libri che in tanti anni di cinematografia hanno occupato ampi stralci nelle pellicole dei film più importanti

All’uscita del nuovo romanzo di Dan Brown Inferno, mi sono ricordata chissà perchè delle scene prima lette e poi riviste sul grande schermo dove Robert Langdon il protagonista dei primi due capitoli e anche di questo, correva per biblioteche e musei.

Non so perchè ma ho subito collegato tantissime altre scene girate in grandi e importanti librerie dei numerosi film che ho visto. In un primo momento, ho pensato che la lista sarebbe stata piuttosto breve, ma sapete una cosa? Hollywood ama le biblioteche. sarà le combinazione tra ambiente, isolamento, conoscenza nascosta, e la bellezza di scaffali su scaffali di libri che rendono un fantastico ambiente adatto per le riprese di film.

Ora ve ne cito alcune ma scommetto che anche a voi ne verranno in mente parecchie non presenti nella mia lista.

Iniziamo con un film che adoro, con la scena presa da Colazione da Tiffany.  La scena indimenticabile si svolge nella New York Public Library all’angolo tra la 42nd Street e la Fifth Avenue. Holly, che predilige la vita notturna e ignora l’esistenza di alcuni luoghi storici e culturali della città, viene condotta dal dolce Paul nella biblioteca pubblica e qui, nella sala dei cataloghi, sarà la destinataria di una “sussurrata” dichiarazione d’amore.

biblioteche-e-film-colazione-da-tiffany

biblioteche-e-film-colazione-da-tiffany

Un altro film piuttosto vecchio è Breakfast Club (1985)  dove cinque adolescenti di una scuola superiore (tre ragazzi, Andy, Brian e John e due ragazze, Allison e Claire), a causa di punizioni a vario titolo, sono costretti a trascorrere l’intero sabato nella biblioteca. Il preside, Richard Vernon, che a tratti dovrà sorvegliarli e sopportarne le esuberanze, assegna loro un tema, “Chi sono io?”.

biblioteche-e-film-breakfast-club

biblioteche-e-film-breakfast-club

Arriviamo in una biblioteca diversa, quella di Le ali della libertà dove Andy, bancario di mezza età, ingiustamente condannato all’ergastolo per l’omicidio della moglie, viene messo a lavorare alla biblioteca del carcere. La biblioteca, piuttosto modesta, è curata ormai da un cinquantennio dall’anziano Brooks. Andy, nominato suo aiutante, prende a cuore il suo nuovo incarico e progetta di ampliare la biblioteca. Quindi, col consenso del direttore, Andy scrive ogni settimana una lettera al Senato chiedendo la concessione di fondi per lo scopo, ma le sue richieste rimangono senza risposta. Continuando ostinatamente ad inviare al Senato le sue lettere, Andy riceve i fondi, fino a riuscire a trasformarla radicalmente, ripulendola e rendendola la migliore biblioteca carceraria di tutto lo Stato.

biblioteche e film - le ali della libertà

biblioteche e film – le ali della libertà

 

In questa scena del film  Tutti gli uomini del presidente, Woodward e Bernstein stanno consultando  all’interno della biblioteca del Congresso,  tutte le schede delle consultazione effettuate dagli uomini della Casa Bianca. Spoiler alert: non trovano quello che stanno cercando.

biblioteche e film tutti gli uomini del presidente

biblioteche e film tutti gli uomini del presidente

 

La Biblioteca di Hogwarts appare quasi in ogni film di Harry Potter, forse perchè li vi si trova sempre la risposta a quello che si sta cercando.

biblioteche-e-film-harry-potter.

biblioteche-e-film-harry-potter.

 

In Indiana Jones e l’Ultima crociata, Jones si reca a Venezia per andare alla Biblioteca “Marciana” dove trova una traccia per la ricerca del Stanto Graal. Nel lungometraggio è visibile una panoramica dall’alto della sala della biblioteca. E’ significativa, secondo me , la scena che precede immediatamente l’ingresso in biblioteca : quando il Professor Elsa Schneider dice “Quella è la biblioteca” Indiana Jones risponde “Non sembra per niente una biblioteca”. ! Per le scene esterne sapete che è stata usata la facciatadella Chiesa di San Barnaba di Venezia?. Ma non era proprio il prof. Jones stesso che diceva che “la X non indica necessariamente il punto in cui scavare”?!? Evidentemente ha cambiato idea dopo aver visto quella impressa sul pavimento della biblioteca

biblioteche e film indiana-jones

biblioteche e film indiana-jones

Anche nel bel thriller Se7en uno dei protagonisti del film (Somerset) interpretato da Morgan Freeman amava molto recarsi nella biblioteca anche per ricercare ed esaminare i libri che l’assassino Kevin Spacey/John Doe stava leggendo, l’Inferno della Divina Commedia di Dante. Dalla sua familiarità con le guardie notturne, si sa solo che Somerset viene qui spesso, forse per rifugiarsi dall inferno che vive all’esterno. E chi può dargli torto?

biblioteche e film - seven

biblioteche e film – seven

Forse la scena più commovente è quella del film  Philadelphia dove Joe Miller si siede a cercare precedenti legali nel caso di discriminazione contro i malati di AIDS di Andrew Beckett.

biblioteche e film - philadelphia

biblioteche e film – philadelphia

Passiamo ad una libreria divenuta poi famosa ,  parlo di quella che si trova nel quartiere londinese di Notting Hill dove William Thacker (Hugh Grant) è il proprietario di una modesta libreria, specializzata in libri di viaggio. Ed è li che incontra Anna Scott (Julia Roberts) ed è li che si baciano.

libreria-notting-hill

libreria-notting-hill

E chi non si ricorda del bacio tra un impacciato Brad Pitt nei panni della morte e la bella Susan in Vi Presento Joe Black ? Avviene nella sontuosa biblioteca della dimora del protagonista Anthony Hopkins/Bill Parrish  il padre di Susan.

biblioteche e film - vi presento joe black

biblioteche e film – vi presento joe black

Questa è una bellissima scena della New York Public Library nella pellicola  The Day After Tomorrow, qui interamente ricoperta dai ghiacci, dove i superstiti decidono di bruciare i libri per riscaldarsi, bbrrrr….

biblioteche e film the-day-after-tomorrow

biblioteche e film the-day-after-tomorrow

In Se mi lasci ti cancello, Clementine è arrivata al capolinea e decide di cancellare Joel dalla sua vita. Si rivolge, così, alla clinica Lacuna, specializzata nel cancellare selettivamente i ricordi. Infuriato, anche Joel passa alla clinica per farsi togliere dalla testa il loro amore. Ma durante il trattamento Joel si rende conto di non voler eliminare dalla sua mente Clementine e cerca di nascondere i ricordi legati alla sua amata mescolandoli con altri episodi del suo passato. Uno di questi lo riporta all’incontro in libreria .

librerie se mi lasci ti cancello

librerie se mi lasci ti cancello

Poi ci sono biblioteche che non esistono come quella di Superman. La Fortezza della solitudine contiene l’intera gamma delle informazioni della nascita del pianeta Krypton, super-efficiente in forma di cristalli. Il problema sarà trovare il cristallo che ti serve.

biblioteche e film - superman

biblioteche e film – superman

 

Infine ecco sempre una biblioteca di fantasia quella bellissima di La Bella e la Bestia, ricordate che Belle è una ragazza vivace e ama molto leggere, tanto da sognare di vivere nei paesi fantastici e lontanissimi che ha conosciuto nei libri, ecco nella sua prigione/castello ce ne è una fantastica

biblioteche e film la bella e la bestia

biblioteche e film la bella e la bestia

Queste sono solo alcune delle scene che mi sono ricordata ambientati in questi posti favolosi, e a voi ne sono venute in mente altre ? se si quali? possiamo sempre aggiungerle qui 🙂

 

Commenta

Commenti

Approfondisci News booktrailers e Libri

Donato Carrisi torna con un nuovo thriller , Il gioco del suggeritore

Stefania Albani4 dicembre 2018

Margaret Atwood scriverà The Testaments, sequel di Il Racconto dell’Ancella

Stefania Albani3 dicembre 2018

Ex Libris – The New York Public Library, il trailer Italiano ufficiale in HD

Stefania Albani30 marzo 2018

Sacred Games, annunciata la serie tv indiana Netflix, dal romanzo di Vikram Chandra

Stefania Albani26 marzo 2018

Horror: storie di sangue, spiriti e segreti il nuovo libro di Dario Argento

Stefania Albani13 marzo 2018

Dal romanzo di Sofia Viscardi ecco Succede e il suo trailer italiano

Stefania Albani27 febbraio 2018

Daniel Day-Lewis per la parte de Il Filo nascosto ha imparato a cucire un abito

Stefania Albani16 febbraio 2018

Fiori sopra l’Inferno il thriller di Ilaria Tuti diventerà una serie tv

Stefania Albani15 febbraio 2018

L’incredibile biblioteca futuristica di Tianjin

Stefania Albani6 novembre 2017