News Cinema, Tv, Libri

5 motivi per cui Deadshot merita un film tutto suo

5 motivi per cui Deadshot merita un film tutto suo

Ora che Suicide Squad di David Ayer è al cinema, è normale analizzare cosa funziona del film e cosa no. Ci sono state molte recensioni tiepide, ma anche il più duro dei critici ha espresso elogi per alcuni degli elementi chiave del film Dc Comics. Forse nessun personaggio specifico della squadra di supercattivi ha ricevuto più lodi individuali di Will Smith e il suo ritratto innegabilmente “cazzuto” di Floyd Lawton alias Deadshot. Deadshot è un personaggio fenomenale e la gente della DC dovrebbe prendere seriamente in considerazione un franchise personale su di lui. Abbiamo compilato una lista di motivi per cui Deadshot merita di staccarsi dalla Task Force X e godere di un’ avventura da solista lontano da Rick Flag (Joel Kinnaman), Harley (Margot Robbie), e tutto il resto. Vediamoli insieme…

Mantiene l’universo DC moralmente grigio
Prima abbiamo avuto Superman (Henry Cavill), un alieno proveniente da un altro mondo che ha voluto rappresentare un simbolo luminoso di speranza. Poi Batman (Ben Affleck), un vigilante brutale che ha perso la sua strada ma ha cercato ogni giorno di fare la cosa giusta. Ora abbiamo Deadshot, un assassino a sangue freddo che non sembra avere rimpianti per il suo particolare mestiere. I film di fumetti spesso mantengono un forte contrasto tra giusto e sbagliato, ma un franchising di Deadshot potrebbe consentire all’universo DC di esplorare le zone grigie della morale con molte sfumature.

url

Ha ancora spazio per crescere
Una delle più mosse più intelligenti di Suicide Squad è stata la decisione di far avanzare lo storico personaggio di Deadshot senza raccontare troppo della sua storia. Abbiamo chiaramente visto che ha una capacità di fare del bene, ma non è un uomo fondamentalmente cambiato. Ha salvato il mondo, ma non è esattamente qualificato per far parte della Justice League. Deadshot vive praticamente un percorso di redenzione, e una serie di avventure in solitario potrebbe andare un lungo cammino verso ideare quel viaggio ancora di più.

Ha senso dell’umorismo
Floyd Lawton è un bastardo divertente, e questo è esattamente ciò di cui l’universo DC ha bisogno in questo momento. Dopo due uscite di supereroi innegabilmente cupi e tristi, Suicide Squad ci ha offerto un’ avventura che sembrava aver paura di lasciare che i personaggi principali dicessero solo alcune battute durante tutto il corso della loro missione. Questa è una zona dove la DC potrebbe imparare una cosa o due dalla Marvel; se hai un attore protagonista che ha un talento per i tempi comici, è nel tuo interesse fargli usare i muscoli. Il suo senso di umorismo macabro potrebbe aiutare ulteriormente a stabilire il tono complessivo e lo stile della DC.

Mantiene grintoso e solido l’universo DC Comics
Con Man of Steel, siamo riusciti a vedere delle sequenze di battaglia apocalittiche. Un franchising di Deadshot potrebbe darci un film DC più solido e violento di quanto abbiamo visto prima. L’uso di armi da fuoco è altrettanto polarizzante nell’universo DC come lo è nella vita reale, e, come tale, un film di Deadshot potrebbe esplorare la vita di un uomo che vive e muore per pistole e proiettili. A differenza di molti altri film di fumetti, l’avventura solista di Deadshot potrebbe fornire intense sequenze d’azione, grintose che si sentono più simile ad un dramma criminale di Michael Mann piuttosto che ad un epico Zack Snyder.

SUICIDE SQUAD

E’ il miglior ruolo di Will Smith da anni
Nonostante il fatto che lui sia una delle star più redditizie nella storia di Hollywood, Will Smith non ha molti franchise importanti alle spalle. Floyd Lawton rappresenta probabilmente la sua migliore performance a lungo termine, e una serie di film di Deadshot potrebbero rivitalizzare il suo curriculum. Smith ha sicuramente colpito negli ultimi anni, e continuando il suo lavoro come il più grande tiratore scelto della DC potrebbe rinvigorire la sua carriera nello stesso modo in cui Tony Stark e Iron Man hanno ringiovanito Robert Downey Jr..

Approfondisci News Cinema, Tv, Libri

Rai Cinema ci presenta School of Mafia, la commedia italiana di Alessandro Pondi

Stefania Albani19 Giugno 2021

Storm Boy – Il ragazzo che sapeva volare, la commovente storia che ci fa tornare al cinema

Stefania Albani18 Giugno 2021

Earwig e la Strega il nuovo film di animazione dello studio Ghibli, dal 24 giugno al cinema

Stefania Albani17 Giugno 2021

Songbird un nuovo Covid ha messo in ginocchio il mondo, prodotto da Michael Bay

Stefania Albani16 Giugno 2021

La coppia di Me contro Te nel nuovo film Il Mistero della scuola incantata, il Trailer

Stefania Albani15 Giugno 2021

Tre Piani di Nanni Moretti unico film italiano in concorso a Cannes, trailer italiano

Stefania Albani8 Giugno 2021

Il 7 ottobre arriva al cinema Respect, il biopic su Aretha Franklin, ecco il trailer italiano

Stefania Albani7 Giugno 2021

Da oggi al cinema The Conjuring – Per Ordine del Diavolo, il nuovo trailer italiano

Stefania Albani3 Giugno 2021

In arrivo un biopic per la cantante e attrice CHER che ha compiuto 75 anni

Stefania Albani21 Maggio 2021