Eventi

Emmy Awards 2016, serie più premiata Games of Thrones con ben 12 statuette

Emmy Awards 2016, serie più premiata Games of Thrones con ben 12 statuette

Emmy Awards 2016, serie più premiata Games of Thrones con ben 12 statuette

E siamo arrivati anche alla serata conclusiva degli Emmy Awards 2016, e come preannunciato la serie tv più premiata di sempre è stata Game of Thrones – Il Trono di Spade con ben 12 statuette vinte.

Emmy Awards 2016, serie più premiata Games of Thrones con ben 12 statuette

Jimmy Kimmel, ha presentato la serata degli 68ma edizione degli Emmy Award 2016 , gli Oscar della televisione, che si è svolta al Microsoft Theatre di Los Angeles, e che tra una stoccata politica e l’altra ha assegnato le numerose statuette, ma soprattutto ha incoronato Game of Thrones con  la statuetta di Migliore Serie Drammatica vinta per due anni consecutivi.

La serie, già pulripremiata lo scorso anno, fa incetta di statuette, ben 12, ed entra nella storia, con 38 premi conquistati in totale negli anni iin cui è andata in onda, è la serie tv con più riconoscimenti di sempre. Miglior serie drammatica, miglior regia e miglior sceneggiatura in una serie drammatica, questi alcuni dei premi per la serie tv ispirata ai romanzi di George R.R Martin.

Emmy Awards 2016,

Ma i 68esimi Emmy Awards sono stati anche all’insegna di Veep  la serie di satira politica su un’immaginaria vicepresidente donna. Miglior Comedy Series, premiata per la sesta volta come miglior attrice in una commedia Julia Louis-Dreyfus: mai nessuna donna aveva conquistato sei volte lo stesso riconoscimento. E sul palco il suo discorso è stato il più commosso, in lacrime, ha dedicato il premio al padre scomparso lo scorso venerdì.

the-people-emmy-2016

E pure di The People v. O.J. Simpson: American Crime Story, che si è portata a casa ben 5 premi. Miglior miniserie e Migliore sceneggiatura per una serie limitata, film per la TV o special drammatico. Premiati, poi, i personaggi che hanno animato il telefilm. Courtney B. Vance vince come miglior attore in una miniserie, Sarah Paulson come miglior attrice e Sterling K. Brown come miglior attore non protagonista.

Il premio per il miglior attore protagonista in una serie drammatica è andato a Rami Malek, l’hacker depresso di Mr. Robot, mentre a Jeffrey Tambor – per il secondo anno consecutivo – il premio come miglior attore in una comedy per Transparent.

rami-malek-emmy-2016

Ecco la lista di tutti i premiati agli Emmy Awards 2016.

Migliore serie drammatica
Game Of Thrones – HBO

Migliore serie comedy
Veep – HBO

Miglior attore in una serie drammatica
Rami Malek, Mr. Robot – USA

Migliore attrice in una serie drammatica
Tatiana Maslany, Orphan Black – BBC America

Miglior attore non protagonista in una serie drammatica
Ben Mendelsohn, Bloodline – Netflix

Migliore attrice non protagonista in una serie drammatica
Maggie Smith, Downton Abbey – PBS

Miglior attore in una serie comedy
Jeffrey Tambor, Transparent – Amazon

Migliore attrice in una serie comedy
Julia Louis-Dreyfus, Veep – HBO

Miglior attore non protagonista in una serie comedy
Louie Anderson, Baskets – FX Networks

Migliore attrice non protagonista in una serie comedy
Kate McKinnon, Saturday Night Live – NBC

Migliore serie limitata
The People v. O.J. Simpson: American Crime Story – FX Networks

Miglior film per la TV
Sherlock: L’abominevole sposa – PBS

Miglior attore in una serie limitata o film per la TV
Courtney B. Vance, The People v O.J. Simpson: American Crime Story – FX Networks

Migliore attrice in una serie limtata o film per la TV
Sarah Paulson, The People v O.J. Simpson: American Crime Story – FX Networks

Miglior attore non protagonista in una serie limitata o film per la TV
Sterling K. Brown, The People v. O.J. Simpson: American Crime Story – FX Networks

Migliore attrice non protagonista in una serie limitata o film per la TV
Regina King, American Crime – ABC

Miglior talk show
Last Week Tonight with John Oliver – HBO

Miglior varietà
Key & Peele – Comedy Central

Miglior talent show
The Voice – NBC

Miglior programma animato
Archer – The Figgis Agency – FX Networks

Migliore sceneggiatura per una serie drammatica
Game of Thrones, “Battle Of The Bastards” (HBO), scritto da David Benioff, D. B. Weiss

Miglior regia per una serie drammatica
Game of Thrones, “Battle of the Bastards” (HBO), diretto da Miguel Sapochnik

Migliore sceneggiatura per una serie comedy
Master of None, “Parents” (Netflix), scritto da Aziz Ansari, Alan Yang

Miglior regia per una serie comedy
Transparent, “Man on the Land” (Amazon), diretto da Jill Soloway

Migliore sceneggiatura per una serie limitata, film per la TV o special drammatico
The People v. O.J. Simpson, “Marcia, Marcia, Marcia” (FX), scritto da D.V. DeVincentis

Miglior regia per una serie limitata, film per la TV o special drammatico
The Night Manager (AMC), diretto da Susanne Bier

Miglior regia per uno special di varietà
Grease: Live (FOX), diretto da Thomas Kail, Alex Rudzinski

Migliore sceneggiatura per una special di varietà
Patton Oswalt: Talking For Clapping (Netflix), scritto da Patton Oswalt

Commenta

Commenti

Approfondisci Eventi

Venezia 77 ecco tutti i vincitori del Leone d’Oro 2020

Stefania Albani14 Settembre 2020

Da oggi il via alla Mostra del Cinema di Venezia 2020, ecco i 18 film in concorso

Stefania Albani2 Settembre 2020

Il Giffoni Film Festival riparte e celebra i suoi 50 anni, tutti i film in concorso

Stefania Albani13 Luglio 2020

Nastri D’Argento 2020 in diretta su Rai Movie il 6 luglio, ecco le candidature

Stefania Albani16 Giugno 2020

Oscar 2020, Parasite miglior film, Joaquin Phoenix e Renée Zellweger migliori attori

Stefania Albani10 Febbraio 2020

Tutte le nomination agli Emmy Awards 2019, Game of Thrones ne ha ben 32

Stefania Albani17 Luglio 2019

A luglio a Riccione arriva la IX edizione di Cinè , presentata a Cannes

Redazione21 Maggio 2019

Questa sera Elton John alla première mondiale di Rocketman a Cannes

Redazione16 Maggio 2019

David di Donatello 2019: tutti i premiati e le foto dei vincitori

Stefania Albani28 Marzo 2019