News Cinema, Tv, Libri

Gael Garcia Bernal, 5 cose che non sai sull’attore messicano

Gael Garcia Bernal, 5 cose che non sai sull’attore messicano

Gael Garcia Bernal è stato a lungo una star indie, pur avendo recitato in film hollywoodiani. Il suo successo più recente è legato al piccolo schermo con la serie tv Mozart in the Jungle, ma il 31 Settembre torna al cinema come protagonista di Museo, il film di Alonso Ruizpalacios presentato in anteprima alla Berlinale 2018. Conosciamo meglio l’attore messicano con queste curiosità che forse ancora molti non sanno.

1. Ha acceso i motori con I diari della Motocicletta
Bernal ha lasciato il segno con il biopic del 2004 I diari della Motocicletta, dove ha interpretato il giovane Che Guevara in un viaggio in motocicletta attraverso il Sud America che ha plasmato il suo futuro rivoluzionario. Anche se Bernal non è stato nominato per gli Oscar, il film ha conquistato il Golden Globe come miglior film straniero nel 2005. Era la seconda volta che egli interpretava il famoso Che; la prima volta è stata nella miniserie del 2002 Fidel.

2. Ha la recitazione nel sangue
Garcia Bernal è nato in una famiglia di attori a Guadalajara, in Messico: sua madre, Patricia, è un’attrice e modella, e suo padre, José, è attore e regista. Anche il suo patrigno, Sergio Yazbek, è un direttore della fotografia. Quindi non sorprende che lui abbia finito con il seguire le orme della sua famiglia, arrivando al suo primo ruolo televisivo all’età di 11 anni che lo ha portato in numerose telenovelas per tutta la sua adolescenza.

3. La fortuna con Alfonso Cuaron
Ci sono molte ragioni per guardare il film messicano del 2001 Y Tu Mamá También, nominato per un Golden Globe Award nel 2002. Ambientato su una spiaggia lussureggiante e girato a Oaxaca, in Messico, è stato diretto dal grande Alfonso Cuaron con Garcia Bernal e Diego Luna come protagonisti. Si ricorda in particolare per una delle scene di sesso più sexy di sempre.

4. Il regista Alejandro Iñarritu un importante mentore 
È stato il regista premio Oscar di Birdman e The Revenant a dare a Garcia Bernal la sua più grande pausa cinematografica, offrendogli un ruolo da protagonista nel film Amores Perros. Dopo aver recitato in quel film di successo, ha continuato a ricoprire ruoli in film pluripremiati come il già citato Y Tu Mamá También, Babel di Iñarritu e Bad Education di Pedro Almodovar.

5. Una bella donna
Nell’acclamato film del 2004 Bad Education, scritto e diretto dall’autore spagnolo Pedro Almodovar, Bernal interpreta una donna trans di nome Zahara. È un film oscuro che parla di omicidi, droghe e abusi sessuali da parte di preti cattolici, ma è stato il primo film spagnolo ad aprire il Festival di Cannes.

Commenta

Commenti

News Cinema, Tv, Libri

Approfondisci News Cinema, Tv, Libri

Harrison Ford e Il Richiamo della Foresta, in arrivo nel 2020 guarda il trailer italiano

Stefania Albani22 Novembre 2019

Trailer ufficiale di Pinocchio di Matteo Garrone con Roberto Benigni

Stefania Albani22 Novembre 2019

Ron Howard posta l’immagine della reunion del vecchio cast di Happy Days

Stefania Albani19 Novembre 2019

Io sono Babbo Natale, l’annuncio di inizio riprese del film con Giallini e Proietti

Stefania Albani19 Novembre 2019

Roberto Benigni e il suo Pinocchio nel poster ufficiale del film

Stefania Albani18 Novembre 2019

Gavin O’Connor dirige Ben Affleck in Tornare a Vincere

Stefania Albani18 Novembre 2019

Il Cardellino con Nicole Kidman arriva in esclusiva in digitale su Apple TV

Stefania Albani18 Novembre 2019

Tom Hanks è Un Amico straordinario, l’uomo più gentile del mondo

Stefania Albani15 Novembre 2019

Paramount sta pensando al remake di Internal Affairs il film con Richard Gere e Andy Garcia

Stefania Albani14 Novembre 2019