News Cinema, Tv, Libri

Jeremy Renner, 5 cose che non sai sull’attore

Jeremy Renner, 5 cose che non sai sull’attore

Il mondo ha iniziato a prestare attenzione a Jeremy Renner quando ha interpretato il ruolo di protagonista nel film The Hurt Locker di Kathryn Bigelow. A questo è seguita una nomination all’Oscar e, improvvisamente, Renner è entrato nell’Olimpo di Hollywood. Da The Town e The Avengers a Mission Impossible: Ghost Protocol, Jeremy Renner è ormai una delle più grandi star del grande schermo al momento, e non mostra segni di arresto. Dopo essere subentrato persino a Matt Damon nella saga di Jason Bourne, il 5 Aprile è al cinema con I Segreti di Wind River al fianco di Elizabeth Olsen per la regia di Taylor Sheridan.

Dopo la violenza sul confine tra Stati Uniti e Messico raccontata in Sicario e il divario tra l’immensa ricchezza e la povertà nella Comancheria del Texas in Hell or High Water, precedenti film di cui Sheridan ha firmato la sceneggiatura, I segreti di Wind River esplora uno degli aspetti più tangibili della frontiera americana e forse uno dei suoi più grandi fallimenti: le riserve dei nativi americani.

jeremy renner avengers

Ha preso il viagra su un aereo per sbaglio

Ho dovuto volare da Londra a Los Angeles per cena, e poi tornare subito su un aereo per Londra. Si parla di 10-12 ore. Dovevo scendere dall’aereo e andare al lavoro, quindi ho dovuto dormire a bordo” ha spiegato Jeremy a Jimmy Kimmel. “Qualcuno mi ha dato delle pillole che pensavo fossero sonnifero. Ma dopo un poi di tempo non stava succedendo nulla, o meglio non arrivava il sonno! Mi sono reso conto molto rapidamente che quella pillola era in realtà viagra“.

Niente controfigura in The Bourne Legacy

Tutto ciò che vedete nel film, l’ho fatto” ha detto l’attore al Dallas Observer. “Ho fatto vari tipi di allenamenti da Mission Impossibile a The Avengers. Ma per Bourne in particolare mi sono concentrato sul combattimento. Questo non può essere simulato o sostituito da uno stuntman o dalla Cgi. È importante che il pubblico veda che sono io a farlo. Quindi dovevo essere in grado di farlo. E ho lavorato diligentemente su questo. Per quanto puoi essere preparato comunque è sempre una grande sfida”. 

Prima di The Hurt Locker era un truccatore

[Ero] come truccatore” ha detto a Billy Bush di Access Hollywood parlando della sua vita prima di The Hurt Locker. “Potevo fare il trucco perché facevo il teatro. Ero in grado di dipingere e disegnare, quindi avevo pensato: ok, fare il trucco alle ragazze tutto il giorno non è male! E avevo molto tempo libero per fare provini ogni tanto perché dovevo lavorare solo poche ore a settimana“.

mission impossible 6 jeremy renner

Interpretare Jeffrey Dahmer gli ha reso difficile avere un appuntamento

“Dopo aver realizzato il film, interpretando un ragazzo che era fondamentalmente un mostro, le cose sono diventate inquietanti” ha detto Renner alla rivista Parade. “Mi hanno rubato il gatto. Poi alcune ragazze mi hanno morso in un bar perché non stavo prestando attenzione a loro e sono dovuto andare all’ospedale. Sono stato single per un po’, questo è sicuro. C’erano molte persone con cui volevo uscire, ma non potevo frequentare nessuno per sicurezza”.

È un musicista

Ho iniziato da giovane, come batterista, poi sono passato alla chitarra e al pianoforte, così ho potuto scrivere canzoni” ha detto alla rivista Interview. “Sono sempre stato un cantante. Ma ero anche concentrato molto sulla carriera di attore. La musica la faccio solo per me. Il business del cinema è molto difficile ma il business della musica è semplicemente impossibile. La musica per me è un modo per esprimere tutto ciò di cui ho bisogno. Posso suonare un piano e cantare e sentirmi totalmente realizzato”.

Commenta

Commenti

News Cinema, Tv, Libri

Approfondisci News Cinema, Tv, Libri

Halloween ecco la nuova maschera di Michael Myers

Stefania Albani23 aprile 2018

Charlize Theron ingrassata di 22 chili per il copione di Tully

Stefania Albani23 aprile 2018

The Rain il trailer italiano ufficiale della serie in arrivo dal 4 maggio su Netflix

Stefania Albani23 aprile 2018

Dal film Escobar: Il Fascino del Male, tante clip italiane

Stefania Albani23 aprile 2018

Baby ecco l’immagine del cast della serie tv italiana in arrivo su Netflix

Stefania Albani22 aprile 2018

The Division, trovato il regista si tratta di David Laitch

Lo21 aprile 2018

Ant-Man and the Wasp, Entertainment ha rilasciato due nuove foto

Stefania Albani21 aprile 2018

Il Trono di Spade, dietro le quinte con Emilia Clarke (video)

Letizia Rogolino20 aprile 2018

Luna nera la serie tv italiana originale Netflix ci parla di stregoneria

Stefania Albani20 aprile 2018