News Cinema, Tv, Libri

Jumanji: Benvenuto nella Giungla, Dwayne Johnson e il resto del cast ricordano Robin Williams

Jumanji: Benvenuto nella Giungla, Dwayne Johnson e il resto del cast ricordano Robin Williams

Chi non ricorda Robin Williams nei panni di Alan Parrish nell’originale Jumanji? La sua performance nel film del 1995 è stata apprezzata da critica e pubblico per molti anni, e il prossimo film intitolato Jumanji: Welcome to the Jungle, prende ciò che è accaduto a Parrish e lo rende la trama principale del film, portando quattro ragazzi ignari nel mondo di Jumanji.

Anche se Williams è scomparso tragicamente tre anni fa, il cast e la troupe del film sperano di mantenere vivo il suo spirito e l’energia nel nuovo film. La star Dwayne Johnson, che è anche produttore del film, ha detto: “Quella è stata la prima cosa di cui volevo parlare con Jake (Kasdan, il regista) e Matt Tolmach, il nostro produttore e lo studio. Qual è il modo in cui possiamo rendere omaggio al film originale, ma anche a Robin Williams in un modo fatto bene. Penso che abbiamo trovato alcuni modi veramente belli per rendergli omaggio e sì, penso che la famiglia sarà molto, molto felice, ma non posso dire altro“.

Johnson veste i panni del Dottor Smolder Bravestone nel film, ma in sostanza interpreta due personaggi, in quanto è l’avatar di un ragazzino di 16 anni. In Jumanji ha la forza muscolare di The Rock. Nel film si è unito al comico Kevin Hart, che interpreta Moose Finbar, uno zoologo che è l’avatar del giocatore di calcio “Moose” (che è circa il doppio della dimensione di Hart). “Sono un fan di Robin Williams” ha detto Hart sul set. “Penso che sia una cosa importante da fare, perché la gente pensa che questo sia un remake dell’originale Jumanji, ma non lo è. È un sequel. Non tocchiamo ciò che è già grande. Non stiamo modificando e rimodellando in qualche modo l’originale Jumanji, ma è una continuazione”. Nel film compare anche Jack Black come il Professor Shelly Oberon, un cartografo portatile che sembra essere l’avatar della ragazza più bella della scuola, Betania.

“In un modo strano mi sento come se quella sia la mia vera vita” ha detto Black. “E’ stato molto facile entrare in contatto con la mia ragazzina di 16 anni interiore. Non so perché, ma solo per avere quel potere di attrazione. È sottile, ma quando sai che l’hai, sai che ce l’hai“. Black non aveva visto il film originale quando gli è stato offerto il nuovo film, ma lo ha rapidamente recuperato. “Il mio Robin Williams preferito è Aladdin e Jumanji“. A completare il cast vi è Karen Gillan come Ruby Roundhouse, l’avatar del timido scrittore Martha.

Onestamente è tra i miei primi 3 film di tutti i tempi” ha detto Gillan dell’originale Jumanji. “Questo è ciò che Jumanji è per me. Ho amato molto Robin Williams e ho amato Kristen Dunst. Era così bella. Amavo tutta l’idea di base, era davvero divertente. Da piccola pensavo fosse totalmente magico“.

Approfondisci News Cinema, Tv, Libri

Nel giorno della Memoria esce Un cielo stellato sopra il ghetto di Roma su Raiplay

Stefania Albani26 Gennaio 2021

Ufficiale, la serie Bridgerton confermata per una seconda stagione

Stefania Albani25 Gennaio 2021

Godzilla vs King , il trailer ufficiale italiano

Stefania Albani25 Gennaio 2021

Rilasciato il trailer della nuova serie DC , Superman & Lois

Stefania Albani22 Gennaio 2021

Riccardo Scamarcio protagonista su Netflix con il film L’Ultimo Paradiso, trailer italiano

Stefania Albani21 Gennaio 2021

Lei mi parla ancora il nuovo film di Pupi Avati, con Stefania Sandrelli e Renato Pozzetto.

Stefania Albani21 Gennaio 2021

Su Sky son tornati i Delitti del BarLume, guarda le clip della puntata di stasera Tana libera tutti

Stefania Albani19 Gennaio 2021

Sulle note dei successi di Raffaella Carrà arriva il film musicale spagnolo Ballo Ballo

Stefania Albani18 Gennaio 2021

Marco Bocci e Fortunato Cerlino protagonisti di Bastardi a Mano Armata, il trailer

Stefania Albani18 Gennaio 2021