News Cinema, Tv, Libri

The Ring 3, perchè Naomi Watts non è nel cast?

The Ring 3, perchè Naomi Watts non è nel cast?

Naomi Watts ha avuto una carriera molto versatile come attrice. L’abbiamo vista in film di prestigio come Birdman, 21 grammi o Il velo dipinto,  ma anche blockbuster e pellicole più commerciali come King Kong, e ha lavorato con registi eccezionali. Ma Naomi Watts è stata anche collegata ad un franchise horror di successo per qualche tempo, nei panni di Rachel in The Ring del 2002 e il sequel The Ring 2.

Però quando è arrivato il momento di riavviare il franchise con The Ring 3 (Rings titolo originale) per la regia di F. Javier Gutierrez, Eric Eisenberg ha deciso di non far tornare l’attrice al suo ruolo, affermando: “Ebbene, ad un certo punto stavamo pensando all’idea di chiamare Naomi Watts. Ne abbiamo parlato per un po’ di tempo. Il problema perà era che la produzione aveva paura di collegare troppo questo nuovo film al precedente. Quindi, non abbiamo pensato fosse necessario farlo. Voglio dire, sarebbe stato bello per i fan, probabilmente, però il nuovo pubblico non gli avrebbe dato molta importanza. Sembrava una specie di forzatura“.

rings-movie

Per fare un esempio recente ricordiamo il recente reboot Ghostbusters con il cast al femminile. Si è parlato a lungo dei cameo e alla fine Bill Murray, ha partecipato al nuovo progetto come uno scettico del paranormale che oppone alla signora Ghostbusters interpretata da Melissa McCarthy. E’ stato strano vederlo nei panni di quel personaggio, forse un po’ costretto. Così forse possiamo capire la scelta e la paura di F. Javier Gutierrez e del resto della produzione di The Ring 3. Basato su una premessa simile a quella dell’originale The Ring (che, a sua volta, è stato ripreso dal film horror giapponese Ringu), The Ring 3 cerca di espandere quella premessa. Il nastro maledetto che possiede Samara arriva nella mano di un professore universitario che lo sta utilizzando per formare ed educare gli studenti sulla vita dopo la morte. Quindi il nastro lo vedono decine di studenti universitari, che sembrano così diffondere il “virus mortale”.

Nel cast Matilde Anna Ingrid Lutz, Alex Roe, Johnny Galecki e Vincent D’Onofrio. Lo vedremo in Italia a Marzo 2017.

Commenta

Commenti

News Cinema, Tv, Libri

Approfondisci News Cinema, Tv, Libri

Riccardo Scamarcio e Alba Rohrwacher in Magari di Ginevra Elkann, ecco il trailer

Stefania Albani14 Febbraio 2020

The Batman, un breve teaser con Robert Pattinson nei panni del supereroe

Stefania Albani14 Febbraio 2020

Westworld 3, “il libero arbitrio non è libero” si legge nel nuovo poster della serie tv HBO

Stefania Albani13 Febbraio 2020

Valentina Lodovini riprende in mano la sua vita in Cambio Tutto!

Stefania Albani11 Febbraio 2020

Oscar 2020, Parasite miglior film, Joaquin Phoenix e Renée Zellweger migliori attori

Stefania Albani10 Febbraio 2020

ZeroZeroZero dal 14 febbraio su Sky Atlantic la serie tv originale, dal libro di Saviano

Stefania Albani7 Febbraio 2020

Trailer italiano di Spiral: L’eredità di Saw, nono capitolo del franchise horror

Stefania Albani6 Febbraio 2020

Minions 2 – Come Gru diventa cattivissimo, il primo trailer italiano del nuovo film con i simpatici omini gialli

Stefania Albani6 Febbraio 2020

Black Widow dal Super Bowl il nuovo spot e trailer in versione italiana

Stefania Albani5 Febbraio 2020