News Cinema, Tv, Libri

Michael Fassbender, 10 motivi per amare la star di Assassin’s Creed

Michael Fassbender, 10 motivi per amare la star di Assassin’s Creed

Il 4 Gennaio ritroviamo Michael Fassbender al cinema come protagonista dell’atteso Assassin’s Creed, il film ispirato all’omonimo videogioco diretto da Justin Kurzel. Egli veste i panni di Callum Lynch, un uomo che, grazie ad una tecnologia in grado di sbloccare i ricordi genetici, vive le avventure di un suo antenato di nome Aguilar, nella Spagna del XV secolo. Sulle orme della società segreta degli Assassini, Lynch si prepara per una sfida decisiva contro l’organizzazione Templare dei giorni nostri, in viaggio nel tempo al fianco di un cast stellare che comprende Marion Cotillard, Jeremy Irons, Brendan Gleeson e Brian Gleeson. La carriera di Fassbender non accenna ad arrestarsi e il pubblico è sempre più stregato dal suo talento, ma anche dal suo aspetto fisico e dal suo comportamento con il gentil sesso e i suoi fan. Quindi, mentre aspettiamo di rivederlo sul grande schermo in versione action con Assassin’s Creed, ecco dieci buoni motivi per amare questo attore che in breve tempo ha conquistato il mondo.

Ha buon gusto in fatto di donne

Michael Fassbender è attualmente impegnato con l’attrice Alicia Vikander, conosciuta sul set del romantico La Luce sugli Oceani, presentato alla scorsa edizione della Mostra del cinema di Venezia. Prima di lei, usciva con la co-star di X-Men: L’Inizio Zoe Kravitz e Nicole Beharie. “Trovo le donne attraenti in tutte le forme e dimensioni, e anche se è un po’ un luogo comune, ciò che è interessante è che sia qualcuno fedele che non dice bugie” ha detto l’attore irlandese alla rivista America nel 2012.

micheal-fassbender-alicia-vikander-2016-venice-festival-thumb-620x413

Sempre in forma, ma non fissato con la palestra

Anche se si allena per determinati ruoli (come “Assassin ‘s Creed” quest’anno), Michael Fassbender non vive per il suo corpo. “Non vado in palestra” ha detto al The Irish Times nel 2012. “Mi piace correre. E ho provato il surf. Sono andato a nuotare quando sono tornato a casa per Natale, ma si gelava e il mare era agitato. Sono un buon nuotatore, ma non sono così bravo. Non ho mai lavorato seriamente sul mio corpo, a meno che non mi sia stato richiesto per lavoro“.

Voleva fare il reporter di guerra

Prima di scoprire la sua passione per la recitazione, Michael Fassbender voleva essere un avvocato, un architetto e un giornalista. “Il giornalismo è un’altra cosa che mi piace molto, soprattutto il giornalismo di guerra” ha detto alla rivista irlandese America nel 2012. “Ho pensato che sarebbe stato interessante vedere la linea del confine e non solo ciò che viene filtrato dai media“. Chissà che in un prossimo film non lo vedremo in un ruolo simile.

E’ sincero quando si tratta di sentimenti

Michael Fassbender è stato legittimamente depresso quando non ha ricevuto una nomination agli Oscar per la sua performance nel film di Steve McQueen del 2011 Shame. “Mi ha messo di cattivo umore per il resto della giornata” ha ammesso nel 2012. “Ci avevo messo molto per costruire quel personaggio e non ero felicissimo di questa esclusione. Poi mi sono sentito meglio, ma non direi che ho dimenticato quella sensazione ancora oggi. Sono stato coinvolto in tutta la campagna pubblicitaria, e l’ego ha subito un duro colpo“.

494412

Sa cucinare

I genitori di Michael Fassbender sono proprietari e gestori di un ristorante in Irlanda da quando lui era bambino, e ha imparato più di un paio di segreti del mestiere di famiglia. “Mi piace cucinare e posso cucinare dei piatti base” ha detto l’attore alla rivista irlandese America nel 2012. “Non ho assolutamente paura di stare in cucina…Ovviamente sono cresciuto in quel mondo, quindi non è qualcosa che mi spaventa” ha aggiunto. Quindi può prendere anche una donna per la gola.

Non si prende troppo sul serio

“Il problema è che ci sentiamo molto sotto pressione nella vita e non vogliamo sembrare deboli, o vivere un fallimento” ha detto Michael Fassbender nel 2012. “Bisogna continuare a dire nella propria testa: ‘Qual è la cosa peggiore che può accadere mentre sto cercando di raccontare una storia?’ Moriremo tutti un giorno, ma se si può alleviare la pressione e non prendersi troppo sul serio nella vita e nel lavoro, non si tratta di essere un idiota o una persona infantile”. Una filosofia di vita che Michael sembra adottare con convinzione.

Ama gli animali

Amo gli animali e mi piacerebbe avere un cane, ma la natura del mio lavoro significa che avrei dovuto metterlo in un canile prima o poi e non sarebbe giusto per l’animale” ha svelato Michael Fassbender alla rivista irlandese in America nel 2012. In effetti fare l’attore vuol dire viaggiare molto e passare anche mesi interi in un posto lontano da casa, e anche in un altro paese e avere un cane che poi passa tutto il tempo con un dog sitter non è una scelta molto sensata.

E’ multiculturale

La madre di Michael Fassbender è irlandese e il padre tedesco. Si sono incontrati a Londra, per poi tornare in Irlanda e Michael parla un buon tedesco oltre l’inglese. In seguito si sono sposati più volte tra Londra e l’Irlanda. “L’Irlanda, per  essere una piccola nazione, ama l’arte e la cultura. Mia madre amava il cinema e mi ha fatto vedere molti film, facendomi venir voglia di intraprendere questa professione. Devo ringraziarla per questo. Suppongo che la mia parte tedesca voglia tenere tutto sotto controllo, mentre il lato irlandese vuole devastare!” ha detto Fassbender, riconoscendo la sua famiglia multiculturale.

assassins-creed-michael-fassbender-as-aguilar1

Lo sguardo e il sorriso irresistibili

Soprattutto per il pubblico femminile, Michael Fassbender è amato per i suoi occhi verdi e un sorriso da squalo che sfodera in diverse occasioni.  Il suo sguardo magnetico, dolce e seducente a seconda dei ruoli che si trova ad interpretare, trasmettono una forte energia, e invitano ad annegare nella sua bellezza.

Umili origini

Ha umili origini. Figlio di ristoratori egli si trasferisce a Londra all’età di 19 anni per diventare un attore, ma era povero e determinato. Dice di aver vissuto in un monolocale con un buco nella finestra, ma la sua tenacia lo ha premiato.

Commenta

Commenti

News Cinema, Tv, Libri

Approfondisci News Cinema, Tv, Libri

Tom Hanks è Un Amico straordinario, l’uomo più gentile del mondo

Stefania Albani15 Novembre 2019

Paramount sta pensando al remake di Internal Affairs il film con Richard Gere e Andy Garcia

Stefania Albani14 Novembre 2019

I Bad Boys for life, Will Smith e Martin Lawrence nel nuovo trailer italiano

Stefania Albani13 Novembre 2019

Enrico Piaggio, un sogno italiano, il film sul padre della Vespa con Alessio Boni

Stefania Albani12 Novembre 2019

Disney+ da oggi sbarca in America con un catalogo fantastico, in Italia dal 31 marzo 2020

Stefania Albani12 Novembre 2019

Grosso colpo per l’attrice emergente Jayme Lawson, reciterà in The Batman

Stefania Albani12 Novembre 2019

Trailer originale e poster italiano di Fantasy Island, film horror della serie tv Fantasilandia

Stefania Albani11 Novembre 2019

Scooby! per la prima volta sul grande schermo arriva il film animato di Scooby Doo, il trailer

Stefania Albani11 Novembre 2019

Trailer italiano di SOUL il nuovo film d’animazione Disney Pixar

Stefania Albani8 Novembre 2019