News Cinema, Tv, Libri

Eddie Redmayne, 10 cose che non sapete sulla star di Animali Fantastici e Dove Trovarli

Eddie Redmayne, 10 cose che non sapete sulla star di Animali Fantastici e Dove Trovarli

Anche se il suo debutto sul grande schermo è stato nel 2006 con The Good Shepard – L’Ombra del Potere diretto da Robert De Niro, l’attore inglese Eddie Redmayne ha attirato l’attenzione per il suo talento con il musical Les Miserables e per i recenti La Teoria del Tutto e The Danish Girl, per i quali è stato messo alla prova con due ruoli molto intensi ed impegnativi come quello dello scienziato Stephen Hawking e il primo transgender della storia Einar Wegener o Lili Elbe.

Eddie Redmayne sarà dal 17 Novembre al cinema come la nuova star del magico mondo di J.K. Rowling, che tradisce in un certo senso il suo primogenito Harry Potter per raccontare una nuova storia con il film Animali Fantastici e Dove Trovarli, diretto da David Yates. Lontano da Hogwarts, questa nuova storia tra magia e sorpresa si svolge nella New York anni ’20 dove Newt Scamander, un magizoologo, arriva dopo un viaggio intorno al mondo per studiare le varie creature magiche esistenti. In quegli anni però c’è una chiara divisione tra il mondo dei babbani, chiamanti no-mag, e i maghi, che vivono in segreto senza dimostrare i loro poteri. Ma uno scambio accidentale di valigie provoca una serie di imprevisti che minano questo ordine apparente e mettono in pericolo Newt e i suoi compagni di sventura.

Con un viso e un portamento perfettamente british, Eddie Redmayne ha l’aspetto del bravo ragazzo e, dopo sfide attoriali che gli hanno fatto conquistare anche il premio Oscar come Miglior Attore Protagonista, è curioso vederlo nei panni del mago impacciato e sensibile, amante degli animali, che accetta la pesante eredità del maghetto con gli occhiali interpretato da Daniel Redcliffe, con cui sono cresciute molte generazioni. Con l’occasione proviamo a conoscerlo meglio, svelando dieci curiosità che lo riguardano, che forse ancora non sapete.

animales-fantasticos

 

1. Ha fatto il provino per Bilbo Baggins

Può essere difficile da immaginare, ma poteva non essere Martin Freeman il volto di Bilbo Baggins nella trilogia Lo Hobbit, perchè Eddie Redmayne aveva partecipato ai casting, seppur senza successo. Quegli enormi piedi di gomma avrebbero potuto essere indossati da lui, ma non ha funzionato.

2. Puff Daddy è un suo fan

Quando erano entrambi ospiti della serata del Golden Globe come parte del cast di Les Miserables nel 2013, Redmayne ha incontrato il cantante Puff Daddy alla toilette, e questo gli ha detto: “Mi piace il tuo lavoro“. Forse i servizi igienici erano stati per entrambi una fuga dall’ansia da palcoscenico, ma pare sia andata così.

3. Ha una passione per il karaoke

Redmayne ha ammesso di monopolizzare il microfono durante le serate karaoke, di solito dopo un paio di drink. Ha anche detto a People: “La mia canzone preferita per il karaoke è “Bat Out of Hell”!

4. Compagno di scuola del Principe William

Per sottolineare la sua eleganza e il suo sangue blue, Redmayne ha studiato all’ Eton College nello stesso anno del Principe William. Questo vi suggerisce l’ambiente e gli standard di quel particolare istituto inglese.

5. E’ daltonico

E’ stato ampiamente riportato che Redmayne è daltonico, il che è vero in una certa misura; egli infatti non è in grado di distinguere il rosso e il verde e sua moglie Hannah lo aiuta a scegliere i vestiti proprio per questo.

6. Un debutto da donna 

Andare in una scuola di tutti i ragazzi significava che Eddie doveva fare ruoli tradizionalmente femminili sul palco se c’era bisogno. Per esempio, la sua Viola in La dodicesima notte assomiglia stranamente a Jennifer Garner. Quindi non è stata la prima volta per lui The Danish Girl.

7. Modello prima, attore poi

Anche se parte del merito sembra essere della moglie che lo aiuta a scegliere i vestiti, nel 2015 Eddie ha superato la lista degli uomini britannici meglio vestiti secondo GQ. Egli infatti non è solo un attore, ma anche un modello e sfrutta sempre ogni occasione pubblica, in particolare modo i red carpet, per sfoggiare completi raffinati, le migliori scarpe originali, e vari accessori per uno stile impeccabile. Lo ricordiamo infatti anche come testimonial di Burberry dal 2008 al 2012.

8. Passione Converse

L’attore sembra avere dichiarato una grande passione per le scarpe da ginnastica Converse. “Ne ho sei paia. Le mie preferite sono le Converse by John Varvatos. Le indosserò fino a quando non cadranno a pezzi”.

9. Non pensa di essere divertente

Eddie Redmayne vuole fare le commedie, ma si sente all’altezza del genere! “Vorrei tanto fare qualcosa di divertente, ma penso di essere davvero poco divertente, quindi penso che potrebbe anche essere una catastrofe” ha detto a PopSugar. “Ma in fondo nessuno me lo chiede, forse perché sanno che non sarei in grado di farlo”.

10. Un romantico uomo di altri tempi

Quando si tratta di proposte di matrimonio e di affari sentimentali, Eddie Redmayne è un grande romanticone e gli piace mantenere viva la tradizione. Prima di chiedere a sua moglie Hannah Bagshawe di sposarlo, è andato a trovare prima i suoi genitori per chiedere il loro permesso.

Commenta

Commenti

Approfondisci News Cinema, Tv, Libri

Con il via alle riprese di The Batman, svelato anche il ruolo di Peter Sarsgaard

Stefania Albani29 Gennaio 2020

Un figlio di nome Erasmus è una storia on the road tutta italiana, ecco il trailer

Stefania Albani29 Gennaio 2020

Carlo Verdone dirige e interpreta i vive una volta sola, con Rocco Papaleo

Stefania Albani27 Gennaio 2020

Nicole Kidman e Hugh Grant protagonisti della serie tv thriller The Undoing, il trailer

Stefania Albani27 Gennaio 2020

Guarda da ora la nuova serie Star Trek: Picard su Amazon Prime Video

Stefania Albani24 Gennaio 2020

Captain Marvel 2, il sequel in arrivo nel 2022

Stefania Albani23 Gennaio 2020

Al Pacino cacciatore di nazisti nella serie tv Amazon, HUNTERS

Stefania Albani21 Gennaio 2020

Vanessa Incontrada nella fiction Come una Madre dal 2 febbraio su Rai Uno

Stefania Albani17 Gennaio 2020

Aquaman, James Wan produrrà una miniserie animata tv per HBO Max

Stefania Albani16 Gennaio 2020