Eventi

GREASE: Tutto Quello Che Ancora non Sapete

GREASE: Tutto Quello Che Ancora non Sapete

GREASE: Tutto Quello Che Ancora non Sapete

Questa sera per la trilionesima volta in 38 anni, Italia 1 propone Grease, cult movie per intere generazioni, a partire da quelle che lo videro al cinema la prima volta, nel 1978!

Si ok, lo avete visto e rivisto e conoscete battute e canzoni a memoria ma sapete davvero tutto su questo film? Ecco una serie di curiosità che molti tra voi non sanno ancora.

Olivia Newton-John in Grease

1 – Nonostante lo straordinario successo “Grease” non vinse mai nessun riconoscimento fatto salvo per il “People’s Choice Award”, ma ebbe comunque 5 nominations ai Golden Globe e una all’Oscar per la miglior canzone (“Hopelessly Devoted to You”).

2 – Per il ruolo di Sandy il regista Randal Kleiser non ha avuto dubbi, scegliendo subito l’attrice Olivia Newton John, ma la ricerca per il personaggio di Danny Zucco è stata pià lunga. John Travolta infatti fu solo una terza scelta, prima di lui venne chiesto a Henry Winkler(il famosissimo Fonzie di “Happy Days”) il quale però rifiutò la parte, e a Patrick Swayze, successivamente scartato a causa di gravi problemi ad un ginocchio che in quel momento gli avrebbero impedito di ballare nel film.

3 – Ricorderete che Rizzo, una delle protagoniste del film, in una scena, mostra due succhiotti sul collo, ma quel che non sapete è che a farglieli era stato l’attore Jeff Conaway(nel film Kenickie) il quale sembra abbia insistito per farglieli personalmente.

4 – Sempre Jeff Conawayper tutte le riprese del film dovette camminare con una postura leggermente “piegata”, per far sembrare John Travolta più alto di lui.

 

5 – L’attore Lorenzo Lamas, divenuto famoso negli anni ’90 per la serie “Renegade” fece diverse brevi apparizioni nel film.

 grease-john-travolta

6 – Nell’ultima scena al lunapark, i famosi pantaloni di pelle che indossa Sandy le furono cuciti dirittamente addosso, visto che nelle precenti riprese le si erano strappati.

 

7 – Il film costò 6 milioni di dollari (una cifra considerevole per l’epoca) ma, ad oggi, gli incassi registrati in tutto il mondo si aggirano intorno ai 390 milioni di dollari.

 

8 – La ballad “Hopelessly Devoted to You”, che , come detto, ha valso al film l’unica nomination agli Oscar, non era prevista nel film, ma in fase di montaggio, si è deciso di aggiungerla, e l’attrice è tornata a girare da sola la scena e a registrare il brano.

 

9 – Nel 1982 uscì un sequel del film, “Grease 2” ma dal cast al regista cambiò tutto, compreso il successo, neanche vagamente paragonabile a quello della prima pellicola.

Buona visione.

Commenta

Commenti

Approfondisci Eventi

Komplex 29

Komplex presenta “29” al New Media Lab di Palermo

Letizia Rogolino10 maggio 2017
L'Alien Day, ritorna il 26 aprile

L’Alien Day, ritorna il 26 aprile

Stefania Albani25 aprile 2017
Gli abiti più belli che hanno sfilato sul tappeto rosso ai David 20171

Gli abiti più belli che hanno sfilato sul tappeto rosso ai David 2017

Stefania Albani28 marzo 2017
David di Donatello 2017 la cerimonia di premiazione questa sera

David di Donatello 2017: la cerimonia di premiazione questa sera

Lo27 marzo 2017
Empire Awards 2017, tutti i vincitori

Empire Awards 2017: tutti i vincitori

Lo20 marzo 2017
Taglio di capelli cortissimo per Kristen Stewart alla premiere di Personal Shopper

Taglio di capelli cortissimo per Kristen Stewart alla premiere di Personal Shopper

Stefania Albani8 marzo 2017
Gli abiti più belli (e non) sul red carpet dei Golden Globe 2017

Gli abiti più belli (e non) sul red carpet dei Golden Globe 2017

Stefania Albani9 gennaio 2017
Calendario Pirelli 2017, le Star di Hollywood immortalate dal grande Peter Lindbergh

Calendario Pirelli 2017, le Star di Hollywood immortalate dal grande Peter Lindbergh

Stefania Albani2 dicembre 2016
Auguri Carlo Verdone: sessantasei anni “un sacco belli”

Auguri Carlo Verdone: sessantasei anni “un sacco belli”

Redazione17 novembre 2016