Dal Set

The Dressmaker i favolosi abiti nella featurette italiana

The Dressmaker i favolosi abiti nella featurette italiana

The Dressmaker i favolosi abiti nella featurette italiana

In “The Dressmaker- Il Diavolo è tornato” gli abiti sono fondamentali. Se l’importanza dei costumi è innegabile in ogni film, qui gli abiti costituiscono quasi la colonna portante della storia. Lo possiamo vedere benissimo dalla featurette (sopra) che ci presenta i favolosi costumi da haute couture degli anni cinquanta

La pellicola è la trasposizione cinematografica del romanzo di Rosalie Ham, e Rosalie aveva in mente determinati abiti quando ha scritto il romanzo: “Gli abiti sono come un travestimento, coprono il corpo… Io volevo esplorare proprio questo aspetto, come un abito nasconde o enfatizza i difetti – vanità e gelosia incluse – ecco, è partito tutto da lì.

The Dressmaker i favolosi abiti nella featurette italiana
Quindi non stupiamoci se in un paesino sperduto in mezzo alla brulla pianura australiana in un non specificato anno del dopoguerra, ci capiterà di vedere indossato uno splendido Dior. È un mistero che viene presto svelato dopo le prime scene di The Dressmaker, pellicola diretta da Jocelyn Moorhouse e nelle nostre sale dal 28 aprile, distribuito da Eagle Pictures

Protagonista è Tilly Dunnage interpretata da una fantastica Kate Winslet, una affascinante e talentuosa sarta e creatrice di moda che, dopo anni trascorsi in diversi atelier di moda parigini, torna in Australia per stare accanto alla madre, una donna malata ed eccentrica interpretata da una altrettanto strepitosa Judy Davis, e soprattutto per vendicarsi sugli abitanti di Dungatar per le angherie subite.Tilly è proprio grazie alla sua Singer che compirà la sua rivalsa, facendo appello al senso di vanità e competizione delle donne del paesello di Dungatar, che per troppo tempo si sono trascurate o sentite trascurate.

The Dressmaker i favolosi abiti della haute couture anni cinquanta 14
Kate Winslet spiega ““Tilly si è formata in Francia, con Balenciaga, Dior e Vionnet. Gli abitanti di Dungatar non capiscono quanto siano magiche e meravigliose le sue creazioni. I suoi abiti sono dei doni e, al tempo stesso, hanno il sapore della vendetta. Da pallide e monotone quali sono all’inizio, le donne di Dungatar alle fine sembrano pronte per il red carpet”.”

The Dressmaker i favolosi abiti della haute couture anni cinquanta 11

Possiamo immergerci così nella haute couture degli anni cinquanta, e  per  questo, la costumista Marion Boyce ha disegnato e concepito oltre 350 costumi per tutto il cast mentre quelli per Tilly,  sono stati disegnati da Margot Wilson.
Nel video avrete sentito dirle come cuciali sono i dettagli, anche se spesso sfuggono alle telecamere, e tra questi la biancheria vintage. Alcuni costumi, poi, vengono da collezioni private internazionali. “A ogni ispirazione ho aggiunto un tocco ‘tipico’ di Tilly. Da questo punto di vista, Kate è l’ideale, ha un corpo perfetto per la moda degli anni ’50. Creare i suoi abiti è stato come realizzare un grande sogno“, ha spiegato la costumista.

The Dressmaker i favolosi abiti della haute couture anni cinquanta 8
Ed è proprio grazie al lavoro superbo delle due costumiste che un film altrimenti lento e in parte non del tutto riuscito diventa un grande affresco capace di coinvolgere in un viaggio appassionante tra le suggestioni della Haute Couture parigina del dopoguerra: un tuffo tra le pagine di un Vogue d’epoca riservato a patiti di moda.

The Dressmaker i favolosi abiti della haute couture anni cinquanta 6 The Dressmaker i favolosi abiti della haute couture anni cinquanta 7  The Dressmaker i favolosi abiti della haute couture anni cinquanta 9 The Dressmaker i favolosi abiti della haute couture anni cinquanta 10  The Dressmaker i favolosi abiti della haute couture anni cinquanta 12 The Dressmaker i favolosi abiti della haute couture anni cinquanta 13  The Dressmaker i favolosi abiti della haute couture anni cinquanta 15

The Dressmaker i favolosi abiti della haute couture anni cinquanta 0 The Dressmaker i favolosi abiti della haute couture anni cinquanta 1 The Dressmaker i favolosi abiti della haute couture anni cinquanta 2 The Dressmaker i favolosi abiti della haute couture anni cinquanta 3 The Dressmaker i favolosi abiti della haute couture anni cinquanta 4 The Dressmaker i favolosi abiti della haute couture anni cinquanta The Dressmaker i favolosi abiti nella featurette italiana- The Dressmaker i favolosi abiti nella featurette italiana-- The Dressmaker i favolosi abiti nella featurette italiana---

Commenta

Commenti

Approfondisci Dal Set

Pacific Rim Uprising, il Teaser Trailer direttamente dal Comic-Con

Pacific Rim Uprising, il Teaser Trailer direttamente dal Comic-Con

Stefania Albani21 luglio 2017
Jigsaw, terrore puro nel Trailer dell'ottavo capitolo della saga Saw

Jigsaw, terrore puro nel Trailer dell’ottavo capitolo della saga Saw

Stefania Albani20 luglio 2017
Open Water 3 - Cage Dive, tornano gli squali assassini, il Trailer Italiano

Open Water 3 – Cage Dive, tornano gli squali assassini, il Trailer Italiano

Stefania Albani20 luglio 2017
The Shape of Water di Guillermo Del Toro, ecco il Trailer Originale

The Shape of Water di Guillermo Del Toro, ecco il Trailer Originale

Stefania Albani20 luglio 2017
Motori Ruggenti il documentario che introduce all'arrivo di Cars 3

Motori Ruggenti il documentario che introduce all’arrivo di Cars 3

Stefania Albani19 luglio 2017
Michael Fassbender da la caccia a L'Uomo di Neve, il Trailer Italiano

Michael Fassbender dà la caccia a L’Uomo di Neve, il Trailer Italiano

Stefania Albani19 luglio 2017
Blade Runner 2049 , un nuovo Trailer internazionale con scene inedite

Blade Runner 2049 , nuovo Trailer internazionale, scene inedite

Stefania Albani18 luglio 2017
D23 Expo, Star Wars - Gli ultimi Jedi, nuovi teaser poster e un video dietro le quinte

D23 Expo, Star Wars – Gli ultimi Jedi, nuovi teaser poster e un video dietro le quinte

Stefania Albani17 luglio 2017
a wrinkle in time

A Wrinkle in Time, il Trailer e le immagini del nuovo film Disney

Stefania Albani17 luglio 2017