News Cinema, Tv, Libri

La belle et la bete: la prima foto dal set

La belle et la bete: la prima foto dal set

La belle et la bete: la prima foto dal set

La belle et la bete: Vincent Cassel girerà a Berlino un adattamento per il grande schermo della celebre fiaba.Diffusa online la prima foto dal set.

La belle et la bete sarà l’ennesimo adattamento cinematografico per il grande schermo della fiaba, di cui si conosce principalmente la versione scritta da Charles Perrault.
La belle et la bete rientra nel filone recente di adattare famose fiabe per il cinema (anche la Disney sta pianificando un altro La Bella e la Bestia, anche se non si sa ancora molto al riguardo). Nonostante non ci sia Hollywood dietro questo La belle et la bete, il budget è alto: 33 milioni di euro, come è stato annunciato all’ultima Berlinale. E per quanto i produttori siano interessati a venderlo all’estero, il film sarà recitato in francese.
Protagonisti un divo e una stella nascente del panorama cinematografico francese: da una parte Vincent Cassel, sex symbol e volto noto sia in Europa che in America; dall’altra l’incantevole Léa Seydoux, appena uscita trionfatrice dal Festival di Cannes, dove era protagonista di La vie d’Adele. Inizialmente anche Gerard Depardieu avrebbe dovuto prendere parte al cast nel ruolo del padre della protagonista, ma poi ha rinunciato.
La belle et la bete
È stata diffusa online la prima foto ufficiale dal set de La belle et la bete, in cui possiamo già vedere i costumi dei protagonisti. Vincent Cassel sarà naturalmente la Bestia.
Regista e sceneggiatore de La belle et la bete sarà Christophe Gans, che ha dichiarato che resterà fedele alla fiaba originale e s’ispirerà alla versione del 1946 di Jean Cocteau. La belle et la bete inizierà le riprese il prossimo autunno a Berlino.
La Bella e la Bestia è una di quelle storie che non cessa mai di attirare l’attenzione del pubblico. A volte funziona, laddove ci sono un regista capace e una sceneggiatura interessante; altre, invece, il concetto alla base della fiaba – la bella che s’innamora del mostro – viene utilizzata per versioni giovanilistiche che risultano trite e ritrite (avete visto Beastly?) e di scarso interesse. Di buono c’è che Gans ha diretto in passato Il patto dei lupi e Silent Hill, adattamento dell’omonimo videogioco.
Riuscirà Gans a riportare sul grande schermo la celebre fiaba senza trasformarla in una storia noiosa e già vista?

Commenta

Commenti

Approfondisci News Cinema, Tv, Libri

terminator

Terminator, James Cameron vuole fare una nuova trilogia

Letizia Rogolino26 luglio 2017
I personaggi Disney si fondono con quelli di Il Trono di Spade in nuove immagini

I personaggi Disney si fondono con quelli di Il Trono di Spade in nuove immagini

Stefania Albani26 luglio 2017
Paddington 2, ecco il primo teaser del sequel sull'amato orsetto

Paddington 2, l’orsetto protagonista nel primo Teaser Italiano

Stefania Albani26 luglio 2017
will ferrell film

Will Ferrell, i 5 migliori ruoli della star comica

Letizia Rogolino25 luglio 2017
Leatherface in anteprima mondiale il prequel di Non aprite quella Porta, il Trailer

Leatherface in anteprima mondiale il prequel di Non aprite quella Porta, il Trailer

Stefania Albani25 luglio 2017
Clipboard01

Thor Ragnarok dal Comic-Con il Trailer Italiano e la locandina

Stefania Albani24 luglio 2017

Blade Runner 2049, un nuovo Trailer Italiano

Stefania Albani24 luglio 2017
ready player one

Ready Player One, il trailer del nuovo film sci-fi di Steven Spielberg

Letizia Rogolino24 luglio 2017
Star Trek Discovery, arriva il prequel di Star Trek , il trailer ufficiale

Star Trek Discovery, arriva il prequel di Star Trek , il trailer ufficiale

Stefania Albani23 luglio 2017