Dal Set

L’Evocazione – The Conjuring: intervista con Patrick Wilson

L’Evocazione – The Conjuring: intervista con Patrick Wilson

L’Evocazione – The Conjuring: intervista con Patrick Wilson

L’Evocazione – The Conjuring: il film del terrore che ha incantato l’America arriva oggi in Italia. Ecco l’intervista col protagonista Patrick Wilson, realizzata sul set lo scorso anno. 

L’Evocazione – The Conjuring porta in sala il terrore grazie alla regia scaltra e coinvolgente di James Wan (Saw – L’enigmista, Insidious), ad una fotografia che conferisce al film un look anni ’70 (la storia è ambientata nel 1971), ad una scenografia ideata sapientemente (la casa in cui si trasferiscono i Perron, vero e proprio luogo del crimine, è un set incredibile e imponente che offre ai protagonisti la possibilità di farsi spaventare più di una volta nelle innumerevoli stanze della magione) e al fascino delle storie dell’orrore ispirate a fatti realmente accaduti.

L'Evocazione - The Conjuring

L’Evocazione – The Conjuring

Perché la storia de L’Evocazione – The Conjuring è basata su uno dei casi più terribili a cui lavorarono i due investigatori del paranormale Ed e Lorraine Warren, che nel 1971 furono costretti a compiere un esorcismo all’interno di una casa abitata dallo spettro di una strega giustiziata a Salem. Ottime le performance di Patrick Wilson e Vera Farmiga nei ruoli dei Warren e di Lili Taylor e Ron Livingstone in quelli dei Perron. Lili Taylor, vista la parte, ha dovuto persino imparare a urlare in modo tale da non rovinarsi le corde vocali.

Sul set ho incontrato tutti i protagonisti de L’Evocazione – The Conjuring (trovate la mia intervista al regista James Wan in un articolo precedente), a cominciare da Patrick Wilson.

Premiere L'Evocazione - The Conjuring

Premiere L’Evocazione – The Conjuring

 

Cosa ti ha convinto di L’Evocazione – The Conjuring?

 

Un paio di cose. Per cominciare il fatto che a dirigerlo ci fosse James, già prima di leggere lo script. Mi chiamò e mi disse: “Senti, ho qualcosa in ballo per cui vorrei proprio te. Non ho pensato a nessun altro”. E cosi mi inviò la sceneggiatura, che mi colpì immediatamente. Lavorare insieme su Insidious è stato fantastico e sapevo che, se avessi fatto di nuovo un film dell’orrore, avrei voluto fare qualcosa di diverso, e anche lui era del mio stesso parere. Perciò io e James ne abbiamo parlato un po’, visto che di storie dell’orrore ora ce ne intendiamo, dato che siamo al lavoro su Insidious 2. Ma sentivo che L’Evocazione – The Conjuring era un film interessante: siamo abituati a vedere questo genere di storie raccontate sempre dal punto di vista della famiglia colpita dalla maledizione o dai fantasmi; pero di solito non vediamo mai la storia raccontata con gli occhi di chi compie l’esorcismo, del demonologo. Nel film vediamo anche il percorso emotivo di questi personaggi e questo è ancora meglio. Il fatto che la storia sia basata su fatti e persone reali mi ha stuzzicato: ho pensato che fosse una grande occasione, anche perché James ha voluto mantenere l’ambientazione della vicenda negli anni ’70 e ha specificato che tutto fosse simile a com’è avvenuto nella realtà.

 

Cosa ti piace del tuo personaggio?

 

Siamo nel 1971 e i Warren sono molto appassionati del loro lavoro e del fatto che possono aiutare le persone. Facevano questo perché amavano incredibilmente la loro professione, in un’epoca pre-internet in cui non era cosi facile diffondere notizie e storie. Il loro ruolo, quello di demonologi, rientrava in un nuovo campo del soprannaturale. Avrei voluto poter incontrare Ed proprio come abbiamo incontrato Lorraine, sua moglie. Mi sembrava un uomo molto forte e molto divertente. Difendeva sua moglie e le cose in cui credeva. Lui credeva davvero in tutto quello che raccontiamo, anche perché lo aveva vissuto. Era facile fidarsi di lui, era un uomo complesso.

 

L'Evocazione - The Conjuring

L’Evocazione – The Conjuring

Quanto sapevi dei Warren prima di iniziare a girare?

 

Assolutamente nulla. Non sono un grande fan di tutti questi show sul paranormale, e al giorno d’oggi fanno un sacco di reality show incentrati sui fantasmi. Non che sia necessariamente scettico, ma credo semplicemente che finché non accade a te è difficile crederci. Tutto quello che faccio, quando guardo questi programmi, è pensare alle angolazioni della camera e al modo in cui sorprendono e ingannano gli spettatori. Il caso di Amytiville rese i Warren un po’ più famosi in America e poi su scala mondiale, ma prima di quello nessuno ne sapeva davvero molto.

 

Hai mai avuto esperienze con spiriti o fantasmi?

 

Non molto. Ogni volta che interpreto un personaggio dev’esserci una specie di sfida: può essere un personaggio buono o cattivo, non importa, ma devo trovare un modo per relazionarmi con lui. Di solito ci penso e cerco di trovare delle cose che mi legano alle sue esperienze. Credo in qualcosa. Mi è capitato, ad esempio, di aver pensato molto a una persona che non sentivo da mesi e poi, nel giro di dieci minuti, quella persona mi ha mandato un messaggio. Potrebbe sembrare molto difficile relazionarsi con un esorcismo, come nel caso di L’Evocazione – The Conjuring, e penso che religioni diverse e persone diverse lo definirebbero in modi diversi. Gli scienziati li hanno classificati come poteri telecinetici, ad esempio. La chiesa ha le sue idee, naturalmente, ma sembra essere opinione comune che ci sia qualcosa di più oltre quello che vediamo: per alcuni si tratta di alieni, per altri invece è il Diavolo. La gente desidera saperne di più. In compenso non sono mai stato svegliato da un fantasma nel bel mezzo della notte.

 

Com’è andato l’incontro con Lorraine Warren?

 

Siamo andati a trovare Lorraine prima di iniziare a girare. Quando lasciammo la sua casa le facemmo una telefonata perché volevamo una cosa in particolare per il film: i dipinti di Ed.  Ed dipinse molto, specie all’inizio della loro carriera. Ce n’erano molti nella casa, per cui ne chiedemmo alcuni da mettere nella nostra casa ricostruita sul set. Lorraine è una persona molto aperta. Ci ha supportati molto. Aveva capito da subito che noi volevamo onorare la loro storia nel miglior modo possibile e credo che l’abbiamo fatta sentire come se la sua vita fosse nelle mani giuste.

 

L'Evocazione - The Conjuring

L’Evocazione – The Conjuring

James Wan ha dato nuova linfa al genere delle case stregate con Insidious. Cosa deve aspettarsi dunque il pubblico da L’Evocazione – The Conjuring?

 

Penso che questo film sia una sfida anche per lui sotto molti punti di vista. Lui è sempre stato un creativo, per cui non ottieni mai un risultato banale quando c’è lui dietro un progetto. Sfida se stesso anche su questo film. Credo che abbia fatto del suo meglio per mettere insieme un gruppo di persone realmente dinamico. Gli attori in questo film, poi, sono eccezionali. Avrete momenti di puro terrore che vi faranno saltare sulla poltrona.

 

Quali sono gli horror che invece hanno fatto saltare te sulla poltrona?

 

Uhm, fammici pensare. È da tanto che non ne vedo uno. Ricordo che Poltergeist mi spaventò molto quando ero bambino. Sono curioso di vedere Quella casa nel bosco (ricordiamo che l’intervista è stata realizzata ad Aprile 2012). Non sono un grande esperto di film dell’orrore, per cui non m’intendo molto di cosa ci sia di buono o meno in circolazione. Mi piace di più tornare ai classici.

 

L’Evocazione – The Conjuring è da oggi nelle sale italiane.

Commenta

Commenti

Approfondisci Dal Set

Ready Player One, il Trailer Italiano del nuovo film di Steven Spielberg

Ready Player One, il Trailer Italiano del nuovo film di Steven Spielberg

Stefania Albani23 agosto 2017
nuovo trailer di blade runner 2049

Nuovo Trailer per Blade Runner 2049

Stefania Albani22 agosto 2017
Suburbicon, Matt Damon nel secondo trailer originale

Suburbicon, Matt Damon nel secondo trailer originale

Stefania Albani21 agosto 2017
15-17 to paris set

Clint Eastwood a Venezia sul set di 15:17 to Paris, ecco le immagini

Stefania Albani17 agosto 2017
Aquaman foto dal set

Aquaman , nuove foto dal set

Stefania Albani17 agosto 2017
Molly's Game, il gioco tra Jessica Chastain e Idris Elba,  trailer originale

Molly’s Game, il gioco tra Jessica Chastain e Idris Elba, trailer originale

Stefania Albani16 agosto 2017
Cars 3, il nuovo Trailer Italiano Testa a Testa

Cars 3, il nuovo Trailer Italiano “Testa a Testa”

Stefania Albani10 agosto 2017
Nuovo Trailer Italiano di Justice League

Nuovo Trailer Italiano di Justice League

Stefania Albani9 agosto 2017
Bumblebee, Hailee Steinfeld ha reso pubblica la prima immagine ufficiale

Bumblebee, Hailee Steinfeld ha reso pubblica la prima immagine ufficiale

Stefania Albani9 agosto 2017