Eventi

Iniziata la 65esima edizione del Festival di Locarno, dall’1 all’11 agosto 2012

Iniziata la 65esima edizione del Festival di Locarno, dall’1 all’11 agosto 2012

The Sweeney in presenza del regista Nick Love e dell’attore Ray Winstone, ha aperto ieri sera  la 65esima edizione del Festival di Locarno, che si terrà dall’1 all’11 agosto.

L’Italia si presenterà con solo un film, con la regia di Edoardo Gabbriellini intitolato  Padroni di casa , che vede nel cast Gianni Morandi, Elio Germano e Valerio Mastandrea.

Numerosi ed importanti gli ospiti di questa edizione tra i quali gli attori/ici Alain Delon, Charlotte Rampling, Harry Belafonte, Gael García Bernal, Dree Hemingway, Alexandra Maria Lara, Elio Germano, Valerio Mastandrea, Paul Dano, Zoe Kazan, Lizzy Caplan, Eric Cantona, Rachida Brakni, Ornella Muti, Ingrid Caven, Valeria Bruni Tedeschi, Ray Winstone e Renato Pozzetto, i registi Leos Carax, JIA Zhang-ke, Souleymane Cissé, Bertrand Bonello, Krzysztof Zanussi, Claire Denis, Ulrich Seidl, Apichatpong Weerasethakul, Roger Avary, il produttore americano Arnon Milchan e il produttore e regista di Hong Kong Johnnie To, il cantautore italiano Gianni Morandi e l’icona pop australiana Kylie Minogue

La cerimonia d’apertura tenutasi in Piazza Grande è iniziata con la presentazione delle giurie ufficiali dei tre concorsi e con la proiezione in anteprima degli estratti dei film del Concorso internazionale.

E’ stato poi consegnato l’Excellence Award Moët & Chandon all’attrice inglese Charlotte Rampling.

Lungo e intenso il  programma dove sono previsti quasi trecento film (tra fiction, documentari e cortometraggi) provenienti da oltre cinquanta paesi diversi. Le undici serate in Piazza Grande accoglieranno grandi personalità del cinema e mostreranno una quindicina di film per il grande pubblico – principalmente in prima mondiale o internazionale – introdotti dal cast.

I concorsi ufficiali sono tre ai quali si sommano una quindicina di omaggi a grandi personalità del cinema, che saranno presenti ed interverranno dando la possibilità al grande pubblico di conoscerli da vicino, e partecipare alle discussioni.

Elemento importante del festival è la giuria del Concorso internazionale che sarà composta dallo sceneggiatore, produttore e regista americano Roger Avary (Pulp Fiction di Quentin Tarantino, Le regole dell’attrazione), dal regista di Seul IM Sangsoo (La moglie dell’avvocato, The Housemaid), dalla regista, sceneggiatrice e attrice francese Noémie Lvovsky (Le vie ne me fait pas peur,  Camille Redouble, Farewell, My Queen di Benoît Jacquot) e dal curatore d’arte e scrittore svizzero Hans Ulrich  Obrist, co-direttore alla Serpentine Gallery di Londra.

Presidente della giuria, è il regista, sceneggiatore e produttore thailandese Apichatpong Weerasethakul (Palma d’oro a Cannes nel 2010 con Lo zio Boonmee che si ricorda le vite precedenti), avrà il compito di valutare la ventina di lungometraggi in competizione.

Ci sarà poi  la giuria del Concorso Cineasti del presente composta dal regista ciadiano Mahamat-Saleh Haroun (Daratt – La stagione del perdono, A Screaming Man), accanto all’attrice portoghese Ana Moreira (Transe di Teresa Villaverde, Tabu di Miguel Gomes), dal regista americano Alex Ross Perry (Impolex, The Color Wheel), dal produttore svizzero di ARTE Luciano Rigolini (Love And Diane di Jennifer Dworkin, Tarachime di Naomi Kawase, Mekong Hotel di Apichatpong Weerasethakul ) e dal regista malese Yuhang Ho (At the End of Daybreak, Open Verdict).

Infine passiamo alla sezione Pardi di domani, dedicata ai cortometraggi di registi che non hanno ancora esordito nel lungometraggio, il cui presidente sarà lo sceneggiatore e regista inglese Mark Peploe (Professione: reporter di Michelangelo Antonioni, L’ultimo Imperatore di Bernardo Bertolucci), che valuterà le opere del concorso nazionale e internazionale insieme al regista francese Laurent Achard ( Le dernier des fous, Dernière séance), all’attore e regista svizzero Robin Harsch (Un autre homme di Lionel Baier, La touche), alla regista e programmatrice svizzera Isabelle Mayor (La Ménagerie de Betty, 100% Yssam) e al regista brasiliano Kleber Mendonça Filho (Green Vinyl, Eletrodoméstica,  Neighbouring Sounds).

La 65esima edizione del Festival del film Locarno si concluderà con la serata di premiazione ufficiale, sabato 11 agosto, alle ore 21.00, in Piazza Grande.

Il programma completo è disponibile sul sito ufficiale www.pardo.ch.

 

Commenta

Commenti

Approfondisci Eventi

Komplex 29

Komplex presenta “29” al New Media Lab di Palermo

Letizia Rogolino10 maggio 2017
L'Alien Day, ritorna il 26 aprile

L’Alien Day, ritorna il 26 aprile

Stefania Albani25 aprile 2017
Gli abiti più belli che hanno sfilato sul tappeto rosso ai David 20171

Gli abiti più belli che hanno sfilato sul tappeto rosso ai David 2017

Stefania Albani28 marzo 2017
David di Donatello 2017 la cerimonia di premiazione questa sera

David di Donatello 2017: la cerimonia di premiazione questa sera

Lo27 marzo 2017
Empire Awards 2017, tutti i vincitori

Empire Awards 2017: tutti i vincitori

Lo20 marzo 2017
Taglio di capelli cortissimo per Kristen Stewart alla premiere di Personal Shopper

Taglio di capelli cortissimo per Kristen Stewart alla premiere di Personal Shopper

Stefania Albani8 marzo 2017
Gli abiti più belli (e non) sul red carpet dei Golden Globe 2017

Gli abiti più belli (e non) sul red carpet dei Golden Globe 2017

Stefania Albani9 gennaio 2017
Calendario Pirelli 2017, le Star di Hollywood immortalate dal grande Peter Lindbergh

Calendario Pirelli 2017, le Star di Hollywood immortalate dal grande Peter Lindbergh

Stefania Albani2 dicembre 2016
Auguri Carlo Verdone: sessantasei anni “un sacco belli”

Auguri Carlo Verdone: sessantasei anni “un sacco belli”

Redazione17 novembre 2016